Con un prossimo aggiornamento Google potrebbe bloccare l’estensione uBlock Origini su Chrome, quindi niente blocco delle pubblicità sul browser più utilizzato al mondo

Extension Manifest v3 potrebbe bloccare uBlock Origin su Chrome

Google sta lavorando al Chrome Extension Manifest V3, che alla terza versione del modulo che definisce le funzionalità delle estensioni di Chrome, potrebbe bloccare l’esecuzione di uBlock Origin.

Al momento la nuova versione è ancora da definire, e non c’è nulla di ufficiale, ma c’è Raymond Hill, noto l’autore di alcune estensioni come uBlock Origin e uMatrix, che ha espresso la sua preoccupazione per alcuni dei cambiamenti di Google che potrebbero minare le funzionalità stesse delle estensioni installate.

Google prevede di rimuovere le opzioni di blocco dall’API webRequest e chiede agli sviluppatori di utilizzare invece dichiarativeNetRequest ed al momento la modifica che verrà eseguita, può supportare solo i filtri compatibili con AdBlock Plus.

Lo sviluppatore ha già aggiornato Google che la modifica avrebbe bloccato le sue estensioni uBlock Origin e uMatrix per Google Chrome.

La nuova API limiterebbe i blocchi di contenuti per i browser basati su Chrome con il solo AdBlock Plus che resterebbe funzionante, ma ci sarebbe la limitazione fino a 30.000 filtri, e ad esempio la lista EasyList con oltre 42.000 filtri.

Non sappiamo se Google abbia da sempre avuto un piano per creare un browser che non supporti gli AdBlocker, ma è anche vero che in moltissimi casi è utile bloccare le pubblicità che al più delle volte, sono invasive e nascondono virus e malware.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here