Condividere lo schermo del MAC anche su PC, iPhone ed iPad senza software Esterni

0

Ecco come condividere lo schermo e controllare da remoto un MAC da qualsiasi computer, anche Windows, tablet, anche Android e da iPhone ed iPad

Condividere lo schermo del MAC anche su PC Windows e non, iPhone ed iPad senza utilizzare software Esterni

I dispositivi Apple sono sempre quelli più chiusi a contaminazioni esterni e non è facile prendere il controllo di un MAC ma nelle ultime versioni di macOS qualcosa è cambiato e non è difficile condividere lo schermo e prendere il controllo di un dispositivo Apple anche senza utilizzare software esterni.

macOS dunque integra di base alcune funzioni come la condivisione dello schermo che permettete di trasmettere lo schermo del nostro MAC con tutti i dispositivi presenti nella nostra stessa rete. La stessa funzione è permette dunque di prendere il controllo del computer in remoto, ed in questo articolo andremo a vedere come utilizzarla.

Come attivare la condivisione schermo su macOS

  • Andare in Preferenze di Sistema.
  • Selezionare su Condivisione.
  • Spuntare su Condivisione schermo.
  • Ora otterrete nella sezione indirizzo da comunicare a chi di deve connettere in remoto. Ad esempio vnc://192.168.1.222.

Ora che avete l’indirizzo comunicatelo a chi si deve collegare in remoto per vedere il vostro schermo.

Collegarsi in remoto su macOS

Per collegarsi in remoto su un MAC dopo aver attivato la condivisione dello schermo dovete:

  • Aprire il Finder
  • Selezionare Vai e poi Connessione al server
  • Ora indicate l’IP ottenuto in fase di condivisione schermo. Ad esempio vnc://192.168.1.222.

Ovviamente ora che abbiamo il controllo remoto di un macOS, e possiamo farlo da qualsiasi altro dispositivo con la relativa app di controllo remoto diretto come VNC o WinVNC.

Così facendo possiamo ottenere il totale controllo del MAC con macOS e fare tutte le normali operazioni che si fanno davanti un mac.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here