UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

DJI Mavic 3: la fotocamera raddoppia! Modulo con sensore 4/3 e superzoom 28x. Ecco la scheda tecnica ed i prezzi di tutte le versioni del DJI Mavic 3

DJI Mavic 3

Finalmente ci siamo: il nuovo drone DJI Mavic 3 è stato presentato ufficialmente. Le novità sono tantissime, la qualità della videocamera elevatissima, ma i prezzi sono molto salati.

Il nuovo drone top di gamma è dedicato ai videomaker professionisti e agli appassionati di riprese e fotografie aeree. Coniuga la qualità delle immagini con un’affidabilità in volo senza precedenti.

Senza perderci in chiacchiere, andiamo a vedere tutto quello che bisogna sapere sul nuovo drone DJI Mavic 3.

Visto che le novità sono davvero tante, cerchiamo di fare chiarezza e di procedere per punti.

Scheda Tecnica DJI Mavic 3

Se sei interessato alla scheda tecnica completa di questo drone, la puoi leggere qui: SCHEDA TECNICA COMPLETA MAVIC 3

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Video

Batteria e autonomia DJI Mavic 3

Cominciando parlando di autonomia, poiché grazie al nuovo battery pack il Mavic 3 è in grado di volare fino a 46 minuti con una sola carica.

Per raggiungere questa autonomia incredibile DJI ha sviluppato motori ed eliche ad alta efficienza energetica, ha creato una batteria di maggiore capacità e ha ridotto il peso del telaio e dei componenti del drone.

Il caricabatterie portatile da 65 W fornisce un’opzione di ricarica rapida con un tempo di ricarica di circa 96 minuti ed è compatibile con gli attuali notebook e smartphone grazie alla sua uscita USB di tipo C.

Più aerodinamico

Anche la forma dei bracci, del corpo e dello stabilizzatore di Mavic 3 sono stati semplificati basandosi su principi aerodinamici.

DJI sostiene che i test in galleria del vento mostrano che Mavic 3 produce il 35% in meno di resistenza rispetto alle generazioni precedenti, consentendo velocità massime più elevate.

Rilevamento degli ostacoli pazzesco

Ma l’aspetto più interessante riguarda la sicurezza, aspetto migliorato grazie ai sistemi di navigazione e rilevamento degli ostacoli migliorati.

Il sistema APAS 5.0 a bordo combina gli input di 6 sensori di visione fish-eye e 2 sensori grandangolari, che rilevano agevolmente e continuamente gli ostacoli in tutte le direzioni e pianificano rotte di volo sicure per evitarli, anche in ambienti complicati.

ActiveTrack 5.0

Il sistema di rilevamento degli ostacoli omnidirezionale consente inoltre un tracciamento dei soggetti più intuitivo grazie all’aggiornamento ActiveTrack 5.0, che consente agli utenti di rilevare gli ostacoli anche in modalità Normale.

ActiveTrack 5.0 consente a Mavic 3 di muoversi insieme al soggetto mentre esso si muove in avanti, all’indietro, a sinistra, a destra e in diagonale, e di volare a fianco e intorno a un soggetto in movimento.

Inoltre, se il soggetto si muove troppo velocemente ed esce temporaneamente dall’inquadratura, i sensori visivi sul corpo della fotocamera continueranno a tracciare e inquadrare il soggetto in modo intelligente e lo riprenderanno quando esso riapparirà nell’inquadratura.

Queste nuove funzioni consentono movimenti del drone e della fotocamera molto più fluidi e diversificati durante l’utilizzo di ActiveTrack.

Posizionamento super preciso

Mavic 3 è dotato di un potente algoritmo di posizionamento che migliora la precisione di stazionamento in volo con i segnali dei satelliti GPS, GLONASS e BeiDou: ciò consente di agganciare più segnali satellitari in modo rapido.

Non manca ovviamente il geofencing per avvisare i piloti durante il volo presso luoghi sensibili, i limiti di altitudine, e il sistema AeroScope Remote ID, che consente alle autorità di identificare e monitorare i droni in volo in luoghi sensibili.

Il sistema AirSense integrato di Mavic 3, introdotto la prima volta con DJI Air 2S, avvisa i piloti della presenza di aeroplani ed elicotteri nelle vicinanze che trasmettono segnali ADS-B, in modo che questi possano volare rapidamente verso una posizione più sicura.

Sistema RTH avanzato

Troviamo poi un sistema RTH avanzato che permette di riportare automaticamente il drone al punto di partenza se la batteria si scarica in modo critico o se perde la connessione al controller.

La versione in utilizzo su Mavic 3 migliora questo sistema consentendo al velivolo di determinare automaticamente il percorso più breve, sicuro ed efficiente dal punto di vista energetico per tornare al punto di partenza e atterrare, misurando anche la velocità del vento dell’ambiente circostante e calcolando in tempo reale la potenza necessaria per tornare indietro in base alla velocità del vento e al percorso di ritorno.

