Messaggi Vocali WhatsApp Android Senza Tenere Premuto: Come Fare

0

Novità per WhatsApp: da oggi è possibile inviare messaggi vocali senza tenere premuto il tasto di registrazione. Come inviare messaggi vocali su WhatsApp senza tenere premuto il pulsante

Registrare messaggi vocali WhatsApp Android senza tenere premuto il tasto

WhatsApp beta 2.18.102 è un sollievo per i pollici: sì ai vocali senza tener premuto il microfono.

Grandi novità arrivano finalmente per la popolare applicazione di messaggistica WhatsApp, almeno per quanto riguarda gli utenti Android. 

Di cosa stiamo parlando?

Della possibilità, palesemente copiata a Telegram, che permette di inviare messaggi vocali senza tenere premuto il pulsante e senza dover lasciare il dito attaccato allo schermo.

Da oggi, dunque, è possibile inviare e registrare messaggi vocali su WhatsApp Android in modo molto più semplice e comodo! Vediamo come.

Messaggi vocali lunghi su WhatsApp senza tenere premuto il tasto

Non so se ti è mai capitato di mandare note vocali o messaggi vocali particolarmente lunghi su WhatsApp.

In caso affermativo, comunque, avrai sicuramente notato che è scomodo e fastidioso dover tenere premuto continuamente il pulsante di registrazione. Per non parlare del fatto che a volte il dito viene spostato per sbaglio e il messaggio vocale viene inviato tagliato in modo involontario.

Telegram già da tempo ha pensato ad una soluzione alternativa a questo problema: premi il pulsante una volta per iniziare la registrazione della nota vocale, lo premi di nuovo quando hai finito di parlare. Semplice, comodo, efficace.

Ecco, da oggi anche WhatsApp per Android permette di inviare note vocali in questo modo. Con la dovuta calma, dunque, l’applicazione di messaggistica più famosa al mondo ha finalmente introdotto la possibilità di registrare messaggi vocali senza dover tenere premuto continuamente il tasto.

Si tratta a dire il vero di una novità già annunciata, ma che finalmente è disponibile per Android.

Come registrare messaggi vocali WhatsApp senza tenere premuto 

Come funzioneranno i nuovi messaggi vocali? In modo davvero semplice. Come anticipato, per inviare messaggi e note vocali su WhatsApp con il nuovo metodo basterà:

  • premere il pulsante per registrare un messaggio vocale su WhatsApp (come sempre)
  • continuare a tenerlo premuto mentre si parla
  • eseguire uno swipe verso l’alto (con l’inequivocabile animazione del lucchetto che blocca il microfono)
  • come per magia, ora potrai registrare il tuo messaggio vocale anche staccando il dito dallo schermo
  • a fine registrazione potrai cliccare sul pulsante verde per inviare il messaggio vocale. In alternativa potrai cliccare sulla voce Annulla per interrompere e annullare la registrazione del messaggio vocale (in caso di errori o problemi).

Il movimento da compiere col pollice per attivare la modalità di registrazione “automatica” è quasi naturale per chi utilizza Telegram o proviene da un iPhone di Apple (dove la funzione era già disponibile da tempo).

Tutto molto semplice, facile, veloce, comodo e immediato. Era ora che anche su WhatsApp per Android arrivasse questa funzione, no?

Come avere subito questa funzione su WhatsApp per Android?

La novità è disponibile solo da WhastApp beta 2.18.102 in avanti. Se ancora non usi la Beta di WhatsApp, dunque, corri subito ad installarla.

Trovi l’ultima Beta di WhatsApp per Android da scaricare e installare manualmente QUI.

In alternativa segui questa guida per diventare Beta Tester di WhatsApp per Android:

Come anticipato, per il momento la novità è limitata alla versione 2.18.102 di WhatsApp Beta per Android, ma arriverà nel canale stabile al termine di un periodo di rodaggio piuttosto breve (spero).

Cosa ne penso?

Finalmente diventa molto più semplice registrare un messaggio vocale su WhatsApp. Aspettavo da tempo questa funzione, meno male che è stata introdotta. Finalmente non devo per forza tenere premuto il dito sull’apposito tasto per tutto il tempo di registrazione del messaggio stesso.

Da notare, però, anche se questa è una buona notizia per tutti coloro che inviano messaggi vocali lunghi, sarà la rovina di tutti coloro che si ritrovano ad ascoltare lunghissime, inutili registrazioni vocali, che diventeranno quasi peggio di lunghe chiamate telefoniche.

Tu cosa ne pensi di questa novità? Sei favorevole o contrario a questo cambiamento? Faccelo sapere nei commenti a fine articolo.

Le migliori guide e news su WhatsApp

Prima di abbandonare il sito, ti consiglio di dare una letta anche a questi altri interessanti articoli legati a WhatsApp:

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here