Posso Collegare Due Modem Sulla Stessa Linea Telefonica?

1

E’ possibile collegare due modem sulla stessa linea telefonica? Se ti stai facendo questa domanda, qui troverai la risposta. Ecco tutto quello che devi sapere per collegare due o più modem sulla stessa linea telefonica

Sulla stessa linea telefonica di casa posso collegare due o più modem?

Oggi voglio rispondere ad una domanda che ultimamente mi è stata fatta parecchie volte da amici e conoscenti.

La domanda è la seguente:

  • “Ho bisogno di collegare due modem sulla stessa linea telefonica. Come posso fare?”

Altre volte ho ricevuto domande come questa, molto simili alla precedente:

  • “Ho una casa su due piani, con la stessa linea telefonica. Posso collegare un modem ad una presa al primo piano e un modem ad una presa al piano terra?”

Per rispondere a tutti in modo semplice, chiaro e diretto, posso dire che mi dispiace, ma non c’è niente da fare. Non è possibile.

Ad oggi infatti una linea telefonica supporta solo 1 modem. 

E’ comunque possibile collegare un modem e poi un router a cascata, ma questo è un altro discorso.

Posso collegare 2 modem ADSL alla stessa linea telefonica?

Se hai la necessità di installare due router WiFi sulla linea ADSL o internet, come ad esempio succede se magari devi usare una stessa connessione WiFi su un raggio d’azione molto più vasto di quanto coperto da un singolo router, magari per ripetere un segnale su una casa a più piani, devi sapere che purtroppo non puoi usare due modem.

Ad oggi non c’è nessun trucco, nessun hack, niente che tu possa fare per collegare due modem sulla stessa linea telefonica. 

Qualunque sia il tuo operatore telefonico, puoi avere 1 solo modem collegato alla linea. Con due modem collegati, infatti, non riusciresti a navigare su internet. 

Puoi collegare più router (anche WiFi) alla stessa linea

Se la tua esigenza è quella di collegare ad internet tanti dispositivi (smartphone, tablet, PC, computer..) o di ampliare/potenziare il segnale della rete WiFi in casa, il consiglio che ti posso dare è quello di acquistare più router o ripetitori WiFi.

Al contrario dei modem, è infatti possibile usare e collegare due o più router (anche WiFi) alla stessa linea internet.

In questo modo ad esempio puoi potenziare il segnale della rete WiFi (magari da un piano all’altro) o collegare tramite ethernet più dispositivi ad internet usando il cavo.

L’importante è che tutto passi per lo stesso (e unico) modem.

Sul web c’è molta confusione a riguardo, ma devi sapere che un modem è diverso da un router. 

Cosa cambia tra router e modem?

Proviamo a fare chiarezza a riguardo, senza entrare troppo nei dettagli.

Che cosa fa un router?

In una rete locale il router permette di condividere l’accesso al web a tutti i dispositivi connessi.

Inoltre, è anche il componente che permette ai dispositivi di dialogare tra loro, oltre a garantire funzionalità evolute in termini di sicurezza.

La maggior parte dei router per uso domestico oggi disponibili sul mercato, integrano anche un modulo WiFi che assolve al compito di access point, creando e gestendo una rete WiFi alla quale connettersi.

Da segnalare che al router viene assegnato un IP pubblico attraverso il quale si accederà al web.

Lo scambio di dati tra server web e dispositivi locali avverrà per mezzo del router, e in particolare tramite proprio l’IP pubblico assegnato. Il router sarà poi in grado di inoltrare correttamente ai vari client locali le informazioni.

Il solo router non è sufficiente per accedere al Web in modo diretto: questo componente è dotato di una porta Ethernet o modulo WiFi che va collegata a un modem, o comunque a un dispositivo che faccia da tramite tra i servizi dell’ISP e la porta Ethernet di ingresso, alla quale è associato il già citato IP Pubblico.

In pratica, in soldoni, un router è una delle due “cose” che servono per accedere ad internet. E’ indispensabile, ma da solo non permette di navigare. Deve necessariamente “parlare” con un modem.

Cosa fa un modem

Il modem è un componente che posizioniamo nell’ipotetica catena esistente tra il nostro PC e il web e che si trova tra router e ISP. Indpendentemente dalla tecnologia usata, il modem ha lo scopo di fornire accesso al web garantendo al router un indirizzo IP.

Il modem è indispensabile per accedere ad internet. Senza di esso, il router non serve a niente.

Router e modem in un unico dispositivo

Ad oggi è facilissimo trovare in commercio dispositivi che offrono in un’unica soluzione le funzionalità di modem e router.

Questi componenti sono in grado di gestire correttamente il collegamento all’infrastruttura Internet e allo stesso tempo sono capaci di creare una rete LAN cablata o WiFi.

Tutti i moderni modem forniti da Wind, Fastweb, TIM e simili oggi integrano funzioni di router e modem.

Adesso ti sono più chiare le differenze tra router e modem? Spero di si, nel caso i commenti a fine articolo sono a tua disposizione!

Conclusioni

Bene, direi che con questo articolo abbiamo terminato.

Abbiamo visto che non è possibile collegare due modem alla stessa rete internet, ma ci sono soluzioni alternative.

Se hai bisogno di collegare ad internet computer o dispositivi lontani dal modem, devi necessariamente portare un cavo ethernet dal tuo modem al device che vuoi collegare ad internet.

Se il tuo modem/router è WiFi, puoi comprare un ripetitore WiFi per potenziare il segnale della rete wireless in tutta la casa. Si tratta di una soluzione molto utile per le case su due piani, dove tirare un cavo ethernet da una parte all’altra o da un piano all’altro sarebbe molto scomodo o quasi impossibile.

E’ tutto.

Per qualsiasi dubbio o domanda, lascia pure un commento a fine articolo!

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

1 COMMENT

  1. Buongiorno, una domanda riguardo al tema: se un modem ha anche la funzione router non posso usarlo solo ed esclusivamente come router e collegare ad esso un PC in un’altra stanza ed usufruire del WI-FI connettendosi con la giusta psw? Se si potrebbe cortesemente aiutarmi? In pratica ho due modem/router della Tim e vorrei usare il secondo (ovviamente non collegando la DSL direttamente) per poter avere un segnale migliore nelle stanze lontane dal modem/router principale. Ho letto attentamente il suo articolo che mi è stato d’aiuto, ma mi rimane la domanda che le ho fatto. Grazie per la risposta. Buona giornata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here