Non Vedi Più Le GIF Nelle Storie Di Instagram? Ecco Cosa E’ Successo

0

Sono state rimosse le GIF dalle Storie di Instagram. Perché non si possono più mettere le GIF nelle Storie di Instagram? Ecco cosa è successo! Giphy rimosso da Instagram e Snapchat a causa di una GIF razzista

Non vedo più le GIF nelle storie di Instagram

Instagram rimuove le GIF dalle stories: ecco cosa è successo!

Come sicuramente hai notato, Instagram ha lanciato da poche settimane una nuova funzione che ha letteralmente fatto impazzire tutti gli utenti: si tratta delle GIF all’interno delle Storie, delle piccole animazioni che possono essere facilmente inserite nelle Stories degli utenti per renderle più creative e divertenti.

E gli utenti ne sono subito andati matti, tanto che oggi praticamente ogni Storia pubblicata o condivisa su Instagram ha una GIF al suo interno.

Una funzione sicuramente molto interessante e divertente. Peccato che da oggi non sia più disponibile (e non sappiamo quando tornerà).

Se infatti provi ad avviare Instagram e a pubblicare una Storia, noterai che il pulsante per aggiungere e inserire le GIF da Giphy è stato rimosso. Non è dunque più possibile inserire le GIF nelle storie di Instagram.

Ma perché? Come mai Instagram ha rimosso una funzione così tanto apprezzata?

A quanto pare le GIF sono state eliminate da Instagram a causa di un evento a sfondo razzista: alcune persone hanno infatti segnalato che tra quelle messe a disposizione ce n’era una che ironizzava sulla morte di persone di colore.

In particolare la GIF incriminata sarebbe questa:

Si tratta di un’immagine animata che racchiude i più beceri cliché razzisti sulle persone afro-americane, scatenando l’indignazione di molti utenti.

Bisogna notare che le GIF a disposizione degli utenti NON erano state offerte direttamente da Instagram, ma venivano “pescate” dal motore di ricerca Giphy, che ad oggi è il più grande database per quanto riguarda immagini animate di questo tipo.

Ovviamente il portale ha dei blocchi e controlli automatici che impediscono di indicizzare immagini e animazioni a sfondo razzista, ma non è infallibile e qualcosa può sempre andare storto o non funzionare a dovere ed ecco che come per magia una GIF razzista caricata su Giphy dagli utenti è arrivata direttamente su Instagram.

E come reazione immediata Instagram ha rimosso il supporto a Giphy.

Ovviamente il blocco della funzione di condivisione delle GIF su Instagram è solo momentaneo: l’azienda sta studiando un modo per evitare che possano ripetersi situazioni simili. Non appena sarà trovata una valida soluzione al problema sarà ancora possibile inserire le tanto amate GIF nelle Storie di Instagram.

Anche Snapchat ha rimosso il supporto alle GIF

Nota finale: lo stesso destino ha toccato Snapchat, un’altra popolare app in cui sono state rimosse le GIF di Giphy a seguito di questo problema.

Aggiorneremo l’articolo in caso di novità. Per ora, purtroppo, bisogna solo portare pazienza sperando che le GIF tornino presto su Snapchat e Instagram.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here