Rubati 195 milioni di Criptovalute su Exchange Italiano

0

Rubati quasi 200 milioni di dollari in criptovalute sull’Exchange Italiano Bitgrail. Ecco l’annuncio ufficiale sul blog che porta all’attenzione la sicurezza sugli exchange

Spariti 17 milioni di Nano, circa 195 milioni di Dollari, su exchange Italiano Bitgrail

Importante furto di criptovalute, per un controvalore di circa 200 milioni di dollari, circa 180 milioni di euro, sull’exchange Italiano Bitgrail avvenuto nei giorni scorsi.

Ben 17 milioni di criptovalute Nano, che valeva circa 11,5 dollari ed ora crollato intorno agli 8 dollari, sarebbero stati rubati dall’exchange Italiano Bitgrail gestito dalla società Italiana con sede a Firenze Bitgrail S.r.l.

Il team Nano Core Team era stato informato l’8 febbraio scorso da Francesco Firano, amministratore della società Bitgrail, del furto delle criptovalute e che sebbene non sia legata direttamente al furto non devono togliere visibilità alla criptovaluta Nano, che comunque ha perso quasi il 30% del suo valore in pochi giorni.

Nano è tra le prime 20 criptovalute per capitalizzazione ed ha una blockchain diversa dalle altre che permette a chiunque di tenere una blockchain e di aggiornarla senza essere sincronizzata con il resto della rete.

Ecco l’annuncio comparso sul sito Bitgrail che potete leggere cliccando QUI:

Bitgrail S.r.l comunica ai propri utenti che da controlli di verifica interna di congruità delle operazioni di prelievo sono emerse delle transazioni non autorizzate che hanno portato ad un ammanco di n. 17 Mln di Nano c.a. costituenti parte dei portafogli gestiti da Bitgrail S.r.l.

Per l’attività fraudolenta di cui sopra, è stata presentata in data odierna regolare denuncia querela presso le autorità di polizia competente e le indagini di polizia sono in corso.

Si informa che le altre valute depositate non sono state interessate dai prelievi non autorizzati.

Per effettuare ulteriori accertamenti su quanto avvenuto, in via cautelativa ed a tutela degli utenti verranno temporaneamente sospese tutte le funzionalità del sito, ivi compresi i prelievi ed i depositi.

Porgiamo le nostre più sincere scuse ai nostri clienti ed a tutti i soggetti coinvolti dal trasferimento illecito di Nano verificatosi sulla nostra piattaforma.

Seguiranno a breve ulteriori comunicati.

Grazie per l’attenzione.

Bitgrail S.r.l.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here