Come Vedere E Usare Le Stories Anche Su YouTube

0

Le storie su YouTube sono già realtà: ecco come vederle. YouTube segue Instagram: dai il benvenuto alle storie. YouTube: arrivano ufficialmente le Storie in stile Instagram. Come vederle

YouTube Stories: ecco come vederle e usarle al meglio

Il momento tanto temuto è arrivato: le Stories (o Storie) arrivano anche su YouTube. 

Si, proprio quelle che siamo abituati a vedere su Instagram, Facebook e WhatsApp.

Da oggi anche YouTube è stato uniformato al resto dei principali social network con l’integrazione delle Storie, ossia con la possibilità di pubblicare foto e brevi filmati per un tempo limitato sulla propria pagina.

Queste, con un funzionamento molto simile a quelle presenti su Instagram e Snapchat, danno l’opportunità agli utenti di condividere parti delle loro giornate per 24 ore con i propri iscritti. Niente di nuovo all’orizzonte, solo che ora questa funzione arriva anche su YouTube.

Vediamo come sfruttare, usare e soprattutto vedere le Storie anche su YouTube.

Come funzionano le Storie su YouTube

Iniziamo col dire che, almeno per il momento, sono davvero pochi gli utenti ai quali è stata concessa la possibilità di condividere Storie sul canale YouTube personale.

Al contrario, invece, tutti possono già vedere e visualizzare le Storie che vengono condivise su YouTube dai pochi utenti che possono crearle.

In pratica per il momento pochissimi “fortunati” utenti possono pubblicare e condividere Storie su YouTube, mentre tutti gli iscritti a YouTube possono visualizzarle.

Se vuoi vedere una storia pubblicata su YouTube, puoi andare sull’account di avdan e cercare il nuovo tab Storie.

Detto questo, se anche tu vuoi vedere subito le poche storie condivise su YouTube dagli utenti che segui, ecco i semplici passaggi che devi fare.

Le Storie su YouTube vengono mostrate nella parte alta della scheda “Iscrizioni” e sono distinguibili grazie all’anello rosso che contorna l’avatar dello YouTuber (così come è blu su Facebook e multicolore su Instagram).

In pratica ti basterà:

  • aprire YouTube per Android e iOS
  • andare nella scheda “Iscrizioni”
  • controllare nella parte alta dello schermo: ci saranno tanti cerchi che rappresentano gli utenti che segui su YouTube. Se qualche utente che segui ha caricato delle Storie, l’icona del suoi profilo sarà contraddistinta dalla presenza di un cerchio rosso attorno. Se vedi un cerchio rosso significa che quell’utente ha pubblicato una Storia su YouTube che tu puoi vedere cliccandoci sopra.

Come sugli altri social network, anche su YouTube le storie, una volta viste, saranno consultabili nuovamente, ma soltanto per un breve periodo, attraverso la sezione dedicata implementata all’interno dei canali.

Come avere le Storie su YouTube

Al momento YouTube ha attivato la possibilità di pubblicare e condividere Storie solo a pochi utenti.

Dobbiamo aspettare e sperare che le storie di YouTube vengano rese disponibili per tutti, anche se personalmente non ne sentivo affatto la mancanza.

Non c’è nessun modo per attivare o usare da subito le Storie su YouTube: bisogna solo aspettare che la funzione arrivi per tutti gli utenti.

Che funzioni abbiamo a disposizione con le Storie di YouTube?

Per ora la nuova feature di YouTubeha poche funzionalità.

Non è possibile, ad esempio, tenere premuto sullo schermo per fermare la storia, scrivere commenti o inviare alcuna risposta.

Altra differenza rispetto alle storie di Instagram è la presenza del tasto Iscriviti e l’impossibilità di commentare o rispondere alla storia.

Sono poi presenti alcuni bug che generano rallentamenti o mandano in crash l’intera app YouTube.

Tali problemi verranno sicuramente risolti con i futuri upgrade dell’app, ma per il momento sono presenti.

Conclusioni

Per questa news è tutto.

Aspettiamo a questo punto che questa funzionalità venga resa disponibile a più persone per capire quale sarà la strada intrapresa dall’azienda.

Tu hai già la possibilità di pubblicare Storie su YouTube? Sei felice per questa “nuova” implementazione?

Sinceramente, come già detto, non sentivo la mancanza di questa funzione su YouTube, ma capisco bene che YouTube voglia rubare utenti ad Instagram. Del resto Instagram ha cercato di rubare utenti a YouTube con il servizio IGTV, ma ha fallito. YouTube dal canto suo risponde implementando le Storie, ma probabilmente fallirà visto che ormai gli utenti sono troppo abituati ad usare quelle di Instagram.

Insomma, lasciamo ad ognuno il suo: ad Instagram foto e Stories, a YouTube video di qualità.

Penso comunque che questa sia una strategia intelligente da parte del colosso di Mountain View perchè in questo modo dà modo agli YouTuber di limitare l’utilizzo di Instagram e al tempo stesso consente loro di muoversi esclusivamente all’interno della sua piattaforma video. Dopo l’introduzione della community, questo è un altro gradino che porterà YouTube sempre più alla trasformazione in un social network a tutti gli effetti.

Tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti a fine articolo!

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here