Restituire un prodotto ad Amazon: come fare? La guida completa

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Come fare un reso ad Amazon. Come restituire un prodotto acquistato su Amazon. Reso merce Amazon, come funziona? Reso Amazon: Guida su come spedire un reso

COME RESTITUIRE UN PRODOTTO SU AMAZON: GUIDA PASSO PASSO

Restituzione Amazon: ecco cosa devi sapere. Come richiedere assistenza su Amazon: sostituzione, rimborso e reso.

Scopri la guida passo per passo su come restituire un prodotto su Amazon. In pochi e semplici passaggi potrai rispedire il tuo prodotto ad Amazon e ottenere il rimborso dei soldi spesi.

Hai ricevuto un regalo indesiderato e desideri restituirlo ad Amazon? Hai comprato un prodotto su Amazon ma non sei soddisfatto? Hai comprato scarpe, maglie o altri capi di abbigliamento su Amazon e non va bene la taglia?

Qualunque cosa tu abbia comprato sul celebre e-commerce, oggi vedremo insieme come rispedire il prodotto ad Amazon e ottenere il rimborso. I passaggi da seguire sono pochi e semplici: segui le nostre indicazioni per rimandare ad Amazon il prodotto che hai comprato e ottenere indietro i tuoi soldi.

Amazon, infatti, è così ben strutturato e organizzato che ha messo a disposizione dei clienti uno strumento completamente automatico che permette di effettuare resi in modo davvero facile, senza dover scomodare operatori, mandare email o altro. Bastano pochi e semplici click nel Centro resi online di Amazon per organizzare un reso.

Come già anticipato, i passaggi da effettuare sono veramente semplici e variano in base al prodotto, ma in poco tempo riuscirai a rispedire il prodotto in questione.

Ad ogni modo, se la procedura fosse poco chiara, in questa guida passo per passo ti illustreremo come restituire un prodotto su Amazon. Iniziamo.

Come abbiamo già anticipato, per restituire un prodotto acquistato su Amazon è necessario utilizzare il Centro resi online. Questo servizio permette di organizzare il reso e soprattutto di stampare l’etichetta da allegare al pacco per la spedizione. Starà a te scegliere se rispedire il pacco tramite le Poste Italiane o se fare passare a casa tua il corriere (solitamente SDA) che si occupa del ritiro. La procedura per organizzare il reso, però, è sempre la stessa, molto semplice ed immediata.

Giusto per darti un’idea generale, i passaggi da seguire sono questi:

  • vai al Centro Resi di Amazon
  • richiedi di effettuare un reso
  • scegli i prodotti da rendere
  • scegli se rispedire con corriere (SDA) che passa a casa tua o se rispedire andando in posta
  • conferma il tutto e stampa l’etichetta di reso
  • impacchetta il prodotto da rendere
  • spedisci
  • attendi il rimborso

Ora vediamoli nel dettaglio.

Restituire e rendere prodotti e articoli comprati su Amazon

Come promesso, ecco i passaggi da seguire per completare la procedura di reso. 

Prima di tutto, vai nella pagina del Centro resi online di Amazon, quindi fai click sul pulsante Restituisci articoli.

Ti verrà richiesto di effettuare il login con il tuo account se non l’hai già fatto.

Successivamente, verrà aperta una nuova pagina dalla quale potrai consultare i singoli ordini effettuati: clicca sull’ordine o sul prodotto che vuoi rendere.

Scegli quindi il motivo per cui vuoi effettuare il reso dal menù a tendina che compare.

Si aprirà quindi una pagina in cui ti verrà chiesto se preferisci ottenere il rimborso o se ottenere un buono regalo per fare altri acquisti su Amazon. Scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Fatto questo, scegli se organizzare il ritiro tramite corriere (passerà a casa tua a ritirare il pacco) o se andare in un Ufficio Postale e rispedire il tutto in modo autonomo.

A questo punto la procedura sarà completata.

Non ti resta che stampare l’etichetta che ti viene inviata via email da Amazon, inserire il foglio all’interno del pacco (in modo che gli addetti di Amazon possano riconoscere il tuo reso quando lo ricevono), imballare tutto e chiudere per bene la confezione.

Ricordati di mettere nella scatola tutti i prodotti che vuoi rendere, accessori compresi. Non dimenticare niente, altrimenti il tuo reso non verrà accettato. 

  • Se hai scelto di fare passare il corriere a casa tua, non devi fare altro che attendere il suo passaggio e consegnare il pacco all’operatore
  • Se hai scelto di andare in Posta, recati in un ufficio postale con tutti i documenti che ti ha inviato Amazon per spedire il reso. Consegna tutto agli addetti dell’Ufficio Postale e hai concluso.

Mi raccomando: fino a quando non riceverai il rimborso da Amazon (solitamente avviene entro 1-2 giorni dalla spedizione del reso) tieni con te il documento che conferma l’avvenuta spedizione! 

Quali prodotti posso restituire su Amazon?

