Bonus 500 euro bici e monopattini elettrici: COME OTTENERLO

0

🎯RISPARMIA e vinci BUONI AMAZON! Unisciti al canale Telegram OfferTech!

Bonus bici, monopattini, micromobilità: ecco la procedura per ottenerlo. I requisiti per richiedere il bonus da 500 euro e come ottenerlo facilmente

Come richiedere bonus 500 euro biciclette e monopattini elettrici

AGGIORNAMENTO – Aggiunto sito per controllare i comuni compatibili

Bonus Mobilità 500 Euro: tutti i passi per averlo nella nostra guida.

Come avrai sicuramente letto, il recente decreto Rilancio ha introdotto il tanto atteso bonus per le bici, a pedalata assistita e non, la micromobilità elettrica (non solo i monopattini quindi) e i servizi di sharing mobility “individuale” (che non includono le auto condivise).

Come abbiamo già anticipato nei nostri precedenti articoli, l’incentivo ha un valore pari al 60% della spesa sostenuta, fino ad un massimo di 500 euro di agevolazione.

C’è però ancora parecchia confusione a riguardo, di conseguenza in questo articolo cercheremo di fare chiarezza e di fornirti tutti i dettagli nel modo più semplice e chiaro possibile.

Come funziona il bonus?

Iniziamo dicendo che ci saranno 2 fasi differenti.

Nella prima sarà il cliente a pagare l’intero importo del mezzo acquistato. Conservando la fattura, potrà poi chiedere il rimborso del bonus (direttamente sul conto corrente) attraverso una piattaforma ad hoc che verrà predisposta prossimamente.

Nella seconda fase, invece, farà tutto il venditore in automatico. Il cliente finale che pagherà direttamente il prezzo “scontato”, mentre sarà il venditore a dover richiedere il rimborso del bonus tramite la piattaforma dedicata. Anche in questo caso il rimborso avverrà direttamente su conto corrente.

Solo nella fase iniziale, quindi, la somma sarà “anticipata” dal cliente, mentre in un secondo momento spetterà al negoziante sbrigare tutte le pratiche, con il cliente che pagherà già il prezzo scontato.

In entrambi i casi, come anticipato, il rimborso avverrà direttamente su conto corrente e fino a 500 euro, come previsto dal bonus.

Cosa posso comprare con il bonus?

Il Governo riconosce il “buono mobilità” pari a 500 euro per l’acquisto di:

  • biciclette (vanno bene anche a pedalata assistita)
  • veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica
  • veicoli per i servizi di mobilità condivisa a uso individuale come bike sharing e scooter sharing

Il car sharing è rimasto tagliato fuori dalla iniziativa.

Quindi, ricapitolando, il buono mobilità può essere utilizzato per acquistare:

  • le comuni biciclette
  • le biciclette elettriche (e-bike a pedalata assistita)
  • monopattini elettrici
  • segway
  • monoruota
  • hoverboard

Il buono vale anche per i costi dei servizi di condivisione (sharing) di tutti i mezzi che non siano autoveicoli. Quindi anche i servizi di sharing degli scooter dovrebbero essere coperti.

I requisiti per accedere al bonus

Per ottenere il buono mobilità occorre rispettare i seguenti requisiti:

  • Essere maggiorenni
  • Essere residenti nei capoluoghi di Regione, nelle Città Metropolitane, nei Capoluoghi di Provincia e in tutti i Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti > VUOI SCOPRIRE SE IL TUO COMUNE RIENTRA NELLA PROMOZIONE? Vai su QUESTO SITO
  • Non aver già ottenuto il bonus

Pare che gli appartenenti allo stesso nucleo familiare potranno richiedere più “buoni mobilità”, logicamente sempre uno a persona, che ovviamente saranno legati ai singoli acquisti e non cumulabili.

Ricapitolando

Cercando di fare chiarezza fino in fondo, ecco i punti principali di questo bonus che arriva fino a 500 euro per bici e monopattini elettrici:

  • Valore fino al 60% della spesa sostenuta
  • Valore massimo 500 euro
  • Validità retroattiva a partire dal 4 maggio
  • Termine ultimo 31 dicembre 2020
  • Risorse a disposizione pari a 120 milioni di euro

Per gli anni 2021 e seguenti, auspicando il superamento del Coronavirus, il programma del Governo incentiverà invece il trasporto pubblico locale e regionale e forme di mobilità sostenibile ad esso integrative, a fronte della rottamazione di autoveicoli e motocicli considerati “altamente inquinanti”.

Facciamo qualche esempio

Ecco tre semplici esempi per capirci meglio:

  • Acquistando una bici elettrica che costa 400€, avrai 240 € di rimborso (semplicemente il 60%)
  • Se acquisti un monopattino elettrico da 600€, avrai 360 € di buono (sempre il 60%)
  • Se acquisti un segway da 1000€, avrai un buono 500 euro (non avrai 600 € in quanto è stata raggiunta la soglia massima, pari appunto a 500 euro)

Come si può richiedere il buono?

Nel decreto il governo non ha comunicato le modalità per richiedere il buono. Avremo aggiornamenti più precisi nelle prossime settimane.

L’unica cosa certa è che verrà creato a breve un apposito portale online su cui il cittadino potrà caricare la propria ricevuta fiscale e richiedere il rimborso.

Aggiorneremo l’articolo non appena avremo maggiori novità e informazioni a riguardo. Per ora abbiamo scovato solo la pagina ufficiale del Ministero dell’Ambiente: Pagina Ufficiale Bonus Mobilità 2020

La scelta del mezzo giusto

Qui c’è il nostro articolo sempre aggiornato con l’elenco dei migliori monopattini e delle migliori bici elettriche (anche pieghevoli) da comprare con il bonus. Dacci una letta!

Video

Se qualcosa ancora non ti fosse chiaro, guarda questo video in cui vengono risolti tutti i dubbi e tutte le domande su questo bonus 500 euro per bici e monopattini elettrici. 

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here