Come consumare meno benzina quando si viaggia in auto

Come consumare meno benzina quando si viaggia in auto

Inutile negarlo: fare benzina all’auto è sempre più caro, ma al tempo stesso vivere senza macchina al giorno d’oggi è molto difficile, soprattutto per chi abita in città che non sono Milano, Roma e Torino.

Se sei stanco di spendere troppi soldi in benzina e cerchi un modo per risparmiare sui costi della tua macchina, di seguito troverai qualche trucco e consiglio utile che ti permetterà di risparmiare.

Certo, non diventerai ricco, ma sicuramente riuscirai a mettere da parte qualche euro ogni mese che, a lungo termine, potrebbero diventare un bel gruzzoletto. Ti basterà semplicemente stare un pò più attento mentre guidi ed essere più delicato col piede su freno e acceleratore.

Non ci credi? Ecco i nostri 10 consigli che ti permetteranno di risparmiare soldi e benzina ogni volta che usi la macchina.

1- Evita accelerazioni e frenate brusche

La guida sportiva sarà anche divertente, ma accelerazioni e frenate brusche aumentano il consumo di carburante dell’auto (ma anche di freni e altre parti meccaniche).

Dunque, evita di accelerare fino all’ultimo metro prima di un incrocio, una rotatoria o un semaforo: è benzina sprecata (assieme ai freni, alle pastiglie e alle pinze).

Stesso discorso per i dossi e per tutti quegli ostacoli che trovi sul percorso: rallenta prima di arrivare a ridosso del rallentamento e accelera dolcemente quando lo hai superato. Noterai un importante calo nei consumi della benzina.

2- Spegni il motore durante le soste prolungate

Sembra scontato dirlo, ma pochi lo fanno. Se ti sei fermato al passaggio livello con barriere abbassate e aspetti che passi il treno, oppure sei bloccato in autostrada, o ancora sei fermo al semaforo, spegni il motore.

Consumi meno benzina e inquini meno l’ambiente.

3- Attenzione al climatizzatore

Il condizionamento dell’abitacolo è responsabile del consumo di un piccolo surplus di energia. Ovviamente, infatti, l’aria condizionata assorbe l’energia elettrica prodotta a bordo dal motore e questo porta un consumo maggiore.

Non devi morire di caldo in macchina, ma nemmeno abusare dell’aria condizionata.

4- Chiudi i finestrini

Quando viaggi ad alte velocità, ad esempio in autostrada, conviene tenere chiusi i finestrini. Prima di tutto eviterai di fare rimbombare tutta la macchina, ma soprattutto, migliorando l’aerodinamica del veicolo, puoi arrivare a consumare fino al 20% in meno di carburante.

Mica male, vero?

5- Controlla la pressione degli pneumatici

Per poter risparmiare benzina è molto importante che gli pneumatici siano alla pressione giusta.

Guidare con una pressione bassa, infatti, oltre a usurare il battistrada più velocemente provoca un consumo maggiore a causa del maggiore attrito con l’asfalto.

E poi, con le gomme alla giusta pressione, guidi in sicurezza.

Concretamente, se la pressione degli pneumatici è corretta, consumerai il 3% di carburante in meno, con una minore spesa di oltre 60 euro l’anno.

6- Mantieni i giri del motore bassi

Non tutti lo sanno, ma a parità di prestazioni è meglio tenere una marcia più alta, in quanto a regimi più alti peggiora il rendimento meccanico del motore.

Dunque, meglio mantenere i giri del motore tra i 1000 e i 2000: a questi valori il motore è più efficiente e consuma di meno. Evita di continuare a guidare a 2500 giri: consumi più benzina e più motore inutilmente.

7- Attenzione alla velocità di crociera

Non basta ridurre al massimo accelerate e frenate brusche. Un altro trucco utile per risparmiare soldi e benzina è quello di mantenere una velocità il più costante possibile che non sia esagerata.

Un esempio concreto? Lo stesso tratto di autostrada percorso a 110 anziché a 140 chilometri orari farà risparmiare combustibile. A velocità elevate, infatti, aumentano notevolmente le resistenze aerodinamiche e i giri del motore, e quindi il consumo di carburante.

E’ lo stesso motivo per cui chi guida una macchina elettrica solitamente in autostrada va piano (attorno ai 100-110 km/h): in questo modo la batteria dura molto di più e non si resta a piedi.

8- Elimina i carichi superflui

Non appesantire inutilmente la macchina, elimina i carichi non necessari, svuota il bagagliaio e non portarti dietro del peso che non serve.

Ogni chilo di oggetti inutili va a peggiorare il rendimento dell’auto, a stressare il motore e ad aumentare i consumi.

9- Evita le discese in folle

Molte persone non lo sanno, altre pensano il contrario, ma la verità è che guidare con il cambio in folle NON diminuisce il consumo dell’auto, è anzi estremamente pericoloso in quanto diminuisce il controllo sulla vettura. E, soprattutto, non ti fa risparmiare niente a livello di benzina.

Meglio usare il freno motore, che ti permette di controllare molto meglio la macchina e di usurare meno i freni (dischi e pastiglie).

10- Rispetta i limiti

  • Questo ti farà risparmiare soldi in benzina, ma anche in eventuali multe. E poi, facendo un esempio concreto, sai quanto tempo risparmi andando da Bologna a Firenze ai 150 invece che ai 130 Km/h? Tra le due città ci sono circa 108km, quindi:
  • viaggiando ai 130 impieghi 49 minuti
  • viaggiando ai 150 impieghi 43 minuti

con un risparmio complessivo di 6 minuti.

Questi minuti rischiano di farti prendere multe, di farti perdere punti sulla patente e di farti consumare più benzina. Ha davvero senso rischiare per così poco?

BONUS

Installa sul tuo smartphone l’app PREZZI BENZINA, disponibile gratis per Android e iOS.

Ti permetterà di conoscere quali sono i distributori più vicini a te e soprattutto quali di questi offrono i prezzi migliori sulla benzina. 

Magari non ci hai mai fatto caso, ma semplicemente cambiando distributore puoi risparmiare anche 5-7 euro su un pieno. E se fai un pieno al mese, significa che puoi arrivare a risparmiare anche oltre 100 euro all’anno. Perché buttarli via?

Qualche numero concreto per capire quanto si risparmia

Fino ad ora abbiamo condiviso tanti preziosi consigli, ma sono sicuro che qualche numero ti aiuterà a capire quanto è importante adottare questi accorgimenti per risparmiare davvero.

Ecco quanto puoi risparmiare seguendo i nostri consigli:

• viaggiare con l‘aria condizionata spenta comporta un risparmio effettivo del 5%
• spegnere il motore durante le soste, soprattutto se questo avviene automaticamente, fa scendere i consumi dell’8%
• tenere pulito il filtro dell’aria può far arrivare alla riduzione dei consumi del 10%

Totale risparmio: 23%!

Significa che se in un mese spendi 100 euro di benzina, con i nostri consigli puoi arrivare a spenderne 77. E se cambi anche distributore, puoi arrivare ad un risparmio del 30% OGNI MESE. 

Hai altri consigli?

Facci sapere nei commenti a fine articolo quali sono i trucchi che adotti per risparmiare sulla benzina per la tua auto!

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here