Chromebook O Windows? Ecco Quale Comprare

1

Indeciso cosa scegliere tra Chromebook O Windows? Ecco quale acquistare tra Chromebook E Windows. Chromebook VS Windows: vantaggi e svantaggi

Meglio Chromebook O Windows?

Un computer portatile con sistema operativo Chrome OS (Chromebook) è meglio di uno con Windows. Ecco perché, ovviamente dal mio punto di vista.

Inutile negarlo: in questi giorni c’è davvero una scelta incredibile per quanto riguarda i computer portatili: ce ne sono alcuni leggerissimi, piccoli e compatti, altri più grandi, ingombranti e potenti, e altri ancora che stanno nel mezzo, magari con schermo touch, che rappresentano il compromesso perfetto tra tablet e computer portatile.

Oltre al tipo di computer (hardware), abbiamo una vasta scelta anche per quanto riguarda il software che spinge il dispositivo: Windows, macOS e addirittura Chrome OS. 

Capisco bene, a fronte di una possibilità di scelta così ampia, che sia davvero difficile scegliere quale computer portatile acquistare, soprattutto se sei un utente poco esperto a livello tecnologico.

In questo articolo, però, ho deciso di spiegarti perché, se vuoi spendere poco per il tuo nuovo computer portatile, un Chromebook potrebbe essere meglio di un PC con Windows.

E’ fondamentale notare che queste considerazioni valgono solo per la fascia bassa del mercato, non per quella più alta (sotto ai 300 euro per capirci), e in modo particolare se riesci a comprare un Chromebook dagli USA, dove effettivamente i prezzi di questi dispositivi sono molto più bassi.

Chromebook Italia

Purtroppo ad oggi i Chromebook in Italia fanno fatica a prendere piede, soprattutto perché non si trovano da nessuna parte e quei pochi che sono in vendita nel nostro Paese costano il doppio rispetto agli USA, perdendo quasi completamente la loro convenienza, che è il motivo principale per cui sono acquistati negli USA, dove Google e altri produttori li vendono a prezzi davvero stracciati per un uso scolastico o lavorativo basico.

Chromebook opinioni e vantaggi

Ad ogni modo, tornando al nostro articolo, di seguito voglio spiegarti perché secondo me attorno ai 200-300 euro un Chromebook è meglio di un PC Windows. Chiaramente se parliamo di prodotti da 700, 800 o 1000 euro il discorso cambia, perché entrano in campo degli Ultrabook Windows che sono potentissimi, bellissimi e con un hardware molto potente. Ma nella fascia bassa un Chromebook riesce ad offrirti qualcosa in più di Windows, anche se bisogna comunque scendere a compromessi.

Ultima premessa: ovviamente in questo articolo tutte le considerazioni si basano su un utilizzo basico del computer, quindi navigazione web, gestione documenti, PDF, visione di video online e poco altro. Ancora una volta, se ti serve qualcosa di più avanzato, allora il discorso non regge più. Parliamo di fascia di prezzo bassa, hardware poco potente e utilizzo basico del computer, quello che potrebbe fare l’universitario classico italiano per capirci, o il pendolare che vuole gestire alcuni aspetti del lavoro mentre si sposta in treno.

Detto questo, vediamo perché secondo me un Chromebook è meglio di un PC Windows 10 nella fascia più bassa del mercato. 

Batteria 

Inutile negarlo: un Chromebook, anche grazie ad un hardware solitamente meno potente, riesce ad offrire una batteria che dura dalle 10 alle 14 ore, contro le 6-9 di un PC Windows 10. Non è male come differenza, vero? Puoi usare il tuo Chromebook tutto il giorno con una singola carica, senza doverti preoccupare di restare senza batteria.

Portabilità

Qui la differenza non è così evidente, visto che ci sono 2-in-1 con Windows 10 che sono molto sottili, leggeri e compatti. In generale, però, i Chromebook riescono ad essere più leggeri e comodi da trasportare rispetto ai PC Windows 10 che si trovano in questa fascia prezzo, anche se come ho già detto ci sono delle eccezioni, come ad esempio il Lenovo Miix 320, che pesa meno di 1 kg e offre prestazioni decisamente interessanti senza dimenticare design e portabilità.

In generale, però, è più facile trovare Chromebook piccoli, leggeri, compatti e comodi da trasportare in questa fascia prezzo, molto di più rispetto a quelli con Windows 10.

Grazie alle dimensioni compatte e al peso ridotto, questi Chromebook sono perfetti da portare in giro per svago o per lavoro, in treno, sull’aereo o dove preferisci.

Costo

I Chromebook sono economici, è un dato di fatto. Come già anticipato, questo discorso in Italia funziona meno perché i Chromebook da noi sono pochi e molto costosi. I prezzi sono quasi il doppio di quelli proposti negli USA.

In generale, però, i prezzi dei Chromebook sono più contenuti rispetto a quelli dei PC con Windows 10, anche se questi computer offrono prestazioni quasi identiche e in certi casi superiori.

La convenienza massima si ha quando è possibile acquistare un Chromebook negli USA, ma cercando bene anche in Italia si trovano dei portatili interessanti basati su Chrome OS a prezzi non troppo elevati, o comunque più convenienti rispetto a PC Windows 10 con hardware simile.

In linea di massima negli USA tutti i Chromebook costano meno di 350$, ma molti si acquistano anche a 250$, una cifra assolutamente interessante per un computer portatile che è bello, leggero, potente e sempre aggiornato da Google. Difficile trovare prodotti con un rapporto qualità/prezzo migliore.

Google Now/Google Assistant

Questo aspetto non funziona ancora in Italia, ma è inutile negare che il Cortana di Windows 10 non funziona benissimo e che Google Now sia decisamente migliore.

Speriamo solo che le sue funzionalità arrivino al 100% anche in Italia, anche se non sappiamo quando succederà.

Speriamo anche che presto arrivi anche sui Chromebook la funzione Google Assistant, che sarà esattamente il Siri di Chrome OS, il nostro assistente personale virtuale che ci aiuterà nella gestione degli appuntamenti e tanto altro ancora.

Come anticipato, però, questa funzione al momento manca sui Chromebook, quindi possiamo considerarla solo in parte.

Android Apps – Google Play su Chromebook

Come sicuramente saprai, da qualche mese a questa parte sui Chromebook possono essere avviate le app Android presenti sul Play Store. Un bel vantaggio per tutti quelli che vogliono usare app e giochi Android sul proprio computer.

E’ vero, su Windows 10 ci sono tanti emulatori per le app Android, ma poterle scaricare e installare direttamente dal Play Store è un bel vantaggio. Puoi usare tantissime applicazioni e giochi in modo facile e veloce. E sappiamo bene che le app presenti sul Play Store Android sono molte di più rispetto a quelle che troviamo sullo Store di Microsoft di Windows 10.

Scorciatoie da tastiera

E’ vero, Windows 10 ha tante scorciatoie da tastiera che permettono di interagire col sistema operativo in modo più veloce. Ma i Chromebook ne hanno ancora di più e sono tutte davvero comodissime. Sarà difficile ricordarle tutte all’inizio, ma quando inizierai a conoscerle non ne potrai più fare a meno.

Sicurezza

Beh, inutile negare che Windows sia una piattaforma sulla quale virus e malware possono diffondersi alla velocità della luce, nonostante la presenza di antivirus, antimalware e programmi simili.

Su Android tutto questo non succede, il sistema è decisamente più sicuro e protetto. E non dimentichiamo che per allontanare i pericoli Google aggiorna il suo OS periodicamente, rilasciando varie patch di sicurezza.

Se la sicurezza è un aspetto importante per te, il Chromebook è la scelta migliore: non solo è un ecosistema che viene attaccato molto meno rispetto a Windows, ma grazie agli interventi periodici di Google è anche più sicuro.

Ovviamente non sto dicendo che Windows non è sicuro, ma semplicemente che la piattaforma di Microsoft è molto più a rischio per quanto riguarda attacchi malware, virus e simili (essendo anche molto più diffusa a livello mondiale risulta più interessante per hacker e malintenzionati).

Velocità e tempi di accensione

Beh, inutile negarlo. Anche se con Windows 10 le cose sono migliorate, soprattutto sui computer di fascia bassa le prestazioni di Windows non sono delle migliori: tempi lunghi per quanto riguarda accensione, spegnimento, avvio di app e programmi e praticamente in ogni singola operazione che viene svolta dal PC.

Tutto questo su Chromebook non succede: il sistema operativo si avvia in pochi secondi, si spegne al volo, è velocissimo nell’eseguire ogni operazione.

Questo è reso possibile dal fatto che Chrome OS è un sistema operativo molto piccolo e leggero, molto più limitato e chiuso di Windows, che quindi può essere sempre veloce e scattante.

E’ chiaro che hai sicuramente meno funzionalità e possibilità di personalizzazione/installazione di programmi su un Chromebook, ma se la tua priorità è velocità ed efficienza, sicuramente Chrome OS è la scelta che fa per te (sempre nella fascia bassa del mercato).

Chromebook vale la pena

Ecco, siamo arrivati alla conclusione di questo lungo articolo che confronta Chromebook e Windows 10. 

Come già anticipato, queste sono considerazioni personali, basate su un uso basico del computer e analizzando la fascia bassa. Per i motivi che ho elencato, però, Chromebook mi sembra meglio di un PC con Windows 10. 

Non dimentichiamo, però, che Chromebook è molto più limitato per quanto riguarda l’installazione dei programmi: su Windows si trova praticamente un programma per qualsiasi cosa e l’utente può gestire liberamente ogni aspetto del sistema operativo. Su Chromebook tutto questo non succede, ma è un compromesso indispensabile per avere a che fare con un computer piccolo, leggero, portatile, potente ma soprattutto veloce ed efficiente in qualsiasi situazione.

I Chromebook non sono la scelta migliore per tutti, ma solo per utenti consapevoli che cercano un prodotto portatile e veloce da portare sempre in giro. E, cosa importante, continuano a migliorare nel tempo grazie agli aggiornamenti da parte di Google.

Non pensare che un Chromebook funzioni solo connesso ad internet: ormai è possibile eseguire tutte le operazioni basiche anche senza internet, senza alcuna difficoltà.

Detto questo, tu cosa preferisci tra Chromebook e Windows 10? Faccelo sapere nei commenti!

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

1 COMMENT

  1. Condivido tutto.
    Da 4 anni uso solo Chromebook e Chromebox e non tornerei indietro per nulla al mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here