Ottenere il root e installare recovery modificata su Google Nexus S con Android 4.0 Ice Cream Sandwich

Pochi giorni fa Google ha rilasciato la nuova versione di Android Ice Cream Sandwich per il Google Nexus S.

Molti utenti hanno aggiornato il proprio Nexus S all’ultima versione di Android, ora vediamo insieme come installare root e recovery sui Nexus S aggiornati ad Ice Cream Sandwich 4.0.3.

Il procedimento è abbastanza semplice da seguire, ma eseguite tutto a vostro rischio e pericolo.

Root e Recovery sul Nexus S Ice Cream Sandwich

File Necessari:
  • Android SDK – scaricate e installatela, vi creerà una cartella nei programmi (x86 se avete sistema 64bit altrimenti nella classica cartella programmi)
  • Recovery ClockWork Mod –  Download Versione 5.0.2.0 – copiatela dentro la cartella platform tools dell’sdk installato in precedenza
  • Root File

Ricordo che è necessario anche conoscere i comandi per muoversi all’interno dell’SDK di Android. Se non sapete come fare, date un’occhiata a questo video che ho girato:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=HekWjXw1x-E[/youtube]

Prima di tutto, dopo aver scaricato ed installato Android SDK (link sopra), troverete un nuovo programma nel menu di applicazioni di Windows. Si chiama SDK Manager.

Avviatelo come amministratori. A questo punto dovete installare gli update che verranno segnalati (ossia tutti quelli relativi ad Android 4.0.3 e l’android SDK platform-tools), altrimenti non avrete nessuna cartella “platform-tools” nella quale copiare la recovery e non avrete nemmeno i driver usb per far riconoscere il device.

ATTENZIONE: se avete problemi con i driver (cosa molto probabile), scaricate ed installate il programma gratuito PDANet per il vostro PC. Link:

http://www.junefabrics.com/android/

Dopo averlo installato su PC, collegate il telefono acceso e verranno installati automaticamente i driver aggiornati. Altrimenti non potrete proseguire.

Ho testato personalmente la guida su Nexus S, in caso di problemi chiedete tramite i commenti.

Procedura per il root e la recovery:

  • Copiate il file root.zip nella memoria interna del telefono (collegandolo al pc con apposito cavo)
  • Spegnete il telefono e scollegatelo dal pc
  • Avviare il telefono in modalità BootLoader premendo contemporaneamente i tasti Volume SU + Power
  • Collegate il Nexus al PC
  • Aprite il terminale sul PC (start e nella barra di ricerca scrivete cmd)
  • Andate nell’SDK tramite i comandi cd.. per tornare alla directory precedente e cd per entrare in una directory. Immagine esempio:
  • Una volta entrati nella cartalla platform tools (quella installata all’inizio della guida), installate la Recovery ClockWork Mod attraverso il comando
    •  “fastboot flash recovery recovery-clockwork-5.0.2.0-crespo.img
  • Avviate quindi il Nexus S in Modalità Recovery (selezioniamo Recovery dal Bootloader attraverso i tasti del volume e premiamo Power per confermare)
  • Si avvierà il telefono Modalità Recovery con la ClockWorkMod appena installata
  • Selezioniate “Install Zip From SDCard”
  • Selezioniate “Toggle Signature Verification: Disabled”
  • Selezioniate “Chose Zip from SdCard”
  • Selezioniate il file “root.zip”
  • Selezioniate il file “Yes – Install root.zip”
  • Riavviate il telefono
  • Scaricate dall’Android Market l’applicativo Superuser
  • Avviare Superuser ed accedere alle impostazioni
  • Selezionate “Binario su 3.x.x.x – Tocca per cercare aggiornamenti” e seguire la procedura per aggiornare i file binari
  • Riavviare il telefono e avrete finito

In tutto non impiegherete più di 10 minuti per la procedura di root + recovery.

In questo modo potrete avere il pieno controllo sul vostro smartphone.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

6 COMMENTS

  1. quando scrivo “fastboot flash recovery recovery-clockwork-5.0.2.0-crespo.img“ mi dice fastboot non è riconosciuto come comando interno o esterno aiuto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here