Come Mettere Parrot ANAFI In Modalità FCC

3

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Ecco come attivare la modalità FCC sul drone Parrot ANAFI per migliorare il segnale, la portata e la copertura. Modalità FCC Parrot ANAFI: cosa è, come funziona, come impostarla

Guida per attivare modalità FCC su Parrot ANAFI

In questo articolo parleremo della modalità FCC per Parrot ANAFI. Vedremo come arrivare fino a 2KM con Parrot ANAFI.

Si tratta dello stesso trucchetto già visto su DJI Spark e DJI Mavic Air per migliorare il segnale WiFi e renderlo molto più potente, stabile e affidabile grazie all’utilizzo delle frequenze WiFi americane (al posto di quelle europee, decisamente più deboli e instabili).

Se stai cercando un modo per attivare la modalità FCC su Parrot ANAFI per migliorare stabilità del segnale e spingere il drone più lontano, ecco la guida che fa per te!

Fortunatamente, al contrario dei droni DJI, attivare la modalità FCC su Parrot ANAFI è davvero facile, almeno se possiedi uno smartphone Android. 

Ma non perdiamo tempo, vediamo come mettere in atto questa guida che ti permetterà di migliorare nettamente la qualità e la stabilità del segnale WiFi del tuo Parrot ANAFI grazie alla modalità FCC. 

Modalità FCC su Parrot ANAFI: come attivarla su Android

I passaggi da seguire, come promesso, sono semplici e veloci e possono essere attuati da tutti gli utenti.

Ecco come procedere:

  • chiudi l’app FF6 su Android
  • metti lo smartphone in modalità Aereo
  • disattiva la Localizzazione WiFi e GPS dalle Impostazioni di Android (non il WiFi e il GPS, ma proprio i servizi di Localizzazione andando in Geolocalizzazione > OFF)
  • vai nelle Impostazioni di Android e metti la lingua dello smartphone su English US
  • prendi il telecomando di Parrot ANAFI e collegalo al telefono con cavo USB
  • apri l’app FF6 su Android
  • accendi il drone e collegalo allo smartphone/telecomando
  • vai nelle impostazioni WiFi dell’app FF6 e scegli la rete 5G (modalità FCC)
  • riattiva la Localizzazione su Android

Ecco fatto!

Ora il tuo Parrot ANAFI funziona in modalità FCC e, come potrai notare, avrai questi vantaggi:

  • segnale WiFi molto più stabile
  • trasmissione di audio e video con meno scatti e rallentamenti
  • il drone può volare molto più lontano (fino a 2KM in teoria) senza perdere il segnale

Hai provato la guida?

Se provi a mettere in atto questa guida, facci sapere nei commenti a fine articolo le tue impressioni e condividi la tua esperienza.

Noti miglioramenti dopo aver messo il Parrot ANAFI in modalità FCC? Raccontacelo a fine articolo!

Se la guida non funziona, prova questa alternativa

Nel caso in cui la guida postata sopra non dovesse funzionare, puoi provare questa alternativa.

Il video parla del Mavic Air, ma non cambia niente rispetto all’Anafi, i passaggi da seguire sono gli stessi.

NOTE PRIMA DI PROCEDERE:

  • cambia la posizione GPS PRIMA di accendere il radiocomando ANAFI e PRIMA di aprire l’app FreeFlight6
  • quando hai finito di volare, prima di spegnere controller e drone, ricordati di ripassare in CE (disattivando l’app per il fake GPS e controllando nelle impostazioni della rete di FreeFlight6 di essere in CE e che il radiocomando ed il drone siano correttamente collegati). Se non torni in CE e spegni tutto, quando riaccendi drone e radiocomando potrebbero non collegarsi in quanto il drone è rimasto in FCC ed il telecomando in CE.

Cosa è la modalità FCC per Parrot ANAFI?

