Grossi cambiamenti nel modding dei dispositivi Xiaomi con blocco del flash dei firmware Global sui dispositivi China. Ecco tutto quello che dovete sapere.

Xiaomi Firmware MIUI Global e MIUI China: Ecco cosa cambia

Xiaomi si adegua alla sua internazionalizzazione e sebbene sia un’azienda Cinese che vende tantissimo nel suo paese, parte della sua crescita è dovuta alla grandissima community che c’è dietro ed alla capacità di sbarcare in altri mercati di prepotenza con un prezzo molto competitivo.

Proprio perché Xiaomi è disponibile ufficialmente in diversi mercati al di fuori della Cina, dove i prezzi dei dispositivi sono molto più bassi, ecco che è ufficiale da qualche giorno che non sarà possibile cambiare il firmware tra Global e China impedendo così ad esempio di comprare un dispositivo in Cina e renderlo Italiano con Play Store semplicemente cambiando firmware ed installando la versione Global.

In pratica i dispositivi venduti con il firmware MIUI China Stable o MIUI China Developer resteranno con quel firmware rendendo impossibile il cambio alle classiche MIUI Global Beta o MIUI Global Stable che siamo stati abituati a flashare per rendere il dispositivo Europeo.

Andiamo a scoprire in parole semplici cosa cambia per noi.

MIUI Global e MIUI China: Quello da sapere

Per moddare un dispositivo Xiaomi di deve sbloccare il Bootloader tramite il tool ufficiale e poi installare la ROM per il dispositivo. Se un tempo un dispositivo con la MIUI China poteva essere flashato con una ROM MIUI Global, da adesso non sarà più possibile faro.

Quindi come ci dobbiamo comportare per i vecchi dispositivi? Ecco spiegato di seguito, elencando tutti i possibili scenari.

Dispositivo Xiaomi vecchio o comprato mesi fa

  • Dispositivo Cinese con bootloader sbloccato e MIUI Global già installata allora NON dovete ribloccare il bootloader.
  • Dispositivo Cinese con bootloader bloccato e MIUI Global allora NON dovete installare nessun aggiornamento.
  • Dispositivo Cinese con bootloader bloccato e MIUI China NON potete installare nessun firmware Global se non sbloccate il bootloader.

Dispositivo Xiaomi nuovo

  • Dispositivo marchiato Global con bootloader bloccato o sbloccato potete fare quello che volete ma non flashare un firmware MIUI China.
  • Dispositivo Cinese con bootloader bloccato NON potete installare nessun firmware Global altrimenti brick del dispositivo.

In conclusione dovete fare molta attenzione che il dispositivo sia Global, con stick sulla scatola di vendita Global per dormire sonni tranquilli. Perchè se comprate un dispositivo da un sito Cinese, come ad esempio GearBest e questo arriva in Italia con la ROM Cinese, MIUI China, sappiate che non potete installare la MIUI Global che vi darà il vantaggio di avere la lingua Italiana ovunque ed anche le applicazioni del Play Store.

Sicuramente una mossa da parte di Xiaomi di arginare l’importazione dalla Cina a prezzi bassissimi ma allo stesso tempo dovrebbe cercare di sviluppare prodotti e software a livello global così da non avere problemi di distribuzione.

E voi come la pensate? Avete qualche vecchio dispositivo Xiaomi con la ROM MIUI China dove avete installato la versione Global e dunque non potete più aggiornalo? Scrivete nei commenti.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here