SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Come impostare una password per il profilo utente di Google Chrome. Impedire l’accesso a Google Chrome con una password per proteggere i nostri dati

ridble-acer-chromebook-15

Come impostare una password su Google Chrome per bloccare e proteggere l’accesso

Oggi vi propongo una guida molto utile e interessante che vi permetterà di proteggere il vostro account utente di Google Chrome, il famoso browser internet sviluppato da Google. 

Come probabilmente saprete, il browser internet Google Chrome permette di gestire profili multipli, in modo che più persone possano usare lo stesso computer e addirittura lo stesso browser internet senza che i dati privati di una persona siano condivisi con l’altra. Una funzione molto comoda, che però molti utenti non hanno ancora avuto modo di conoscere nel dettaglio.

Proprio per aiutarvi, facciamo un esempio concreto per capire meglio la situazione.

Immaginate che una famiglia composta da 4 persone abbia solo 1 computer in casa. Quel computer viene usato da mamma, papà e i 2 figli. Ognuno di loro ha una mail con Gmail e i propri preferiti nel browser internet, la propria cronologia, le proprie password salvate e così via. Se tutti questi dati fossero mischiati in 1 solo account, ci sarebbe un gran casino e difficilmente le singole persone riuscirebbero a gestire correttamente i propri account online. Basti pensare a Facebook: se ogni persona dovesse salvare i propri dati di accesso a Facebook in Google Chrome, ci sarebbero 4 account diversi salvati con 4 password differenti e chiaramente il gestore password di Chrome andrebbe in tilt.

Ecco perchè, in modo intelligente, Google Chrome permette di gestire più account e profili differenti: ogni persona fa il login con i propri dati di Gmail e, in automatico, tutti i propri dati di accesso, segnalibri, preferiti, ricerche e cronologia vengono caricati in Google Chrome. Fantastico!

Basta cliccare sul pulsante di Chrome che si trova in alto a destra (quello in cui compare il vostro nome) per passare facilmente da un profilo all’altro in Google Chrome. In pochi click si cambia profilo utente in Chrome e in un istante vengono caricati tutti i dati e le informazioni personali: segnalibri, preferiti, dati di accesso ai siti e così via.

Sicuramente questa funzione che supporta profili multipli in Google Chrome è molto utile, ma al tempo stesso pericolosa. Chiunque, infatti, può passare da un account all’altro e vedere facilmente i dati personali degli altri account. Ecco perchè oggi vi spiego come proteggere e bloccare il vostro account di Google Chrome con una password, in modo che nessuno a parte voi possa utilizzare il vostro account utente di Chrome quando non siete al computer.

Anzi, con la guida che vi presento di seguito potrete anche “controllare” tutto quello che viene fatto su internet dalla persona che ha usato Google Chrome in vostra assenza.

Prima di spiegarvi come procedere, però, vi segnalo che questa funzione che permette di bloccare e proteggere Chrome con password può tornare utile anche in altre occasioni. Vi faccio un esempio. Al lavoro, sul computer aziendale, ho fatto l’accesso su Chrome con i miei dati di Google per comodità: mentre io lavoro ho accesso diretto ai miei segnalibri, alle mie estensioni, alle mie password, senza doverle inserire ogni volta. Per me è tutto molto comodo, ma questo significa che chiunque, in mia assenza, può accedere al mio computer e vedere in pochi click le mie email personali, i miei segnalibri, la mia cronologia e altro ancora.

E’ molto pericoloso, vero? Ma grazie alle indicazioni che sto per darvi potrete bloccare e proteggere l’account utente di Google Chrome con una password, in modo che nessuno possa più utilizzare Chrome con il vostro account senza il vostro permesso. 

Ora che abbiamo chiarito la situazione, vediamo insieme come fare per bloccare Google Chrome con password del profilo account utente per impedire l’accesso ai dati salvati a chi non è autorizzato. 

Il procedimento da seguire è molto semplice e veloce, anche perchè c’è una funzione di Google Chrome che permette di bloccare con password l’accesso al profilo utente: basta semplicemente andare ad attivarla nelle Impostazioni del browser e in pochi click potrete proteggere la vostra cronologia di navigazione, i siti preferiti, le estensioni e tanto altro ancora.

Iniziamo!

Proteggere E Bloccare Google Chrome Con Una Password

Per raggiungere il nostro scopo, dovremo aggiungere su Chrome una nuova persona come utente supervisionato, sfruttando il nuovo sistema di gestione dei profili appena presentato da Chrome.

Prima di tutto, assicuratevi di avere l’ultima versione aggiornata di Chrome:

  • cliccate sui 3 puntini in alto a destra
  • guida
  • informazioni su Google Chrome

Se Chrome non è aggiornato, scaricherà in automatico l’ultimo aggiornamento disponibile.

Fatto questo, possiamo procedere.

  • Attiviamo il “Nuovo sistema di gestione dei profili“: bisogna  copiare e incollare una stringa nella barra di navigazione di Chrome, quella in cui solitamente scrivete l’indirizzo web del sito internet che volete visitare. Dopo aver copiato e incollato questo testo, premete Invio sulla tastiera. Ecco il testo da copiare: chrome://flags/#enable-new-profile-management

schermata-2016-12-09-alle-16-49-48

  • L’opzione attiva di default sarà “Predefinito”, ma voi dovete selezionare “Attiva“; per applicare la modifica dovete selezionare il pulsante “Riavvia ora” che si trova in basso a sinistra della finestra di Chrome
  • A questo punto cliccate in alto a destra su Chrome dove c’è il vostro nome, quindi selezionate la voce “Gestisci Utenti

schermata-2016-12-09-alle-17-00-37

  • Si aprirà una finestra come quella che segue: scegliete nome utente + foto per la persona, poi mettete la spunta in basso dove c’è scritto “Supervisiona questa persona…”

schermata-2016-12-09-alle-16-51-07

  • Selezionate un account Gmail (possibilmente il vostro) come supervisore e confermate tutto con “Salva”
  • Ora siete quasi pronti per bloccare con password il vostro profilo Google Chrome. Per fare ciò, in alto a destra cliccate sul vostro nome utente in Chrome e, nel menù che compare, selezionate la voce “Esci e blocca“. Ovviamente dovete seguire il percorso “Esci e Blocca” solo quando non volete più usare Chrome, cioè quando siete pronti per allontanarvi dal computer
  • Fine: d’ora in poi se qualcuno volesse usare il vostro utente di Chrome, dovrà immettere la vostra password di Gmail. Senza conoscerla, non potrà fare l’accesso a Chrome con il vostro utente. Ovviamente questa persona potrà usare Chrome con l’altro utente che avete creato, che però è supervisionato da voi, quindi potrete scoprire e conoscere tutto quello che ha fatto su internet la persona che ha provato ad usare il vostro computer durante la vostra assenza.

Abbiamo concluso con la guida che vi spiega come proteggere e bloccare Chrome con una password. Grazie a queste semplici indicazioni potrete lasciare incustodito il vostro computer restando completamente tranquilli, visto che nessuno potrà fare l’accesso al vostro account su Google Chrome e, di conseguenza, password, email, cronologia, estensioni e tutto ciò che è legato al vostro account resterà sicuro e protetto.

Ah, quasi dimenticavo: per controllare che la guida sia effettivamente andata a buon fine, potete vedere che l’utente principale, quando proverete a cambiare utente in Chrome, presenterà l’icona del lucchetto, che sta appunto a significare che il profilo in questione è protetto da password. Come già anticipato, per poterlo usare lo si dovrà sbloccare con password.

Per qualsiasi dubbio o informazione non esitate a lasciare un commento.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here