Vuoi acquistare una memoria SSD M.2 NVME / PCIE? Abbiamo selezionato le migliori da comprare nel 2020. Velocizza al massimo il tuo computer!

I migliori SSD M.2 NVME / PCIE del 2020

SSD NVME: migliori da comprare

In questo articolo andremo a vedere insieme quali sono le migliori memorie SSD NVMe da comprare per velocizzare al massimo il PC Windows e spingere all’estremo le prestazioni del computer in qualunque situazione, non solo nel gaming, ma anche nell’uso Office, lavorativo e universitario del computer.

Perché dovrei comprare un SSD M.2 NVME?

Potrei passare ore ed ore a spiegarti tutti i vantaggi di un SSD di questo tipo, ma so bene che hai poco tempo da perdere, motivo per cui cercherò di riassumerli in modo schematico di seguito.

Dal mio punto di vista, dovresti comprare un SSD M.2 NVME perché:

  • è velocissimo, più di qualsiasi altra memoria interna attualmente disponibile. Ti permetterà di accendere/spegnere il PC Windows alla velocità della luce, di avviare giochi e programmi in un istante
  • è super affidabile nel tempo: un normale HDD o SSD classico rischia di rovinarsi col tempo e di perdere i tuoi dati archiviati all’interno. Tutto questo non accade con un SSD M.2 NVM
  • è super leggero e silenzioso, di conseguenza rende il tuo PC portatile più comodo da trasportare e meno rumoroso durante l’utilizzo
  • se il computer cade, non si rompe: i tuoi dati saranno sempre al sicuro
  • riduce il calore generato dal computer, soprattutto se portatile
  • riduce il consumo energetico del computer, altro elemento da non sottovalutare nei portatili
  • massimizza le prestazioni del computer, soprattutto nel gaming
  • comprando un case che costa pochi euro, si può trasformare in un disco SSD esterno comodissimo da trasportare dove, come e quando vuoi

Insomma, adesso capisci perché sono un grande sostenitore dei dischi SSD M.2 NVME?

Detto questo, senza perderci in chiacchiere, iniziamo con la nostra lista aggiornata relativa ai migliori prodotti da comprare in questo campo!

Ti ricordo però che, se hai bisogno di maggiori informazioni e dettagli su questi prodotti, puoi andare a fine articolo per leggere la guida completa ai dischi SSD M.2 NVME / PCIE, dove proverò a rispondere a tutti i tuoi dubbi e domande su questi prodotti.

Migliore SSD NVMe M.2 2020: elenco completo e aggiornato

Ecco la mia personalissima classifica dei migliori 5 prodotti da comprare quando si parla di SSD NVMe M.2.

SAMSUNG 970 EVO PLUS

1. SAMSUNG 970 EVO PLUShttps://amzn.to/3buNSRQ

Perchè è il migliore? Perché offre prestazioni in scrittura molto solide!

Sia in lettura che in scrittura è il migliore. Lo consiglio soprattutto nel taglio da 500 GB.

Caratteristiche:

  • Velocità di lettura e scrittura sequenziale rispettivamente fino a 3500/3300 MB/s; le performance possono variare in base al sistema hardware e alla configurazione
  • Interfaccia NVMe (Pcle Gen 3.0 x 4)
  • Fattore di forma m.2
  • Capacità disponibile: fino a 2 TB
  • Progettato per gli appassionati di tecnologia, giocatori esperti e professionisti che hanno bisogno di performance elevate
OFFERTA
Samsung Memorie MZ-V7S1T0 970 EVO Plus SSD Interno da 1 TB, PCIe NVMe M.2
Interfaccia NVMe (Pcle Gen 3.0 x 4); Fattore di forma m.2; Capacità disponibile: fino a 2 TB
176,75 € −6,75 € 170,00 €

ADATA XPG SX 8200 PRO

2. ADATA XPG SX 8200 PRO https://amzn.to/2F489BM

E’ in grado di offrire un OTTIMO rapporto prezzo/prestazioni, è uno dei migliori in lista con un ottimo prezzo.

