Le migliori 7 caratteristiche dell’LG G7 ThinQ

0

Le migliori 7 caratteristiche e funzioni del nuovo LG G7 ThinQ che preferiamo. Features del nuovo G7 ThinQ che spiccano rispetto alla concorrenza

Migliori caratteristiche LG G7 ThinQ

G7 ThinQ di LG introduce molte novità nell’immenso mondo degli smartphone Android e non e siccome le novità sono molte noi abbiamo selezionato le 7 migliori caratteristiche, che spiccano rispetto alla concorrenza, e che sicuramente faranno da apripista per gli smartphone del 2018.

G7 ThinQ non rinuncia proprio a nulla, un grande display, bel design, jack per le cuffie e tanta potenza hardware e software. Questa volta LG ha fatto un gran lavoro, ha modificato nei punti giusti ed innovato dove gli altri sono ancora indietro.

Ha cercato di rendere il dispositivo unico e diverso rispetto alla concorrenza e di seguito trovate l’elenco delle 7 caratteristiche migliori.

Le 7 migliori Caratteristiche dell’LG G7 ThinQ

  • Altoparlante Boom-Box LG ha inserito i diffusori più potenti in commercio in grado di lottare con il Razer Phone. Suono alto e pulito con bassi ben bilanciati. Musica nitida e chiara anche a volume alto senza distorsioni. Solo il Samsung Galaxy S9 (suono meno potente) e Huawei P20 Pro (suono potente ma leggermente distorto) fanno poco peggio del G7. Al momento è il numero 1.
  • Display super luminoso LG G7 ThinQ non ha un pannello OLED ma il classico LCD super ottimizzato in grado di arrivare fino alla luminosità record di 1000 nit. Si legge benissimo anche sotto la luce diretta del sole senza però andare a consumare la batteria da 3.000mAh, poichè ha consumi ridotti fino al 30% rispetto alla concorrenza.
  • Modalità ritratto anteriore e posteriore La modalità ritratto di LG è diversa da quella che troverai su altri telefoni. Le modalità ritratto in G7 ThinQ crea una mappa di profondità della scena, permettendoti di regolare la profondità di campo come meglio crediamo. E’ la migliore sul mercato al pari di quella di Pixel 2 e iPhone X.
  • Fotocamera AI Intelligenza Artificiale come se piovesse e le fotocamere sono le app indicate per portare l’AI sugli smartphone. L’app fotocamera è in grado di riconoscere fino a 19 scene diverse e cambiare le impostazioni in modo automatico per ottere foto spettacolari. Al momento offre potenzialità incredibili, meglio di quelle viste su altri smartphone.
  • Pulsante Google Assistant Mentre Samsung ha il pulsante Bixby, LG ha optato per un pulsante che richiami Google Assistant presente sul lato e sinceramente, anche sul mio Galaxy S9+ ho cambiato l’associazione del pulsante per richiamare proprio Google Assistant. Sicuramente una funzione utilissima per chi usa l’assistente vocale di Google.
  • Resistenza all’acqua IP68 Ogni telefono dovrebbe essere resistente all’acqua. La funzione di LG è molto comoda e sebbene non sia esclusiva, ormai tutti i top di gamma sono certificati contro l’impermeabilità, trovarlo sul G7 ThinQ è sempre un punto a favore di questo smartphone, magari per ascoltare la musica sotto la doccia con gli altoparlanti Boom-Box.
  • Nuovo Display secondario LG sta riportando lo schermo secondario conosciuto sul V20 sfruttando la notch. Infatti oltre la possibilità di nascondere e mimetizzare la notch, sul G7 ThinQ sarà possibile visualizzare informazioni aggiuntive ai lati del display.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here