Home Guide Controlla Se Usano Il Tuo Browser Per Minare Bitcoin

Controlla Se Usano Il Tuo Browser Per Minare Bitcoin

2

Hai paura che qualcuno sfrutti il tuo browser internet o il tuo computer per minare Bitcoin, Ethereum e altre criptovalute? Fai un controllo di sicurezza seguendo la nostra guida. Paura del Cryptojacking? Ecco come controllare se sei protetto!

Paura del Cryptojacking? Controlla se qualcuno ti usa per minare Bitcoin

In questi ultimi mesi abbiamo sentito parlare tantissimo di criptovalute, Bitcoin, Ethereum e mining. Termini che fino a qualche mese fa erano sconosciuti alla maggior parte delle persone sono magicamente entrati oggi nel nostro vocabolario e praticamente chiunque oggi conosce il significato di queste parole.

Chi compra le criptovalute

Anzi, tantissime persone oggi si sono lanciate nel mercato delle criptovalute, hanno comprato piccole quantità di Bitcoin ed Ethereum e hanno provato a fare i soldi tramite investimenti in monete virtuali. 

Chi compra hardware per minare

Altre persone, invece, hanno deciso di prendere parte al mercato delle criptovalute con il mining, cioè acquistando, assemblando e configurando hardware dedicati alla generazione di monete virtuali (la sto facendo semplice, in realtà il discorso sarebbe molto più complesso e lungo da affrontare).

Chi fa Cryptojacking e sfrutta il tuo computer illegalmente

Altre persone ancora, invece, hanno deciso di realizzare software malevoli che hanno poi distribuito in rete e installato sui PC di milioni di utenti senza autorizzazione in modo da sfruttare questi computer per “minare” criptovalute da remoto. Questo fenomeno è noto con il nome di Cryptojacking.

Cosa è il Cryptojacking?

In pratica milioni di utenti in tutto il mondo, senza saperlo e senza accorgersene, hanno scaricato e installato sui propri PC dei programmi che andavano a sfruttare l’hardware del computer per “minare” criptomonete da remoto. In questo modo gli hacker che hanno creato i programmi si potevano arricchire in modo incredibile visto che ottenevano Bitcoin, Ethereum e altre monete virtuali senza dover sostenere costi di hardware (i computer per minare sono carissimi) e nemmeno quelli di corrente elettrica.

Un bel vantaggio per gli hacker, che non appena hanno intravisto queste enormi possibilità di guadagno hanno iniziato a diffondere in rete questi programmi di Cryptojacking, che i poveri utenti inconsapevoli finivano per installare nei propri PC e nei propri browser internet.

E non pensare che il fenomeno del Cryptojacking sia di nicchia: sono milioni in tutto il mondo gli utenti che hanno scoperto di essere vittime di Cryptojacking. Mentre loro navigavano su internet il computer minava Ethereum e Bitcoin a loro insaputa, consumando internet, corrente elettrica e hardware, tutto a vantaggio degli hacker, che sfruttando milioni di computer in tutto il mondo potevano ottenere una potenza di calcolo davvero invidiabile.

Controlla se sei vittima di Cryptojacking

Se anche tu sei spaventato dal fenomeno del Cryptojacking e hai paura che qualche hacker stia sfruttando il tuo PC o browser internet per minare criptovalute, Ethereum e Bitcoin, di seguito ti spiego come effettuare un controllo in pochi e semplici passaggi. 

Vediamo dunque come scoprire se qualcuno ti sta sfruttando tramite il fenomeno del Cryptojacking!

I passaggi da seguire sono facili e veloci:

  • visita QUESTO SITO
  • clicca su Start nella pagina che si apre
  • attendi qualche istante affinché il test sia portato a termine
  • alla fine del test potrebbero comparire 2 messaggi: Your Protected o You’re Not Protected.

Semplice, facile e veloce, vero?

Se sei protetto da Cryptojacking

Se sei protetto, puoi stare tranquillo. Nessuno ti sta sfruttando per minare e generare Bitcoin, Ethereum e simili.

Se non sei protetto da Cryptojacking

Se invece NON sei protetto, ecco cosa puoi fare. Anzi, ecco cosa DEVI fare:

  • Aggiorna il browser – Dopo aver aggiornato Chrome, Safari, Opera o qualsiasi altro browser internet all’ultima versione, ripeti il test. Alcuni browser con gli ultimi aggiornamenti hanno implementato un blocco per arginare il fenomeno del Cryptojacking
  • Usa un’estensione – Firefox e Chrome offrono un’estensione gratuita che blocca il Cryptojacking e ti protegge
  • Usa un buon AntiVirus – Prova a scaricare uno dei tanti antivirus gratuiti per PC Windows o Mac in modo da bloccare qualsiasi tentativo di Cryptojacking

Conclusioni

Abbiamo terminato con questo articolo sul Cryptojacking.

Spero di esserti stato di aiuto e di aver contribuito a rendere il tuo computer/browser internet più sicuro e protetto.

In caso di dubbi e domande, lascia un commento a fine articolo. Ti aiuteremo il prima possibile.

E soprattutto facci sapere quale è stato l’esito del test: il tuo PC era già protetto oppure no?

Fonte – Make Tech Easier

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

2 COMMENTS

  1. Salve Riccardo conti la parola Cryptojacking indica il minning tramite browser di cripto monete chiamate monero (XMR) non bitcoin(BTC) credevo che sapevi la differenza tra le due “monete”

    • Non è corretto. Il Cryptojacking indica il mining tramite browser di tutte le cripto monete. Ad oggi è usato soprattutto per minare Monero. Io ho generalizzato, ma il Cryptojacking non indica il mining solo di Monero. Ad oggi viene usato per quella moneta, ma nulla vita che in futuro venga usato per altre monete.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here