Le prestazioni sono più che idonee in tutti i campi lavorativi ed ha sempre 5 anni di garanzia.

Indicato soprattutto nella versione da 1TB, che ha un prezzo davvero basso e competitivo.

WD BLACK SN750

3. WD BLACK SN750https://amzn.to/32YYrZL

Si trova in una situazione “particolare”: costa quasi come il Samsung al secondo posto, ma offre prestazioni leggermente inferiori.

Da segnalare che è disponibile nella versione con dissipatore incluso (mantiene le temperature più basse) ed è corredato da un software intuitivo, che permette di abilitare la funzione gaming che disabilita tutte le funzioni di risparmio energetico e permette di avere sempre le massime prestazioni mentre giochiamo.

E’ ovviamente disponibile in vari tagli di memoria con differente capacità.

Caratteristiche:

  • Velocità di trasferimento fino a 3.470 MB/sec per tempi di caricamento più rapidi
  • Disponibile in capacità da 500GB a 2TB
  • Design lineare con dissipatore di calore per migliorare l’esperienza di gioco e contribuire a mantenere velocità straordinarie
  • L’esclusiva dashboard SSD WD Black migliora le prestazioni di gioco
  • Consigliato solo per PC desktop; controllare la propria scheda madre e le specifiche di WD Black SN750 NVMe con dissipatore per verificarne la compatibilità
Western Digital WD Black SN750 SSD NVMe Interna per Gaming con Dissipatore di Calore, M.2 PCIe...
Velocità di trasferimento fino a 3.470 MB/sec per tempi di caricamento più rapidi; Disponibile in capacità da 500GB a 2TB
209,99 €

SABRENT ROCKET

4. SABRENT ROCKEThttps://amzn.to/2F4tGKO

E’ uno degli SSD M.2 più veloci del momento: arriva ad una velocità di trasferimento dati di 5 Gbps (gigabit al secondo) e gestisce fino a 600mila operazioni di input/output sempre al secondo.

In certe situazioni riesce a fare meglio anche dei Samsung top di gamma (sempre parlando di SSD M.2) ed esteticamente non è male.

Ha 5 anni di garanzia, ma bisogna registrare il prodotto sul sito web dell’azienda per usufruire della garanzia.

Perfetto per chi vuole trasferire grandi quantità di dati alla massima velocità e alle massime prestazioni, soprattutto chi è interessato ai modelli da 1 o 2 TB.

Caratteristiche:

  • Interfaccia M.2 PCIe Gen3 x4.
  • Conforme alle specifiche PCIe 3.1 e NVMe 1.3.
  • Supporta Gestione Energetica per APST / ASPM / L1.2.
  • Supporta comandi SMART e TRIM. Supporta interfaccia ONFi 2.3, ONFi 3.0, ONFi 3.2 e ONFi 4.0.
  • Con tutti gli SSD Sabrent si riceve gratuitamente il software Acronis True Image per Sabrent per una facile Clonazione. Per chi necessita di una specifica dimensione dei settori per clonare altri SSD esistenti: una nuova utility rilasciata da Sabrent permette agli utenti di riformattare il drive Rocket e scegliere liberamente la dimensione dei settori tra 512 byte e 4K byte.
Sabrent SSD Interno 1TB Rocket NVMe PCIe M.2 2280 Drive a Stato Solido ad Alte Prestazioni...
Interfaccia M.2 PCIe Gen3 x4.; Conforme alle specifiche PCIe 3.1 e NVMe 1.3.; Supporta Gestione Energetica per APST / ASPM / L1.2.
149,99 €

WD BLUE SN550

5. WD BLUE SN550 ► https://amzn.to/3372aVk

E’ un prodotto “entry level” che consuma molto poco (anche grazie alla quantità limitata di chip che lo compongono). Perfetto anche da usare all’interno di un case per hard disk esterni, magari alimentato tramite una porta USB.

