Come controllare la qualità dell’aria su Google Maps

Come controllare la qualità dell’aria con la nuova funzione di Google Maps: ecco la novità. Controlla la qualità dell’aria nella tua zona con Google Maps

Come controllare la qualità dell’aria su Maps

Google Maps introduce una funzione per controllare la qualità dell’aria nella nostra zona: ecco come utilizzare la nuova funzione.

Grazie a questa importante novità, disponibile sia su iOS che su Android, anche in Italia da oggi possiamo scoprire qualità dell’aria nella nostra zona direttamente dall’app.

Niente di nuovo, visto che ci sono tantissime applicazioni che fanno la stessa cosa, ma ora potremo farlo direttamente da Google Maps, senza passare per app di terze parti.

Vediamo come fare.

Google Maps: come controllare la qualità dell’aria

Sfruttare questa nuova funzione è davvero semplicissimo. Ecco come controllare la qualità dell’aria su Google Maps:

  1. Apri Google Maps e premi il pulsante freccia in basso a destra dello schermo per individuare la tua posizione oppure digita la posizione che stai pensando di visitare nella barra di ricerca
  2. Premi il pulsante dei livelli in alto a destra sotto la barra di ricerca per visualizzare il menu dei livelli
  3. Da lì puoi selezionare “Qualità dell’aria” nella sezione Dettagli mappa
  4. Google andrà quindi a mostrare la qualità dell’aria nella zona indicata, con un range da Buona a Estremamente scadente.

Facendo zoom out dalla schermata potrai scoprire la qualità dell’aria in tutta Italia, o addirittura nel mondo (a seconda di dove è implementata la funzione).

La funzione è disponibile anche su Google Maps web, ma al momento non mostra dati. La cosa è molto strana, visto che la stessa funzione è disponibile su smartphone e non ha alcun problema.

Come leggere i dati sulla qualità dell’aria mostrati da Google Maps

La qualità dell’aria mostrata da Google Maps si può verificare guardando il colore con cui è contraddistinza la zona che vogliamo analizzare.

Il range spazia dal verde fino al viola scuro, che indica una pessima qualità. In casi come questo è consigliabile indossare una mascherina per filtrare al meglio l’aria respirata.

Io abito a Parma, in Emilia Romagna, una delle zone con la peggiore aria d’Italia e del mondo, ma lo sapevo anche senza usare questa nuova funzione di Google Maps.

La tua zona, invece, come è messa a livello di qualità dell’aria?


Aspetta..Prima di lasciare la pagina leggi qui

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

YOURLIFEUPDATED È STATO SELEZIONATO DAL NUOVO SERVIZIO DI GOOGLE NEWS: se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

YOURLIFEUPDATED HA UN CANALE TELEGRAM CHE RACCOGLIE TUTTE LE ULTIME NOTIZIE: se vuoi essere sempre aggiornato SEGUICI QUI

YOURLIFEUPDATED HA UN CANALE YOUTUBE CON OLTRE 2500 ISCRITTI, UNISCITI ANCHE TU: se vuoi essere sempre aggiornato SEGUICI QUI

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA? Unisciti al nostro Gruppo di supporto - CLICCA QUI

NON HAI ANCORA AMAZON PRIME? Attivalo gratis ORA - CLICCA QUI

CERCHI LE MIGLIORI OFFERTE DI AMAZON? Scoprile QUI sempre aggiornate

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui