Come scatta le foto OnePlus 6: Confronto con Galaxy S9+, Pixel 2 XL e iPhone X

0

Ecco come scatta le foto OnePlus 6 nei primi test dal vivo e confronto con Galaxy S9+, Pixel 2 XL e iPhone X

Foto scattate con OnePlus 6

OnePlus 6 è ufficiale anche in Italia ed è possibile comprarlo sul sito ufficiale con spedizione in 2 giorni. Sono tanti i punti di forza di questo nuovo gioiellino di OnePlus che si presenta con un design rinnovato ed una scheda tecnica da vero top di gamma.

Tra i tanti focus fatti in rete, sono già tanti gli scatti fatti con il doppio sensore fotografico che si presenta con un’ottica principale da 16 MP ed una secondaria da ben 20 MP che dovrebbero assicurare scatti ottimi.

Non mancano l’effetto bokeh, una buona quantità di luce catturata per foto ottime anche al buio, permette la registrazione video fino al 4K a 60 fps, con modalità Super Slow Motion con 480 frame al secondo a 720p. Non mancano le funzioni Portrait Mode per la fotocamera anteriore da 16MP che ha anche l’Advanced HDR.

Come scatta le foto OnePlus 6

Gli scatti seguenti sono fatti con OnePlus 6, Google Pixel 2 XL, Galaxy S9 + e iPhone X e mostrano come rispetto a OnePlus 5 e 5T il salto sia stato notevole, il doppio sensore di OnePlus 6, 16+20MP, sono molto molto buone anche se con alcuni difetti.

Scopriamoli.

FOTO CON TANTA LUCE

Molto simile a Galaxy S9+, tanti dettagli e buona definizione anche se i colori un po troppo tendente al verde e colori leggermente meno caldi. Dietro Pixel ed iPhone X in coda.

SFONDO LUMINOSO

Tanti dettagli ma S9+ non ha rumore. Tutti gli altri hanno rumore sul cielo e livello di dettagli del grattacielo non troppo elevati.

LUCE DIRETTA

Anche qui OnePlus 6 è molto vicino al Galaxy S9+, con foto molto ben contrastate, luce catturata ottima e una luce leggermente più fredda rispetto ad S9+. Gli altri due concorrenti sono dietro.

CONTRASTO ELEVATO

Tutti i telefoni sono quasi al pari. Con iPhone X che è poco più luminoso, OnePlus 6 utilizza l’HDR al meglio ma sono quasi tutti sullo stesso livello.

CONTRASTO ELEVATO

Tutti i telefoni sono quasi al pari. Con iPhone X che è poco più luminoso, OnePlus 6 utilizza l’HDR al meglio ma sono quasi tutti sullo stesso livello.

Scheda Tecnica OnePlus 6

  • DISPLAY 6.28″ Full Optic AMOLED, 1080 x 2280, 19:9
  • PROCESSORE Qualcomm Snapdragon 845 octa-core + GPU Adreno 630
  • MEMORIA RAM 6/8 GB LPDDR4X
  • MEMORIA INTERNA 64/128/256 GB UFS 2.1 Dual Lane
  • CAMERA POSTERIORE Dual Cam da 20 MP secondaria (Sony IMX 376K con pixel da 1,00 micron e ottiche con apertura f/1,7) e 16MP principale (nuovo Sony IMX 519 con pixel da 1,22 micron, da 1/2,6″ assistito da un sistema di stabilizzazione ottica)
  • FOTOCAMERA ANTERIORE 16 MP (Sony IMX 371 da 16 MegaPixel, pixel da 1,00 micron, dotata di EIS e apertura f/2,0)
  • CONNETTIVITA’ Cat 16 in download – sino a 1Gbps – e Cat 13 in upload – 150 Mbps, Dual SIM, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, BeiDou, Galileo, NFC, jack audio da 3,5mm e una singola cassa inferiore
  • BATTERIA 3300 mAh
  • SISTEMA OPERATIVO Android 8.1 personalizzato con Oxygen OS
  • DIMENSIONI 155.7 x 75.4 x 7.8 mm
  • PESO 177 g
  • ALTRO Cover in silicone compresa in confezione

Prezzo e disponibilità OnePlus 6

La variante da 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna costa solo 519 euro. Quella da 8 GB di RAM e 128 GB di storage al contrario è garantita a 569 euro e infine il modello più vistoso di tutti, sempre con stessa RAM ma con 256 GB di spazio di archiviazione costa 619 euro.