Nuovo sistema Hasselblad a doppia fotocamera

Parlando di fotocamera dobbiamo aprire un nuovo capitolo, visto che con il suo nuovo sistema Hasselblad a doppia fotocamera, Mavic 3 stabilisce un nuovo standard di eccellenza per l’imaging.

A bordo troviamo infatti una fotocamera personalizzata L2D-20c con un sensore CMOS da 4/3 di livello professionale e un obiettivo principale da 24 mm.

Mavic 3 è in grado di scattare foto da 20 MP in formato RAW a 12 bit e video in 5.1K a 50 fps, 4K a 120 fps.

La definizione video più elevata genera filmati più fluidi e possibilità di ritaglio più generose e permette la realizzazione di video in slow motion a 120 fps.

Il sensore di immagine più grande offre a Mavic 3 una risoluzione video e una gamma dinamica più elevate e sopprime più efficacemente il rumore in ambienti con scarsa illuminazione. Una gamma dinamica nativa di 12,8 stop aiuta a mantenere più dettagli nelle luci e nelle ombre, preservando ricche informazioni visive con un maggiore senso di profondità ed elevando le immagini a un livello professionale.

Per ottenere immagini più nitide e chiare inoltre è disponibile un’apertura regolabile di f/2.8-f/11.

L’obiettivo principale

Con un peso di soli 12,5 grammi, l’obiettivo principale con messa a fuoco automatica equivalente a 24 mm ha un FOV di 84° per catturare maggiori dettagli con nitidezza.

La seconda fotocamera

La seconda fotocamera di Mavic 3 è dotata di un teleobiettivo da 162 mm con zoom ibrido 28x (digitale + ottico) e apertura di f/4.4 che può visivamente avvicinare gli oggetti distanti, offrendo all’utente prospettive più dinamiche e possibilità creative anche a maggiore distanza.

Tecnologia VDAF

La nuova tecnologia di rilevamento della messa a fuoco automatica (VDAF) per una messa a fuoco rapida consente alla fotocamera di operare con più sensori di visione, per acquisire dati sulla distanza e ottimizzare la velocità di messa a fuoco.

Tavolozza colori

Mavic 3 offre una tavolozza di colori profondamente accurata direttamente dalla sua fotocamera grazie all’esclusiva soluzione per colori naturali di Hasselblad (HNCS), con prestazioni di imaging professionale.

Mavic 3 registra video ad alte risoluzioni e frequenze di fotogrammi e cattura 1 miliardo di colori con un profilo colore D-Log a 10 bit, presentando una gradazione più naturale dei colori, con più dettagli conservati per una maggiore flessibilità in post produzione.

Mavic 3 Cine è ancora più potente

Con la versione Mavic 3 Cine è disponibile la codifica in Apple ProRes 422 HQ per una velocità dati massima di 3772 Mbit/s, offrendo agli utenti professionali un potente strumento per soddisfare le proprie esigenze durante la post-produzione.

Su Mavic 3 Cine troviamo inoltre un SSD da 1 TB integrato.

Infine il nuovo Cavo dati DJI Lightspeed 10 Gbit/s aiuta a trasferire rapidamente file di grandi dimensioni.

DJI O3+ per la trasmissione video

DJI O3+ è un sistema di trasmissione aggiornato che offre una trasmissione video stabile, fluida e chiara anche in condizioni difficili, come il volo di un drone in un ambiente con forti interferenze di segnale.

Con una distanza di controllo massima di 15 km ove la regolamentazione lo permette, O3+ consente a Mavic 3 di volare più lontano e trasmette segnali con maggiore stabilità e minor ritardo video, offrendo al pilota una maggiore tranquillità durante il volo.

Mavic 3 offre una trasmissione a frame rate elevato con un feed live a 1080p/60fps.

Modalità di volo intelligenti

Troviamo poi una gamma di modalità intelligenti per creare e modificare foto e video avvincenti controllando la traiettoria di volo e i movimenti della fotocamera.

  • MasterShots consente agli utenti di creare contenuti di alta qualità in modo più semplice e veloce. Dopo l’editing e il doppiaggio automatici nell’app, i video possono essere creati in pochi minuti e condivisi direttamente con gli amici
  • La modalità Panorama da 100 MPdi Mavic 3 consente alle immagini di essere unite ed elaborate direttamente dal drone, senza bisogno dell’app DJI Fly o qualsiasi post-produzione, catturando paesaggi mozzafiato con ampiezza e dettagli ultra ricchi
  • Il Download Ritagliato consente agli utenti di esportare una parte selezionata di un clip vido anziché l’intero file, per utilizzare solo il metraggio di cui hanno bisogno, risparmiando spazio di archiviazione del dispositivo e tempo di esportazione
  • QuickTransfer consente agli utenti di archiviare ed elaborare i materiali sui propri dispositivi mobili senza collegarsi al radiocomando. Mavic 3 può ora trasmettere materiali dal drone al dispositivo mobile più rapidamente attraverso il protocollo Wi-Fi 6

Si controlla con l’app DJI Fly

Strano ma vero, per controllare il drone dal nostro smartphone dovremo scaricare ed installare l’app DJI Fly, al posto della più completa DJI Go 4.