Ha 5 anni di garanzia e forse l’unica limitazione è la poca memoria cache a bordo, che comunque va a “limitare” solo le operazioni di trasferimento massiccio di dati.

E’ sicuramente un ottimo prodotto, caratterizzato da un buon rapporto prezzo/prestazioni. La capacità massima è limitata a 1 TB, ma direi che è sufficiente per il 99% delle persone.

Caratteristiche:

  • Nvme diventa alla portata di tutti con una soluzione di archiviazione potente e conveniente che si integra l’affidabilità di un’ssd
  • Potrai ottenere velocità impressionanti di lettura sequenziale, fino a 2.400 mb/sec, che miglioreranno la tua produttività, indipendentemente da ciò che stai facendo o creando
  • Crea pc potenti e compatti con una sottile ssd nvme a lato singolo m.2 2280 pcie gen3 x4
  • Hardware nvme scalabile, architettura accelerata per prestazioni elevate e consumi energetici ridotti
  • Il controller e il firmware, progettati da western digital, si sposano con la nostra più recente nand 3d per prestazioni ottimizzate e costanti
WD Blue SN550 1 TB SSD NVMe, Gen3 x 4 PCIe, M.2 2280, 3D NAND
Crea pc potenti e compatti con una sottile ssd nvme a lato singolo m.2 2280 pcie gen3 x4
124,89 €

Quale hai scelto?

Fammi sapere nei commenti a fine articolo quale SSD M.2 NVME hai scelto tra quelli proposti.

Pensi che manchi qualche modello in elenco? Ho dimenticato qualcosa? Lascia un commento a fine articolo e fammelo sapere!

SSD, M.2, NVMe: tutto quello che devi sapere

Hai qualche dubbio o domanda sulle nuove memorie SSD, M.2, NVMe? Hai bisogno di qualche chiarimento? Nessun problema, sono qui per aiutarti e per rispondere alle tue domande!

Cerchiamo di procedere per gradi e di fare la massima chiarezza su questo argomento che, a prima vista, potrebbe sembrare un pò complesso da digerire.

Memorie SSD, SATA, PCIe e NVMe: cosa cambia?

Iniziamo prima di tutto cercando di capire quali sono le differenze tra le tecnologie M.2, NVMe, PCIe e SATA.

Le memorie SSD sono nate come evoluzione dei vecchi HDD ma, a differenza di questi, non hanno parti mobili: al loro interno sono un concentrato di resistori, condensatori e soprattutto di celle di memoria NAND flash, DRAM, cache e così via. La tecnologia di funzionamento interna degli SSD può variare, ma resta costante il protocollo, cioè il connettore fisico con cui la memoria si collega con il resto della configurazione.

Inizialmente il protocollo utilizzato era un SATA (esattamente lo stesso dei vecchi HDD): aveva grande compatibilità (anche con schede madri vecchie), ma anche un bandwidth limitato, anche a causa del linguaggio di trasferimento AHCI (quello dedicato agli HDD), che limitava in maniera importante le prestazioni di un SSD. Parlando di numeri, i primi SSD SATA III garantivano velocità fino a 6 Gbps (nella realtà “solo” fino a 550 MB/S).

Così, per superare questo limite di bandwith, nel giro di poco tempo è stato introdotto il nuovo protocollo PCIe, molto più veloce di un SSD SATA grazie al canale diretto con CPU e RAM (che abbassa la latenza). Nei primi SSD PCIe però il linguaggio di trasferimento era ancora AHCI, che successivamente è stato sostituito con il nuovo linguaggio NVMe.

NVMe è un protocollo progettato di sana pianta pensando alle tecnologie per lo storage basate sull’impiego di memorie flash NAND. L’idea è quella di ridurre il divario tra le prestazioni velocistiche garantite dalle memorie DRAM e quelle offerte dagli SSD più evoluti.
Grazie ad un collegamento diretto con il processore attraverso il bus PCIe, il protocollo NVMe aiuta a ridurre drasticamente le latenze riducendo la dimensione dei comandi ed il numero di istruzioni richieste per completare un’operazione di trasferimento dati I/O.

Inoltre, NVMe gestisce in maniera nettamente migliore le code di lavoro permettendo lo smaltimento di 65.536 code di comandi da 65.536 comandi ciascuna (AHCI permette la gestione di una coda da 32 comandi).

Per un breve periodo di tempo, per provare a ridurre le dimensioni fisiche dei notebook e dei relativi componenti, sono stati lanciati slot mini-PCIe e mSATA, ma fortunatamente si è rapidamente giunti ad un nuovo formato unificato chiamato M.2, che riesce a migliorare ulteriormente le prestazioni in PCIe e rappresenta l’attuale standard in commercio. I produttori stanno iniziando ad adoperare l’interfaccia PCIe su slot M.2 ed il protocollo NVMe come standard. Ovviamente questo tipo di configurazione non sarà alla portata di tutti, almeno per i primi tempi, in primis per una questione di costi. La tecnologia, comunque, sembra essere già sufficientemente matura e rappresenterà presto il punto di riferimento cui guarderà il mercato SSD sia in ambito professionale che consumer.

Riassumendo, dunque, siamo partiti dai vecchi HDD, siamo poi passati agli SSD classici per arrivare infine ai nuovissimi SSD M.2 PCIe NVMe, che al giorno d’oggi sono le memorie più veloci in circolazione in grado di avere delle prestazioni importanti fino a  5000 MB/s in lettura e 4400 MB/s in scrittura nelle condizioni ottimali di buona gestione termica.

Tutto chiaro adesso?

Le dimensioni delle memorie SSD M2 PCIe

Ultime precisazioni sui moduli SSD M2 PCIe riguardano le tipologie di connessioni alla scheda madre su un pc desktop.

Esistono:

  • moduli M.2 B key (12-19 pin) PCIe x2 in grado di sfruttare la larghezza di banda fino a 10 Gbit/s
  • moduli M.2 M key (59-66 pin) PCIe x4 con larghezza di banda fino a 20 Gbit/s
  • moduli B + M key che massimizzano la compatibilità

Il vantaggio dei moduli M.2 riguarda le dimensioni compatte: sono minuscoli ma non hanno dimensioni unificate.

La larghezza di un modulo SSD M.2 è sempre di 22 mm, mentre la lunghezza può variare in 30, 42, 60, 80, 110 mm.

Per questo motivo spesso si trovano codici come SSD M.2 2230, 2242, 2260, 2280, 22110: sono esattamente le misure fisiche dei moduli M.2 e sono importanti per l’installazione su scheda madre desktop, notebook o in un case esterno per SSD M.2 NVMe PCIe.

SSD M.2 NVMe PCIe: i dubbi più frequenti

M.2 e NVMe sono la stessa cosa?

Sì sono la “stessa cosa” per la maggior parte dei moduli SSD, il formato è M.2 e il linguaggio di trasferimento è NVMe. Esistono anche moduli SSD M.2 con linguaggio AHCI, ma ormai sono in disuso e non conviene utilizzarli.

Quali sono le differenze tra NVMe e M.2?

Non è corretto fare un confronto NVMe vs M2: NVMe è il linguaggio di trasferimento e M.2 è il formato SSD.

La domanda corretta sarebbe: che differenze ci sono tra AHCI e NVMe?

Per non entrare troppo nello specifico, la differenza tra AHCI e NVMe è tutta a favore del linguaggio NVMe, che ha meno latenza, è più veloce e riesce a comunicare meglio con i software del sistema operativo.

E’ più veloce NVMe o M.2? 

Anche in questo caso la domanda è errata, un SSD M.2 integra il linguaggio di trasferimento NVMe.

Si potrebbe però intendere con M.2 uno dotato di linguaggio AHCI ed in quel caso la risposta è che tra un M.2 AHCI vs M.2 NVMe, il modulo M.2 NVMe è più veloce.

Hai altri dubbi o domande? Lascia un commento a fine articolo e ti risponderò il prima possibile!

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here