Ecco Galileo: Il nuovo sistema satellitare Europeo alternativa a GPS e GLONASS

Dopo 17 anni di sviluppo e diversi miliardi di investimento, GALILEO è realtà. Ecco il nuovo sistema satellitare tutto Europeo.

Dopo 17 anni di sviluppo e ben 10 miliardi di euro di investimenti, GALILEO, il nuovo sistema satellitare è pronto per il debutto. Infatti domani, 15 dicembre 2016, GALILEO sarà attivo definitivamente offrendo la migliore alternativa all’americano GPS o al Russo GLONASS. GALILEO, il sistema di navigazione satellitare totalmente Europeo è disponibile a tutti ed almeno in una prima fase iniziale di test pubblico sarà disponibile solo su un numero limitato di dispositivi. Infatti i dispositivi compatibili sono quelli con processore Qualcomm Snapdragon 820, 652, 650, 625, 617 e 435.

Ad oggi il sistema Galileo sfrutta 18 satelliti che sono già in orbita ma entro due anni saranno 26 ed infine si completerà il tutto entro il 2020 con il limite di 30 satelliti, numero sufficiente per ottenere una precisione massima, ci circa un metro. Il tutto potrebbe tradursi in un miglioramento della navigazione satellitare ancor pià precisa che potrebbe essere adottata dalla guida autonoma.

Dunque GPS e GLONASS hanno un serio rivale che spopolerà su tutti i dispositivi visto che potrà funzionare affiancato ai due sistemi già in atto visto che è già compatibile e non necessità di ulteriore modifica ai chip GPS. Il tutto perchè il mercato dei navigatori satellitare ed affini dovrebbe avere un giro d’affare pari a 250 milioni di euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here