Accessori DJI Mavic 3

Assieme alle nuove funzionalità e i miglioramenti prestazionali ci sono diverse novità lato accessori.

Il nuovo controller intelligente DJI RC Pro offre un’esperienza di controllo migliorata grazie ad un’antenna potenziata per consentire una distanza di trasmissione estesa fino a 15 km. Il suo schermo ad alta luminosità da 1000 nit consente una migliore visione e controllo per i voli all’aperto. Il suo sistema di batterie offre una durata operativa estesa fino a 3 ore e ricarica fino a 90 minuti.

Troviamo poi il caricabatterie portatile DJI da 65 W che fornisce un’opzione di ricarica rapida (circa 96 minuti) ed è compatibile con gli attuali notebook e smartphone grazie alla sua uscita USB di tipo C.

La Borsa da trasporto convertibile DJI presenta un design completamente nuovo con una configurazione a zaino e a tracolla per trasportare con stile Mavic 3, accessori, un laptop e persino vestiti e altri oggetti personali per un viaggio di fine settimana.

L’obiettivo grandangolare DJI Mavic 3 offre un FOV fino a 108° per un’esperienza di volo in stile FPV ancora più coinvolgente.

La Cover di stoccaggio per DJI Mavic 3 utilizza un design leggero e minimalista per proteggere la fotocamera, lo stabilizzatore e le eliche quando si ripiega e si trasporta Mavic 3.

Prezzo e disponibilità DJI Mavic 3: quanto costa

DJI Mavic 3 è già disponibile all’acquisto dallo store DJI e come da precedenti rumor sono previste 3 diverse configurazioni, eccole a seguire.

  • La versione standard di Mavic 3 viene venduta a 2119 € e include un Drone Mavic 3 × 1, Batteria di volo intelligente × 1, Radiocomando RC-N1 × 1, cavo per RC-N1 × 3, Caricabatteria × 1, Cover di stoccaggio × 1, Eliche (coppia) × 3 e altri accessori essenziali
  • Mavic 3 Fly More Combo viene venduta a 2829 € e include un Drone Mavic 3 x 1, Batteria di volo intelligente x 3, Radiocomando RC-N1 x 1, Cavo per RC-N1 x 3, Caricabatteria x 1, Stazione di ricarica per batterie x 1, Cover di stoccaggio x 1, Eliche (coppia) x 6, Set di filtri ND (ND4/8/16/32), Borsa da trasporto convertibile x 1 e altri accessori essenziali
  • DJI Mavic 3 Cine Premium Combo viene venduta a 4839 €, include un’unità SSD da 1 TB integrata e supporta la registrazione video in Apple ProRes 422 HQ. Mavic 3 Cine Premium Combo offre anche di più, con: Drone Mavic 3 Cine × 1, Batteria di volo intelligente × 3, DJI RC Pro × 1, Caricabatteria × 1, Stazione di ricarica per le batterie × 1, Cover di stoccaggio × 1, Eliche (coppia) × 6, Set di filtri ND (ND4/8/16/32), Set di filtri ND (ND64/128/256/512), Borsa da trasporto convertibile, Cavo dati DJI Lightspeed a 10 Gbit/s e altri accessori essenziali

Il radiocomando DJI RC Pro è disponibile anche separatamente a partire da 1.009 €.

Compra DJI Mavic 3 su Amazon

Ovviamente DJI Mavic 3 è già disponibile anche su Amazon. Ecco i link diretti per acquistarlo:

DJI Mavic 3: manca la marcatura di classe

Prima di concludere, bisogna assolutamente segnalare che al momento DJI Mavic 3 NON ha nessuna marcatura di classe.

Il peso del drone si aggira attorno ai 900 grammi, ma al momento non sappiamo in quale classe si posizioni per quanto riguarda il regolamento europeo ed italiano.

Sicuramente nel giro delle prossime settimane avremo novità e aggiornamenti a riguardo, ma di fatto al momento non sappiamo quali siano i requisiti necessari per farlo volare nel nostro Paese senza violare le leggi e rischiare sanzioni.

Recensione DJI Mavic 3

Sei interessato alla recensione di DJI Mavic 3? Ecco le prime già disponibili.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here