Come ti anticipavo ad inizio articolo, Amazon permette di restituire la maggior parte dei prodotti, fatta eccezione per quelli deteriorabili o scaricati su dispositivi di memorizzazioni quali smartphone, tablet e PC.

Il rimborso dell’oggetto reso avviene circa dopo 1-2 giorni lavorativi dal ricevimento del pacco nel centro resi di Amazon, ma può richiedere fino a 7 giorni lavorati in caso sia un prodotto dall’elevato valore.

Puoi restituire un articolo:

  • se hai ripensato al tuo acquisto
  • se l’articolo che hai acquistato ti è stato consegnato danneggiato, è difettoso, non è quello che avevi ordinato, o comunque non è conforme al contratto di vendita.

Quanto costa fare un reso su Amazon?

Solitamente un reso su Amazon costa tra i 4 ed i 6 euro. Dipende dal metodo che scegli per fare il reso.

Se decidi di spedire il reso tramite le Poste, ti costerà meno, ma dovrai perdere tempo per andare in Ufficio Postale e rispedire il pacco.

Se scegli il corriere con ritiro a casa, il ritiro avverrà direttamente a casa tua, ma costerà un pò di più.

Se sei un cliente Amazon Prime e vuoi rendere un articolo venduto direttamente da Amazon (non da rivenditori terzi), il reso sarà gratuito.

Se sei un cliente Amazon Prime e vuoi rendere un articolo vendutoNON direttamente da Amazon (quindi da rivenditori terzi), il reso costerà sempre tra i 4 ed i 6 euro.

NOTA: il prezzo che ho indicato (4-6 euro) ovviamente riguarda articoli piccoli-medi. Se devi rispedire articoli molto grossi, il prezzo potrebbe variare.

In tutti i casi, nel momento in cui scegli di effettuare un reso ad Amazon, ti verrà indicato esattamente il costo del tuo reso e potrai SEMPRE annullare la richiesta di reso in qualsiasi momento: ti basterà interrompere la procedura per annullare la richiesta di reso.

Quanto tempo ho per rendere e restituire un prodotto ad Amazon?

Hai 30 giorni di tempo dalla ricezione del pacco per effettuare la richiesta di reso e rimborso.

Trascorso il termine di 30 giorni dalla consegna, potrai ottenere assistenza in garanzia per gli articoli venduti da Amazon rivolgendoti al Servizio Clienti.

Una volta avviata la procedura di reso, dovrai restituire l’articolo originale entro 30 giorni dalla data in cui hai ricevuto la nostra comunicazione di invio dell’articolo sostitutivo.

Come controllare lo stato del reso su Amazon?

Esiste all’interno del proprio account una pagina di riepilogo dello stato del reso.

Se dopo 4 settimane dalla restituzione non appare nulla è meglio contattare Amazon.

Posso fare un reso Amazon senza scatola?

Non è indispensabile rendere un prodotto ad Amazon usando la stessa scatola che hai ricevuto insieme al tuo prodotto.

L’importante è che venga rispedito ad Amazon tutto il contenuto della confezione che ti è stata recapitata a casa. Non devi necessariamente rispedire il prodotto che Amazon ti ha inviato usando la scatola originale.

Puoi effettuare un reso usando una qualsiasi scatola, l’importante è che sia ben chiusa e imballata. 

Ti confermo, dunque, che puoi fare un reso Amazon senza scatola. 

Come contattare Amazon?

Ti ricordo che se hai bisogno di contattare qualcuno in Amazon, puoi seguire questo nostro articolo dedicato:

In questo articolo ho spiegato per filo e per segno cosa bisogna fare per chiamare Amazon e parlare con un operatore di Amazon tramite call center.

Devi comunque sapere che hai 3 modalità per contattare qualcuno di Amazon in caso di problemi: 

  • richiesta di assistenza via email (lenta)
  • richiesta di assistenza via chat online (comoda e veloce)
  • richiesta di assistenza telefonica (molto veloce, ti chiama lo staff di Amazon su tua richiesta)

Se devi contattare Amazon, puoi cliccare QUI per scegliere una delle 3 opzioni a tua disposizione.

Anche in questo caso, se hai bisogno di assistenza da parte di Amazon, scegli la modalità più adatta alle tue esigenze. Gli operatori di Amazon sono italiani e molto preparati e ti aiuteranno a risolvere i tuoi problemi e chiarire i tuoi dubbi in pochi istanti.

In caso di chiamata, segnalo che NON sarai tu a dover chiamare Amazon: una volta fatta la richiesta via sito internet, il call center di Amazon ti richiamerà, in modo tale da non dover spendere nemmeno un centesimo e gli operatori saranno sempre pronti per offrire tutte le risposte alle tue domande.

Come richiedere assistenza su Amazon: sostituzione, rimborso e reso – Conclusioni

Siamo arrivati alla fine di questa lunga guida.

Prima di concludere l’articolo, ti consiglio di leggere questi due articoli interessanti legati agli acquisti su Amazon:

Direi che è tutto. Se hai qualche altro dubbio non esitare a lasciare un commento a fine articolo.

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here