Se non hai idea di cosa sia la modalità FCC, ecco qualche informazione molto utile e interessante, che ti aiuterà a fare chiarezza in merito.

Innanzitutto devi sapere che FCC (Federal Communications Commissions) è uno degli enti regolatori internazionali con il compito di emanare normative e regolamentazioni in ambito di telecomunicazioni. 

In particolare, FCC ha autorità negli USA e in Canada, mentre in Europa e in Italia invece si fa riferimento alla normativa CE.

Parrot ANAFI FCC vs CE

Ma quali sono le principali differenze tra queste due normative? Cosa cambia dalla modalità CE alla modalità FCC per Parrot ANAFI?

Semplice.

Facendo riferimento alla frequenza di trasmissione 2.4 GHz (quella utilizzata in ambito modellistico) la FCC prevede l’utilizzo di un numero minore di canali rispetto a quanto stabilito dalla CE, ma con una potenza maggiore.

Nel dettaglio, i canali passano da 13 a 11 nel caso di FCC, mentre la potenza di trasmissione aumenta da 0.1 W a 1W.

Ne consegue quindi che un ANAFI “americano” gode di un segnale molto più potente e stabile rispetto ad un ANAFI “europeo”.

Si tratta infatti di un bel salto per quanto riguarda la potenza del WiFi, che permette di avere un WiFi molto più potente, stabile e affidabile, e quindi di spingere il drone più lontano.

Peccato che, come lo Spark di DJI, per funzionare in Europa anche il Parrot ANAFI sia stato “limitato” in modalità CE, che permette invece di guidare il drone solo fino a 500 m di distanza, anche se come sappiamo già a 350 metri il segnale WiFi diventa instabile e ballerino, soprattutto nelle zone dove ci sono molte interferenze come quelle urbane.

E’ possibile usare Parrot ANAFI in modalità FCC?

Certo, ma solo con il trucco che ti abbiamo segnalato in questo articolo.

Parrot ANAFI FCC: come impostare la modalità FCC su Parrot ANAFI

Se provi ad andare nelle Impostazioni del Parrot ANAFI, vedrai che compare la voce 5G per il WiFi, che permette in pratica di usare le frequenze FCC.

Peccato che il pulsante sia grigio e quindi non cliccabile.

Questo perché il drone (o meglio, l’app per smartphone) rileva la tua posizione e si accorge che ti trovi in Europa, dove la modalità FCC non può essere attivata.

Di conseguenza l’utente non riesce a passare al WiFi 5G dall’app per smartphone del Parrot ANAFI. 

Se tu andassi negli USA con il tuo Parrot ANAFI, automaticamente il pulsante 5G diventerebbe cliccabile e potresti usare la modalità FCC senza problemi. Ma sei in Italia e tutto questo non accade.

Dunque se vuoi usare la modalità FCC su Parrot ANAFI in Italia, ti basterà seguire le nostre indicazioni per raggiungere il tuo obiettivo.

Una procedura abbastanza semplice e rapida che ti permetterà di usare un segnale WiFi molto più potente e stabile per controllare il tuo drone, senza rischiare di perderlo durante il volo. Con la guida di questo articolo riuscirai a “fregare” l’app Android del Parrot ANAFI e a farle credere di essere sul territorio americano e non su quello italiano. E così l’app ti permetterà di attivare la rete WiFi americana, molto più potente di quella europea.

Ricorda però che impostare la modalità FCC in Italia è una procedura che viola le normative vigenti nel nostro paese!

Di fatto questa vuol essere solo una guida informativa, utile a chi vuole comprendere il reale funzionamento di determinati droni, utile a chi fa ricerca e sviluppo, a chi sviluppa codice per i droni e così via. Se usi questa guida per fare volare il tuo Parrot ANAFI in modalità FCC in Italia, fallo a tuo rischio e pericolo, assumendoti tutte le responsabilità del caso!

Conclusioni

Con questa guida abbiamo terminato.

