Porcellana, Noemi | Testo, Audio, MP3

0

testo-canzoni-mp3

Canzone Noemi, Porcellana: testo, parole, audio, video, MP3

Il nuovo singolo di Noemi è Porcellana: ecco il testo, il video, l’audio e il brano MP3 della canzone.

Noemi torna in radio con il nuovo singolo estratto dall’album di inediti “La Luna”. La scelta è ricaduta su “PORCELLANA”, in rotazione radiofonica da venerdì 13 aprile.

Il brano uscirà in radio e in digitale anche nella speciale versione SHABLO REMIX ed è stato scritto da Emiliano Cecere e Diego Calvetti. Il pezzo affronta con tatto e delicatezza un tema molto diffuso e personale come quello degli attacchi di panico.

Qui sotto audio e testo della canzone.

Noemi, Porcellana Testo

Scende la notte
Quando mi guardo nello specchio e sono stanco
E il sangue mi ribolle addosso quando piango
O scorro foto solo per passare il tempo e sono stanco

Scende la notte
Quando vorrei andare in guerra e so che perdo
Perché mi tremano le gambe sopra il mondo
Mi vesto bene ad ogni modo e mi difendo ma sono stanco

Ma il cuore mio lo so
È solo una puttana
E la mia testa fragile come la porcellana
Che non scende mai per strada
E vive dei suoi sogni
Che sono buchi neri e ci sprofondi

Ma il cuore mio lo so
È come un aquilone
Che vola sopra il cielo e si abbandona ad un tifone
Che puoi solo fermare
Con la forza di un padre
Ma rimani bambino
E continui a tremare

Scende la notte
Quando regalo a sconosciuti il mio passato
E metto il naso rosso e faccio lo spassoso
Di colpo cado nell’ovatta accartocciato e resto muto

Ma il cuore mio lo so
È solo una puttana
E la mia testa fragile come la porcellana
Che non scende mai per strada
E vive dei suoi sogni
Che sono buchi neri e ci sprofondi

Ma il cuore mio lo so
È dentro un ascensore
Bloccato in mezzo a un piano soltanto per timore
Che puoi solo sbloccare
Lasciandoti andare
E immaginando
La notte dormire

Ma il cuore mio lo so
È solo un aquilone
Che vola sopra il cielo e si abbandona ad un tifone
Che puoi solo fermare
Con la forza di un padre
Ma rimani bambino
E continui a tremare

E continui a tremare

Noemi, Porcellana YouTube Video

Noemi, Porcellana MP3 Download

Come sicuramente saprai, è possibile scaricare la canzone in tanti modi diversi.

Tra i più diffusi sicuramente trovi:

  • iTunes di Apple per iPhone, iPad, iPod e Mac
  • Google Play Musica

Per scaricare la canzone da questi due store online dovrai ovviamente pagare il prezzo richiesto sui rispettivi store.

Noemi, Porcellana Streaming Online

Se non vuoi scaricarla, la puoi ascoltare gratuitamente in streaming su Spotify o Deezer, due servizi che permettono di ascoltare legalmente, gratuitamente e in streaming tantissime canzoni e brani musicali in formato MP3, tra cui anche Porcellana.

Per usare le funzoni base di Spotify e Deezer non serve un abbonamento a pagamento: la versione gratuita va benissimo in entrambi i casi.

Le versione Premium dei due servizi permettono di scaricare la canzone per ascoltarla anche offline senza internet.

Sempre parlando di Spotify, se hai uno smartphone o tablet Android, ti consiglio di leggere questi articoli:

Noemi, Porcellana MP3 Download Gratis Da YouTube

Se invece preferisci affidarti a YouTube, sicuramente saprai che sul celebre portale di streaming video non solo troverai i video di tantissime canzoni e brani musicali, ma con gli strumenti giusti potrai scaricare il video o il brano in formato MP3 di tutte le canzoni che vuoi.

In questo caso ti consiglio di leggere: Come scaricare video da Twitter, YouTube, Vimeo, Facebook, etc.

Scaricare MP3 da YouTube con un bot Telegram

In alternativa, se preferisci procedere tramite Telegram, ti consiglio caldamente di leggere questo articolo:

Altri articoli con testi delle canzon

Per finire, se cerchi altri testi delle ultime canzoni italiane e straniere (con le traduzioni), puoi dare una letta ai nostri articoli:

>> GUARDA I TESTI DELLE CANZONI AGGIORNATI OGNI GIORNO SU YOURLIFEUPDATED <<

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here