UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Ecco il modo più semplice per scoprire tutti i dispositivi connessi alla rete di casa | Wi-Fi o cablato. Ti spiego come vedere chi è connesso al WiFi

Come vedere chi è connesso al WiFi

Non so te, ma io ho veramente tantissimi dispositivi collegati alla mia rete internet di casa, sia in modalità wireless che tramite classici cavi. Così tanti che ormai non riesco più a capirci niente!

Certo, nella maggior parte dei casi e per la maggior parte di utenti questo non è un dramma, almeno fino a quando non sorge un problema nella rete domestica, ad esempio quando non riesco più a comunicare con un determinato dispositivo.

In casi come questo, infatti, dove un determinato device risulta offline e magari è un prodotto come una presa o una lampadina smart, riuscire a scoprire maggiori informazioni sul suo stato, riuscire a capire se è ancora in rete o meno o se magari ha cambiato indirizzo e dobbiamo modificare qualcosa nelle impostazioni, mi farebbe molto comodo.

O, più semplicemente, potremmo dover installare un nuovo dispositivo (stampante), per qualche motivo il software di configurazione non funziona e vogliamo conoscere il suo indirizzo IP per installarla manualmente.

O, ancor di più, magari vogliamo controllare se qualche vicino ci ha fregato la password del WiFi e sta rubando la nostra connessione internet a nostra insaputa.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Insomma, le motivazioni per scoprire quali e quanti dispositivi sono collegati alla nostra rete WiFi sono molteplici. E in questo articolo andremo a vedere quella che, secondo me, è la migliore app in assoluto per farlo in maniera semplice, precisa e veloce.

Senza perderci in chiacchiere, dunque, iniziamo con la guida!

Fing, l’app per scoprire TUTTI i dispositivi collegati al tuo WiFi

Iniziamo dalle basi.

Il programma è gratuito e si scarica dal sito ufficiale (LINK) sia per Android che per iOS. E’ chiaramente disponibile anche su App Store che su Google Play Store.

Volendo c’è una versione anche per macOS e PC Windows.

Una volta scaricato ed installato il programma, utilizzarlo è davvero super semplice anche per gli utenti meno esperti:

  • si avvia il programma (la registrazione è opzionale e gratuita ma la consiglio)
  • ci si collega alla rete WiFi e si avvia la scansione automatica della rete
  • dopo qualche istante compariranno tutti i dispositivi trovati e connessi alla rete, sia cablati che wireless

L’app permette anche di gestire più connessioni WiFi, non solo una.

Cosa posso fare con Fing?

Dalla lista dei dispositivi mostrati da Fing, noterai che quasi tutti vengono riconosciuti in automatico dal programma (al contrario di altre app, che invece mostrano un nome in codice incomprensibile). Per ogni dispositivo è comunque possibile modificarne il nome per renderlo ancora più riconoscibile e assegnarlo ad una stanza, per identificare fisicamente la sua posizione in casa.

E’ chiaro che sarà molto facile vedere chi è connesso al WiFi: se nell’elenco trovi qualche dispositivo strano o sconosciuto che non appartiene ai tuoi, lo puoi individuare facilmente e buttare fuori dalla rete.

Si può anche scegliere di tenere sotto controllo uno o più dispositivi, per scoprire se questi cambiano IP oppure si connettono/disconnettono alla rete.

Per verificare se un determinato dispositivo funziona, lo possiamo anche pingare direttamente da Fing.

Come vedere velocità WiFi

Infine, è possibile anche fare uno speed-test della velocità di rete per capire se ci sono problemi di connessione o di lentezza eccessiva.

Come vedere quanti dispositivi sono collegati al WiFi

Semplicemente usando questa app!

Ti basterà avviarla e farle fare una scansione per avere un elenco aggiornato e completo di tutti i dispositivi collegati alla tua rete WiFi. Oltre all’elenco, avrai il numero preciso dei dispositivi collegati.

Bastano dunque pochi secondi, grazie a questo programma, per raggiungere il tuo obiettivo nel modo più semplice possibile.

Come vedere chi è collegato al WiFi – Conclusioni

Bene, con questa veloce recensione abbiamo concluso.

So bene che di app come Fing ne esistono a centinaia, ma penso che questa sia la più utile, chiara, intuitiva, completa e semplice da usare.

Non la uso chiaramente tutti i giorni, ma è sempre presente sul mio smartphone da usare in caso di problemi o imprevisti.

Io la trovo molto utile, tu cosa ne pensi?

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here