Spero di esserti stato utile.

Come già detto, utilizzare la modalità FCC in un Paese dove è prevista la CE è una violazione della normativa. Qusto articolo vuole informare sulla questione e mettere in luce le differenze che sussistono tra le varie versioni di Parrot ANAFI rilasciate nei vari Paesi. Il presente articolo è stato scritto a solo scopo informativo: non vuole invogliare in alcun modo ad infrangere le normative vigenti.

Parrot ANAFI scheda tecnica caratteristiche

Ecco tutto quello che devi sapere sulle caratteristiche, funzionalità e scheda tecnica del Parrot ANAFI:

Parrot ANAFI sensori anticollisione

Al contrario dei droni DJI, il Parrot ANAFI non ha nessun sensore anticollisione. Dovrai stare dunque molto attento quando guidi il tuo Parrot ANAFI, perché non si fermerà in caso di ostacolo sul suo percorso. Dovrai essere tu a “frenare” per tempo per evitare collisioni.

Parrot ANAFI distanza

In modalità CE, il Parrot ANAFI arriva fino a 500 metri di distanza massima, ma già a 350 metri inizia a perdere il segnale.

In modalità FCC Parrot ANAFI arriva fino a 2 KM di distanza massima e il segnale viene “perso solo oltre 1.5 KM solitamente.

Decisamente meglio in FCC, no?

Parrot ANAFI return to home

Ovviamente questa funzione è presente sul Parrot ANAFI: in caso di problemi, sfruttando il GPS, il drone potrà tornare a casa in autonomia. Con l’ultimo aggiornamento, tra l’altro, puoi settare e personalizzare l’altezza del return to home per evitare che il drone si schianti contro alberi, case e palazzi mentre torna a casa in automatico.

Parrot ANAFI prezzo e costo

Ecco quanto costa Parrot ANAFI e il suo prezzo di vendita su Amazon:

Parrot ANAFI patentino

Puoi fare volare tranquillamente il tuo Parrot ANAFI senza patentino. Basta rispettare le disposizioni di legge ed evitare di avvicinarti troppo a zone affollate, persone, e soprattutto devi evitare di farlo allontanare eccessivamente dalla tua posizione.

Se stai attento, dunque, puoi guidare Parrot ANAFI senza patentino. 

Parrot ANAFI autonomia batteria

L’azienda dichiara che Parrot ANAFI ha un’autonomia di 30 minuti. Sul campo abbiamo testato che Parrot ANAFI può volare per 25 minuti abbondanti senza problemi. Un’ottima autonomia!

Parrot ANAFI usato

Al momento non è facilissimo trovare un Parrot ANAFI da comprare usato. Cercando un pò su internet, però, si trova questo drone a prezzi che si aggirano attorno ai 600 euro o poco meno.

Amazon vende Parrot ANAFI usato a circa 590 euro: un buon prezzo, soprattutto ora che l’azienda ha aggiornato il firmware del Parrot ANAFI introducendo tantissime novità e miglioramenti che lo rendono molto più stabile, affidabile e performante!

Parrot ANAFI peso 300 grammi?

Parrot ANAFI pesa 320 grammi senza paraeliche. Non può dunque essere considerato un trecentino.

Ci sono però già dei metodi per alleggerire il Parrot ANAFI e renderlo un trecentino.

Ufficialmente, però, Parrot ANAFI pesa più di 300 grammi. 

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

3 COMMENTS

  1. Articolo veramente fatto bene ma ad oggi, dopo le ultime modifiche software, richiede un aggiornamento mi riferisco alla frequenza 5.8 Ghz adesso selezionabile in ANAFI.
    Saluti

  2. Ma l’audio dov’è!
    “Ora il tuo Parrot ANAFI funziona in modalità FCC e, come potrai notare, avrai questi vantaggi:

    segnale WiFi molto più stabile
    trasmissione di audio e video con meno scatti e rallentamenti”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here