Cambiare DNS per velocizzare la connessione Internet e visualizzare siti Bloccati come NowDownload, RapidGator, Uploaded e CyberLocker

Se anche voi in questi giorni avete avuto occasione di visitare alcuni noti siti di File Hosting come NowDownload, RapidGator, Uploader a altri siti avrete notato che non risultano raggiungibili. Questo problema può essere facilmente aggirato cambiando i DNS (Domain Name Server) sul nostro PC.

I DNS sono dei Server che si occupano di tradurre un Indirizzo IP in un Nome, ad esempio se nella barra degli indirizzi scrivete 173.194.40.88 vi rimanderà al sito www.google.it. Quindi i DNS sono dei Server che effettuano la conversione degli IP nel nome visualizzato nella barra degli URL così da essere facilmente memorizzabile.

Alcune volte per un motivo o per un altro la connessione può anche risultare lenta per via del cattivo DNS utilizzato sul nostro PC, siccome gli indirizzi IP dei DNS vengono presi in automatico, alcune volte il DNS della nostra Zona può comportarsi male oppure avere dei Blocchi che ci impediscono di visitare alcuni siti, o di bloccarli totalmente e anche di Rallentare la nostra Navigazione Web.

Possiamo cambiare i DNS cambiandoli con quelli forniti da Google oppure con quelli di Open DNS che sono i migliori e i più veloci.

Velocizzare la Connessione Internet e visualizzare alcuni Siti Web Bloccati Cambiando i DNS

Nei seguenti passaggi vederemo come cambiare gli indirizzi IP dei DNS su Windows, MAC OS X e Linux seguendo sempli passaggi:

Windows

  • Fare Click con il pulsante Destro del Mouse sull’icona della Rete presente nell’area di notifica di Windows nella Barra in Basso
  • Cliccare sulla voce Apri Centro connessioni di rete e condivisione e selezionare la voce Connessione alla rete locale (LAN)
  • Dopo cliccate sul pulsante Proprietà e fare doppio click su Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)
  • Ora dovete mettere la spunta su Utilizza i seguenti indirizzi server DNS e per utilizzare i DNS Server di Google mettete su Server DNS preferito l’indirizzo 8.8.8.8 e su Server DNS alternativo l’indirizzo 8.8.4.4
  • Mentre per utilizzare i DNS Server di OpenDNS mettete su Server DNS preferito l’indirizzo 208.67.222.222 e su Server DNS alternativo l’indirizzo 208.67.220.220
  • Cliccate su OK

MAX OS X

  • Cliccare sull’icona della rete nella Barra dei Menu e selezionare la voce Apri preferenze network dal Menu Contestuale
  • Selezionare la Rete in uso dalla Barra Laterale del pannello delle preferenze di sistema e cliccare sul pulsante Avanzate
  • Selezionare la scheda DNS e cliccare sul pulsante “+” che si trova in basso a sinistra
  • Ora dovete mettere la spunta su Utilizza i seguenti indirizzi server DNS e per utilizzare i DNS Server di Google mettete su Server DNS preferito l’indirizzo 8.8.8.8 e su Server DNS alternativo l’indirizzo 8.8.4.4
  • Mentre per utilizzare i DNS Server di OpenDNS mettete su Server DNS preferito l’indirizzo 208.67.222.222 e su Server DNS alternativo l’indirizzo 208.67.220.220
  • Cliccare su OK e Applica per salvare le impostazioni

Linux

  • Click con il Pulsante Destro del mouse su rete nell’area di notifica e selezionate la voce Modifica connessioni dal menu contestuale
  • Selezionare la connessione in uso e cliccare sul pulsante Modifica
  • Recarsi nella scheda Impostazioni IPv4 e impostare Automatico (DHCP) solo indirizzi nel menu a tendina Metodo;
  • Ora dovete mettere la spunta su Utilizza i seguenti indirizzi server DNS e per utilizzare i DNS Server di Google mettete su Server DNS preferito l’indirizzo 8.8.8.8 e su Server DNS alternativo l’indirizzo 8.8.4.4
  • Mentre per utilizzare i DNS Server di OpenDNS mettete su Server DNS preferito l’indirizzo 208.67.222.222 e su Server DNS alternativo l’indirizzo 208.67.220.220
  • Cliccare su Applica per salvare le impostazioni

Ora potete aprire il vostro Browser e visitare tutti i siti che volete.

11 COMMENTS

  1. In realtà la navigazione la rallenti, le query DNS verso i server di Google, oppure OpenDNS in realtà sono più lente perchè i server sono più “lontani” rispetto a quelli del provider. Ma il beneficio di bypassare le restrizioni imposte dalle autorità merita questo leggero delay.

    • Alessandro ti devo contraddire. Poichè i DNS di Google e OpenDNS hanno tempi di risposta in millisecondi notevolmente inferiori a quelli di qualsiasi provider. Prova facendo un Ping o utilizza DNS Jumper (app per Win) per testare la velocità dei vari DNS.

  2. Ciao=) innanzitutto grazie per l’articolo. Ho un problema: io uso una chiavetta per connettermi a internet e quando vado a modificare le proprietà del protocollo IPv4 per cambiarne il contenuto do l’ok e mi dice che le nuove impostazioni verranno applicate alla prossima connessione poichè la stessa risulta ancora attiva… Il problema è che quando mi disconnetto l’icona di connessione sparisce dal menù che mostra le connessioni di rete e quando vado a riconnettermi le impostazioni tornano quelle di default. Esitste un modo per cambiare le impostazioni di default o qualche percorso alternativo? A quanto pare nemmeno dns jumper “riesce” a risolvere il problema. In ogni caso ti ringrazio in anticipo=)

  3. adesso sono bloccati gli accessi a siti del tipo uploaded anche su dns alternativi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here