La grande guida completa ad Patreon. Scopri cosa è Patreon, come funziona, quanto costa e soprattutto come averlo gratis o come craccare Patreon

Patreon gratis

Nuovo giorno, nuova guida dedicata ai lettori di YourLifeUpdated.

Oggi in particolare voglio parlare di Patreon, uno dei siti internet più utilizzati del momento e relativamente al quale ricevo tante, tantissime richieste via email, tramite il canale di assistenza su Telegram ed anche nei commenti sul sito.

Nello specifico, ultimamente ho ricevuto svariate volte questa domanda: come avere Patreon gratis?

Se anche tu stai cercando una risposta a questa domanda ma tramite Google non riesci a trovarla, in questo articolo cercherò di fare chiarezza in merito e di spiegarti tutto quello che devi sapere su questo argomento.

Detto questo, visto che non amo perdere tempo (e immagino nemmeno tu), andiamo dritti al punto.

Patreon senza pagare si può avere?

La risposta breve e sincera è NO.

Ad oggi è impossibile utilizzare Patreon senza pagare. Questo perchè, già in fase di registrazione, il sito internet richiede di inserire la carta di credito. Se non la inserisci, non puoi registrare il tuo account e di conseguenza non puoi fare niente di niente.

Certo, una volta che hai inserito la tua carta di credito non inizi subito a spendere soldi, ma dovrai farlo se e quando vorrai iniziare a seguire gli account Patreon di una determinata persona.

Come già anticipato, dunque, non c’è scampo: usare Patreon senza pagare non è affatto possibile, almeno in questo momento.

Magari in futuro qualcuno troverà un modo per craccare Patreon e per accedere gratis o senza carta di credito, ma ad oggi tutto questo non esiste.

Aggiornamento 2022

Ho trovato un sito web che raccoglie e permette di vedere GRATIS i contenuti di tantissimi artisti di Patreon. Lo trovi al seguente indirizzo:

https://kemono.party/

Ovviamente non permette di vedere tutti i contenuti di Patreon gratis, ma comunque ne raccoglie tanti e sicuramente al suo interno puoi trovare quelli più famosi.

Fai un giro su questo sito che, ad oggi, è il modo migliore per avere Patreon gratis.

Patreon account generator: funzionano?

Risposta breve: NO.

Leggo in giro di tantissimi siti internet, blog e utenti che promettono ad altre persone di riuscire ad offrire degli account generator per accedere ad Patreon gratis.

Vuoi un consiglio? STACCI LONTANO! Si tratta di fregature, truffe, proposte solo per fregarti soldi o per farti scaricare virus e malware nel computer.

Non esiste nessun account generator per Patreon.

Come craccare Patreon?

Semplice, NON si può fare. I server del sito internet sono ben protetti e sicuri e non permettono a nessuno l’accesso.

Non perdere tempo a cercare su Google come craccare Patreon, perché non troverai nessuna guida e nessuna soluzione. Semplicemente non è possibile farlo, mettiti il cuore in pace.

Patreon premium APK

Tutto quello che abbiamo detto fino ad ora vale ovviamente anche per Android.

Anche in questo caso, ti consiglio caldamente di evitare di perdere tempo a cercare Patreon gratis APK perché troverai solo fregature, virus e malware da installare a tua insaputa sullo smartphone.

Di nuovo, l’unico modo per usare Patreon è pagare un regolare abbonamento, con soldi veri. Fine della storia.

Cosa è Patreon

Ora che abbiamo visto una panoramica completa su questa piattaforma e sul suo utilizzo senza pagare, voglio concludere l’articolo rinfrescando la memoria a tutti i lettori, spiegando quindi cosa è Patreon, come funziona e quanto costa.

Nel panorama del crowdfunding si è fatto largo il nome di Patreon, la piattaforma che collega un creatore di contenuti agli utenti che vogliono usufruire dei suoi servizi concedendo dei finanziamenti.

Considerata una risorsa per i freelance, Patreon è utilizzata soprattutto da Youtuber, video maker, fotografi, giornalisti, artisti, illustratori, fumettisti, scrittori ecc… per raccogliere donazioni e finanziare un loro progetto grazie ai contributi dei patron (i donatori), che in cambio ricevono ricompense più o meno laute a seconda di quanto donano.

Si può trattare di erogazioni di denaro singole o continuative: quest’ultima in particolare è il punto di forza di Patreon che la differenzia da altre piattaforme simili.

Nei fatti si tratta di offrire materiale in esclusiva, contenuti aggiuntivi e frequenti, pensati per una sottoscrizione mensile.

Patreon come funziona

La prima cosa da sapere è che Patreon in italiano non c’è: sia il sito ufficiale che l’app sono in inglese.

Per iscriversi (in qualità di creator o artista) basta collegarsi al portale, inserire i propri dati o fare il logup con Facebook e scegliere tra 3 piani: Light, Pro e Premium.

Le differenze consistono nelle commissioni da dare alla piattaforma, che vanno dal 5% al 12% sul guadagno mensile, nei servizi offerti e negli obiettivi che si intendono raggiungere.

Al momento dell’iscrizione l’utente Patreon sceglie quanto far pagare la propria community, personalizza la propria pagina come se fosse un blog, inserisce i dettagli del progetto per cui chiede i fondi e illustra quali saranno i premi in base all’importo delle donazioni.

Per creare un canale basta cliccare su Create a Patreon in alto a destra sul sito, mentre per supportare qualcuno basta andare sulla pagina del creatore che ci interessa e cliccare su Become a Patron.

Vuoi provare Patreon?

Ecco il link al sito ufficiale: https://www.patreon.com/

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here