Come scegliere il giusto Router per ADSL e Fibra Ottica

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Da qualche mese è possibile utilizzare qualsiasi router e modem proprietario a casa di qualsiasi marca, svincolandoci da quello dell’operatore. Ecco come scegliere quello giusto per ADSL o Fibra Ottica e telefonia

Come scegliere il giusto Router per ADSL e Fibra Ottica

Con la nuova normativa, i provider sono obbligati ad adeguarsi e rendere “libero” il proprio router, oppure adeguarsi e pubblicare i dati necessari alla configurazione di un proprio router/modem tra quelli disponibili in commercio.

Siccome esistono tantissimi modelli differenti, TP-Link ha messo su in piedi una guida che vi permetterà di scegliere il router secondo le proprie esigenze e connettività offerta.

La guida di TP-LINK, raggiungibile cliccando QUI, che vi guiderà alla alla scelta del vostro router in base alla tecnologia con cui vi connetterete ad internet, se Fibra Ottica o ADSL, semplicemente iniziando la scelta della tipologia di rete tra quelle disponibili:

  • FTTH (Fiber to the Home)
  • FTTB (Fiber to the Building)
  • VDSL
  • FTTC (Fiber to the Cabinet)
  • FTTS (Fiber to the Street)

In particolare in base alla categoria R e FR (ADSL, VDSL, FTTC, FTTS) fino a 100 Mbps, TP-LINK consiglia i modelli:

  • Archer VR300
  • Archer VR400
  • Archer VR1200
  • Archer VR600

E tutti di differenziano per qualche prestazione in più che si riflette sul prezzo finale di vendita.

Per reti dove c’è un telefono VoIP i modem consigliati sono:

  • Archer VR1200v
  • Archer VR600v

Per la Categoria F (FTTH e FTTB) fino a 1 Gbps i router consigliati da TP-Link sono:

  • Archer C7 con Wi-Fi AC1750
  • Archer C3150 con Wi-Fi MU-MIMO AC3150

Infine, se non badate a spede, il top di gamma Archer C5400x ha wireless AC5400 e protezione totale TP-Link HomeCareTM.

Infine ecco i parametri che tutti gli operatori telefonici hanno pubblicato con i dati di configurazione da inserire nel modem/router per ogni singolo operatore. Noi li abbiamo riportati per ogni gestore telefonico.

Parametri da inserire nel router (TIM, Fastweb, Vodafone, Infostrada o altri) per una corretta configurazione

Modem Libero: Configurazioni, parametri e informazioni di Wind

Fastweb è già apposto ed i parametri sono i seguenti:

ADSL

  • Supporto dello standard ADSL2+ (ITU-T G.992.5)
  • Configurabilità dei parametri di rete con le seguenti impostazioni:
    • VPI/VCI: 8/36
    • Protocollo: RFC 2684 bridged (dinamico)
    • Incapsulamento: LLC
  • DHCP client abilitato sull’interfaccia WAN per acquisizione dinamica dell’indirizzo IP
  • Configurabilità dei parametri di LAN con le seguenti impostazioni:
    • DHCP server abilitato per assegnazione dinamica degli indirizzi agli apparati connessi in LAN
    • Funzionamento del modem in modalità routed (NAT abilitato)

VDSL

  • Supporto standard VDSL2 (ITU-T G.993.2) fino al profilo 35b
  • Supporto Seamless Rate Adaptation (SRA)
  • Supporto retransmission G.INP (ITU-T G.998.4)
  • Supporto vectoring (ITU-T G.993.5)
  • Configurabilità dei parametri di rete con le seguenti impostazioni:
    • Incapsulamento PTM untagged / Incapsulamento PTM tagged (VLAN ID 100; CoS 0)
  • DHCP client abilitato sull’interfaccia WAN per acquisizione dinamica dell’indirizzo IP
  • Configurabilità dei parametri di LAN con le seguenti impostazioni:
    • DHCP server abilitato per assegnazione dinamica degli indirizzi agli apparati connessi in LAN
    • Funzionamento del modem in modalità routed (NAT abilitato)

QUI trovate tutte le informazioni e configurazioni di Fastweb e per ricevere assistenza potete chiamare il 146.

