Le Criptovalute sono tassate dall’Agenzia delle Entrate?

0

Tasse sulle criptovalute. L’Agenzia delle Entrate controlla i guadagni da Criptovaluta? Si pagano le tasse sulle Criptovalute? Ecco alcune risposte

Si pagano le tasse sulle criptovalute?

Le criptovalute si devono dichiarare al fisco Italiano? Le criptovalute sono tassate in Italia? Dichiarazione dei redditi e criptovalute. Cosa fare. Agenzie delle Entrate e Criptovalute. Come comportarci. Ecco alcune risposte alle domande più comuni sulle criptovalute che vi siete sempre voluti fare. Noi vi forniamo qualche spunto per approfondire.

Visto il crescente interesse verso le criptovalute, ecco che in molti investitori si stanno chiedendo se dovremo pagare le tasse sulle criptovalute investite se un giorno dovremmo convertire in denaro tradizionale.

Tasse e Criptovalute per i privati

E’ l’Agenzia delle Entrate a confermare che le criptovalute non sono soggette a tassazione dopo l’espressa domanda fatta dal sito Conio.com.

La dichiarazione non è nuova e risale nientemeno che al 2 settembre 2017, dove l’Agenzia delle Entrate interpellata da Conio.com conferma nel comunicato diffuso che le criptovalute, al momento, non sono tassate. In pratica per i privati l’acquisto di criptovaluta come Bitcoin non genera redditi imponibili.

Questo però l’acquisto del Bitcoin è considerato in tempo reale, come un qualsiasi pagamento istantaneo fatto con il bancomat e dunque niente tasse sul capital gain.

Dunque l’Italia al momento è in una situazione di privilegio rispetto ad altri paesi dove siamo abituati a pagare tasse a vanvera ma questa volta le regole sono molto chiare. Basti pensare che neanche gli USA si sono espressi chiaramente sulle tassazioni e sulle criptovalute.

Tasse e Criptovalute per i professionisti

Per quanto riguarda gli operatori del settore invece sono esenti da IVA, ma che il margine al netto dei costi siano soggetti ad IRES e IRAP.

Inoltre gli operatori attivi nel mercato del Bitcoin e delle criptovalute non siano tenuti ad agire in qualità di sostituti d’imposta.

Quindi in Italia siamo al momento privilegiati per tassazione e per chiarezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here