DJI Mavic Air E’ Ufficiale: Prezzo, Caratteristiche, Scheda Tecnica

0

Il nuovo drone DJI Mavic Air è ufficiale. Ecco tutto quello che devi sapere sul nuovo drone che rappresenta il perfetto incrocio tra Mavic Pro e Spark

DJI Mavic Air

DJI svela il Mavic Air: il drone portatile e leggero che registra in 4K

Come ampiamente anticipato, poco fa è stato presentato ufficialmente il nuovo drone pieghevole DJI Mavic Air. 

E’ davvero uno spettacolo, è il drone che stavo aspettando sotto ogni punto di vista, anche per quanto riguarda il prezzo. Peccato solo che si controlli ancora con il WiFi, che in Europa potrebbe avere gli stessi problemi dello Spark. Aspetterò che qualcuno lo provi per bene, poi lo comprerò su Gearbest!

Ma andiamo subito a vedere insieme tutti i dettagli e le caratteristiche di questo fantastico drone!

DJI Mavic Air scheda tecnica e caratteristiche

Prima di tutto devi sapere che la nuova proposta offre una fotocamera da 32 megapixel, registrazione di filmati a 4K a 60 frame per secondo e stabilizzatore a 3 assi. Mica male!

A prima vista il DJI Mavic Air ricorda molto lo Spark, ma anche il Mavic Pro visto che si ripiega. Sembra il perfetto incrocio tra i due, il drone ideale da portare sempre con noi in qualsiasi viaggio. Anche perché è davvero molto piccolo, leggero e compatto!

Anche se si appoggia alle reti WiFi (come lo Spark purtroppo), a quanto pare va più lontano. Finalmente usa il cavetto USB OTG per collegare lo smartphone ed evitare lag di segnale.

Ma le novità introdotte sono davvero tante, a cominciare da peso ed ingombro che con questo nuovo modello abbattono gli standard precedenti, portandolo ad essere un compagno ancora migliore per i viaggi.

DJI Mavic AIR distanza massima

In base ai dati ufficiali diffusi dall’azienda, in modalità CE il Mavic AIR può raggiungere i 2km sulla 2.4 Ghz e i 500 metri sulla 5.8 GHz. Giusto per fare un confronto, lo Spark in CE raggiunge i 500 metri sulla 2.4 e i 300 metri sulla 5.8, ma questi dati sono ovviamente tutti da confermare sul campo in Europa, dove lo Spark ha avuto parecchi problemi di ricezione.

Come mai queste differenze tra i due droni se usano entrambi la rete WiFi?

Il Mavic Air funziona con una WiFi a tecnologia avanzata e con il radiocomando che usa una gamma di frequenze leggermente diverse 2.400 – 2.4835 GHz e 5.725 – 5.850 GHz. Il radiocomando dello Spark funziona nella gamma 2.412-2.462 GHz e 5.745-5.825 GHz. Questi miglioramenti sul WiFi sembrano essere dovuti all’utilizzo di nuovi chip e ad una nuova disposizione delle antenne, ma il tutto ovviamente è da confermare e testare sul campo.

DJI Mavic AIR cavo USB-on-the-go

Inoltre, come anticipato, DJI Mavic AIR si collega allo smartphone tramite cavo USB OTG. In questo modo il segnale video tra drone e smartphone sarà sempre fluido, stabile e senza lag.

DJI Mavic AIR si controlla anche senza telecomando

Proprio come lo Spark, anche il Mavic Air funziona direttamente da Smartphone / Tablet.

In questo caso però il range massimo si aggira intorno agli 80 metri di distanza e 50 di altezza.

Mavic Air Peso E Dimensioni

Mavic Air infatti pesa solamente 430 gr: oltre 300 gr in meno di Pro Platinum (750 gr).

Con il suo peso di soli 430 grammi, Mavic Air è il drone DJI più portatile mai creato. Le eliche e i bracci ripiegabili scorrono lungo la sua struttura slanciata e aerodinamica, rendendolo così compatto che, quando è ripiegato, occupa quasi lo stesso spazio di uno smartphone moderno.

In più la nuova scocca ottimizzata consente di piegare bracci ed eliche raggiungendo una compattezza da primato, occupando uno spazio di poco superiore a quello di uno smartphone di questa generazione.

Mavic Air Fotocamera

Ogni aspetto della fotocamera di Mavic Air è stato progettato per garantire il massimo delle prestazioni.

Il suo gimbal meccanico a tre assi è sorretto da ammortizzatori per ridurre ulteriormente la vibrazione, fornendo una protezione superiore e scatti più fermi. Una potente fotocamera che ospita un sensore 1/2.3” CMOS e una lente con aperturaf/2.8 con una lunghezza focale di 24 mm equivalente a 35 mm per realizzare foto e video ad alta qualità.

Fotografa immagini da 12 megapixel nitide e stabili, utilizzando nuovi algoritmi HDR che salvaguardano più dettagli in condizioni di luce elevata e ridotta in ogni scatto, consentendo la realizzazione di incredibili foto aeree dall’alba al tramonto.

Mavic Air realizza anche video fluidi stabilizzati 4K a 30 fps, creando le riprese a più alta qualità tra tutti i droni DJI per il settore consumatori, con un bitrate massimo di 100 Mbps.

Ora è possibile registrare l’azione in spettacolari scene ad alto ritmo, grazie alla sua capacità di girare video da 1080p in slow-motion a 120 fps.

Mavic Air Memoria integrata interna

Inoltre, Mavic Air è il primo drone DJI con uno slot per scheda Micro SD aggiuntiva e 8 GB di memoria integrata, che consentono agli utenti di salvare foto e video direttamente sul velivolo in movimento.

Inoltre, la nuova porta USB-C consente di esportare i filmati registrati in un batter d’occhio.

Mavic Air Stabilizzazione

La stabilizzazione è affidata ad un gimbal a 3 assi incassato nella scocca, dotato di una ammortizzazione migliorata al fine di ridurre eventuali tremolii.

Mavic Air Sensori Ostacoli

Il sistema di rilevazione ostacoli è ancora più raffinato, sono 7 le cam di bordo che, in collaborazione con i sensori ad infrarossi, consentono di ricostruire una mappatura tridimensionale di ciò che circonda Mavic Air e di scongiurare eventuali collisioni.

Capacità di calcolo potenziate e algoritmi migliorati aiutano Mavic Air a volare in modo più intelligente e sicuro, superando ostacoli e ogni tipo di terreno. FlightAutonomy 2.0 elabora i dati raccolti dalle sette fotocamere di bordo e dai sensori infrarossi avanzati per costruire una mappa tridimensionale del suo ambiente, per un volo in sospensione più preciso e migliori prestazioni di volo.

I migliorati sistemi di visione dual camera anteriore e posteriore possono rilevare ostacoli fino a 20 metri di distanza.

Per favorire la navigazione negli ambienti esterni più complessi, Mavic Air dispone dei sistemi di Advanced Pilot Assistance di nuova generazione che aiutano i piloti a evitare e superare automaticamente gli ostacoli, fornendo ancora più sicurezza durante il volo.

Mavic Air Gesture Control

Mavic Air eredita alcune funzionalità da Spark e ne introduce di nuove.

Il sistema di fotocamera intelligente di Mavic Air crea nuove possibilità per tutti, indipendentemente dalla loro esperienza nella fotografia e nel pilotaggio di droni.

Gli appassionati di fotografia che vogliono catturare il massimo dei dettagli di ciò che li circonda possono usare la nuova funzione Sphere per scattare e unire automaticamente 25 foto, creando un’immagine panoramica cristallina da 32 megapixel in meno di un minuto. Mavic Air supporta anche diverse modalità panorama, creando immagini orizzontali, verticali e a 180 gradi.

Le modalità video intelligenti QuickShot rendono facile e divertente la creazione di video professionali con percorsi di volo predefiniti che tengono automaticamente inquadrato il tuo soggetto.

Utilizza RocketDronie, CircleHelix e le due nuove modalità Asteroid e Boomerang per creare semplicemente video che un tempo richiedevano elevate capacità di pilotaggio e sofisticati software di montaggio.

Asteroid fa volare il drone avanti e indietro, realizzando un panorama sferico alla fine del suo percorso di volo, mentre Boomerang lo fa volare intorno a un soggetto in un ovale inclinato verso l’alto, con il video che finisce allo stesso punto in cui era iniziato.

La modalità di volo intelligente ActiveTrack di Mavic Air è stata migliorata per rilevare automaticamente diversi soggetti, seguendoli e mantenendoli nell’inquadratura con più precisione, specialmente nel corso di attività in movimento, come correre o andare in bici. Sfruttando una tecnologia di apprendimento automatico, SmartCapture è una modalità di controllo ad alta risposta che rende semplicissima la realizzazione di foto e video.

Con un’autonomia massima fino a 6 metri, è possibile dare comandi con un gesto della mano per decollare, seguire, fotografare, registrare, avanzare, indietreggiare e atterrare; questo consente di cogliere il momento da ogni angolazione senza la necessità di un telecomando.

Mavic Air autonomia di volo

Sono 21 i minuti di volo indicati come media, che possono naturalmente variare in base all’uso. Come Mavic Pro, anche MAvic Air offre una modalità Sport grazie alla quale può raggiungere oltre 68 Km/h, ed è compatibile con i DJI Goggles.

DJI Mavic Air velocità e resistenza al vento

Il drone può volare in maniera stabile con venti fino a 36 km/h e in altitudini fino a 5000 m sopra il livello del mare.

In modalità Sport, Mavic Air raggiunge l’impressionante velocità di volo di 68,4 km/h.

Altre cose da sapere

Il suo dispositivo di controllo remoto è il primo dotato di levette di comando staccabili che si possono riporre all’interno del dispositivo stesso, per una maggiore portabilità. Le sue antenne omnidirezionali, situate sul carrello di atterraggio ripiegabile, contribuiscono ad aumentare la copertura di segnale, per offrire una distanza massima fino a 4 km con trasmissione video in tempo reale a 1080p quando si vola con il dispositivo di controllo remoto.

DJI Mavic Air prezzo

Mavic Air sarà disponibile nelle tre varianti Onyx Black, Arctic White e Flame Red, ad un prezzo di vendita di 849 € nel pacchetto che include il drone, la batteria, il dispositivo di controllo remoto, la custodia per il trasporto, due paia di protezioni per le eliche e quattro paia di eliche.

Mavic Air Fly More Combo prezzo

Il Mavic Fly More Combo include il drone, tre batterie, un dispositivo di controllo remoto, una borsa da viaggio, due paia di protezioni per le eliche, sei paia di eliche, un adattatore batteria/power bank e un hub di ricarica della batteria al costo di 1049 Euro.

Prenotazioni a partire da oggi sul sito ufficiale DJI con spedizioni dal 28 gennaio.

Cosa ne pensi? Lo comprerai?

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here