Modem Libero: Configurazioni, parametri e informazioni di Wind

E’ l’unica ad avere già attiva la promozione con modem escluso e sono le Absolute per ADSL ed FTTC ma al momento non ci sono i parametri di configurazione per le reti FTTH. Wind chiarisce però che in caso di dispositivi terzi potrebbero verificarsi disservizi non imputabili alla linea. A pagamento 30 e 60 euro interventi di assistenza ed installazione modem in loco.

Fibra Ottica

  • VLan 835
  • Protocol PPPoE
  • PPPoE usr benvenuto
  • PPPoE pwd ospite
  • Encapsulation LLC
  • MTU 1492
  • Keep Alive on
  • NAT enabled
  • IGMP enabled

ADSL

  • VPI 8
  • VCI 35
  • Protocol PPPoE
  • PPPoE usr benvenuto
  • PPPoE pwd ospite
  • Encapsulation LLC
  • MTU 1492
  • Keep Alive on
  • NAT enabled
  • IGMP enabled

Chiamando al numero 155 potrete richiedere assistenza a Wind.

Modem Libero: Configurazioni, parametri e informazioni di TIM

TIM fornisce il modem in comodato d’uso gratuito, ma è possibile passare ad un dispositivo proprietario come indicato nelle specifiche tecniche caricate alla pagina dedicata.

Per iniziare la configurazione collegatevi al router da un browser digitando l’indirizzo http://192.168.1.1 ed inserite i seguenti parametri in base alla vostra connessione.

Fibra ottica – FTTC

  • USERNAME numero_telefonico
  • PASSWORD timadsl
  • PROTOCOLLO PPPoE Routed (definito come RFC 2516)
  • INCAPSULAMENTO PTM
  • NAT attivo
  • VLAN 835

Fibra Ottica – FTTH

  • USERNAME numero_telefonico
  • PASSWORD timadsl
  • PROTOCOLLO PPPoE Routed (definito come RFC 2516)
  • INCAPSULAMENTO VLAN Ethernet 802.1q
  • NAT attivo
  • VLAN 835

VoIP

  • SIP Domain telecomitalia.it
  • SIP Protocol UDP Port 5060
  • Expire Time Minimo 86400 secondi
  • Codec supportati
    • Obbligatori G.729, G.711 A-law
    • Codec opzionale G.722
  • Gestione Fax e POS supportata con protocollo G.711 A-law e T.38
  • Packetization Time 20ms
  • Supporto toni DTMF RFC 2833 / RFC 4733
  • DSCP Marking 40 (dec)
  • VAD (Voice Activity Detection) disabilitato
  • Supporto 100rel (messaggio PRACK) secondo RFC3262 abilitato
  • Supporto UPDATE, secondo RFC3311 abilitato

ADSL

  • USERNAME  numero_telefonico
  • PASSWORD timadsl
  • PROTOCOLLO PPPoE Routed  (definito come RFC2516)
  • INCAPSULAMENTO ATM LLC
  • NAT attivo 
  • VPI 8
  • VCI 35

QUI trovate tutte le informazioni e configurazioni di TIM e per assistenza potete chiamare il 187.

Modem Libero: Configurazioni, parametri e informazioni di Tiscali

Sebbene Tiscali ancora non abbia effettuato un comunicato ufficiale sulla delibera, già da tempo permetteva l’utilizzo di un modem proprietario. Ecco i parametri:

ADSL, VDSL (FTTC), EVDSL (FTTC)

  • VPI 8
  • VCI 35
  • Protocollo PPP over ATM (RCF 2364)
  • Encapsulation VC-Multiplexing (VC-MUX)
  • Indirizzo DNS Primario Assegnato dal server
  • Indirizzo DNS Secondario Assegnato dal server

56K/ISDN

  • Numero connessione 7023456789
  • Protocollo PPP
  • Autenticazione CHAP
  • Indirizzo IP Assegnato dal server (0.0.0.0)
  • Nome host Assegnato dal server
  • Indirizzo DNS Primario Assegnato dal server
  • Indirizzo DNS Secondario Assegnato dal server

QUI trovate tutte le informazioni e configurazioni di Tiscali.

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here