Il futuro ormai è realtà per molte cose e la domotica ormai ha preso piede in molti settori tra cui anche quello domestico.

Luigi di www.miglioristufe.it ci spiegherà come sia semplice e possibile rendere domotica non solo la propria casa ma anche l’impianto di riscaldamento e in particolar modo le stufe.

Come gestire la Domotica in Casa

La Domotica in casa permette di gestire, attraverso l’impianto elettrico, apparecchi tra cui: cancelli, tapparelle, impianti d’allarme, riscaldamento ecc

Ovviamente i costi sono scesi nel corso degli anni, ma avere una casa domotica comporta un bell’investimento. Inoltre si sa ogni tanto la tecnologia può fare brutti scherzi e lasciarci chiusi fuori dalla stessa nostra casa

Termostati per gestire il riscaldamento

Oggi possiamo facilmente impostare e  programmare l’orario di accensione e di spegnimento con un comune termostato intelligente.

Questi sono collegati all’impianto di riscaldamento della nostra casa e possono gestire condizionatori, caldaie e stufe.

Ovviamente servirà una connessione a internet, ma con un semplice clic possiamo impostare orari di accensione e spegnimento e impostare quando accendere la stufa per ritornare a casa dopo una giornata di duro lavoro e avere un bel tepore in stanza

Grazie a un’app possiamo comandare l’intera casa, ma la grande novità che possiamo comandare anche le stufe che siano elettriche, a pellet o a legna.

Una bella novità per chi ha questi impianti di riscaldamento.

In tal modo è possibile riscaldare una casa o un singolo ambiente in modo facile e immediato

Risparmiare sul riscaldamento

Ovviamente impostando un tempo desiderato su quando accendere o spegnere l’impianto di riscaldamento avremo un controllo sulle bollette. Inoltre le stufe di nuova generazione hanno un risparmio energetico elevato.

Tutto questo influisce sia sull’ambiente sia sulle nostre tasche perchè potremo risparmiare, tempo, soldi e soprattutto denaro.

Insomma la casa del futuro oggi è già realta!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here