Messaggi Vocali WhatsApp Dove Si Salvano?

0

Scopriamo dove vengono salvati i messaggi vocali di WhatsApp su smartphone Android. Ecco dove si trovano le note e i messaggi vocali di WhatsApp su Android

Note vocali WhatsApp dove vengono salvate?

Nuovo giorno, nuovo articolo dedicato a WhatsApp, uno dei programmi più diffusi e usati al mondo per restare in contatto con amici, parenti e conoscenti in modo totalmente gratuito.

Oggi in particolare voglio spiegarti dove puoi trovare tutti i messaggi vocali inviati e ricevuti su WhatsApp. 

Se per qualsiasi motivo vuoi andare a recuperare i messaggi audio e le note vocali che ti sei scambiato con amici e parenti su WhatsApp, grazie a questa guida per Android potrai trovarli in pochi e semplici passaggi.

Come anticipato, la guida vale solo su Android, mentre non ti so proprio aiutare per iOS, dove il discorso diventa molto più complesso a causa della “chiusura” del sistema operativo. Ma non perdiamo tempo e iniziamo con la guida per Android.

Se hai uno smartphone Android di qualsiasi marca o produttore, devi seguire questi passaggi per scoprire dove sono salvati i messaggi vocali di WhatsApp: 

  • apri il file manager di sistema (se il tuo smartphone ne ha uno, puoi usare quello di default, altrimenti scarica QUESTO programma gratuito dal Play Store)
  • dal file manager, vai nella memoria interna dello smartphone 
  • scorri fino alla cartella WhatsApp
  • vai alla cartella Media
  • nelle cartelle Voice Notes e Audio troverai rispettivamente i messaggi vocali inviati e ricevuti su WhatsApp e i file audio inviati/ricevuti tramite il programma di messaggistica

I messaggi vocali, come puoi notare, sono purtroppo uniti tutti insieme (inviati e ricevuti) e sono rinominati molto male, tramite un codice quasi incomprensibile che renderà molto difficile capire quale è il messaggio che vuoi ascoltare o riprodurre. Dovrai andare un pò a tentativi.

Inoltre, come vedrai, i messaggi vocali di WhatsApp vengono salvati in formato .opus: se clicchi su di essi, non riuscirai a riprodurli in nessun modo, a meno che tu non abbia installato un programma dedicato sul tuo smartphone.

Come riprodurre file .opus dei messaggi vocali di WhatsApp su Android

Se vuoi riprodurre o ascoltare i messaggi inviati e ricevuti tramite WhatsApp direttamente dal tuo smartphone Android, devi scaricare un’app dedicata dal Play Store che ti permette di riprodurre file .opus su Android.

Il programma in questione si chiama “Opus Player” e, dopo averlo installato gratuitamente, ti permetterà di cliccare sul messaggio vocale di tuo interesse e di riprodurlo facilmente..

Ecco, per oggi abbiamo concluso. Semplice e veloce, vero?

Conclusioni, domande, assistenza

Ecco, abbiamo concluso con questa guida. Spero di esserti stato d’aiuto e ti averti spiegato dove si salvano i messaggi vocali WhatsApp, almeno su Android.

In caso di dubbi, domande e problemi, lascia un commento a fine articolo e ti aiuterò il prima possibile.

Le migliori guide e news su WhatsApp

Prima di abbandonare il sito, ti consiglio di dare una letta anche a questi altri interessanti articoli legati a WhatsApp:

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here