Estensioni che bloccano le pubblicità sul web: attenzione a Nano Defender e Nano Adblocker, è un malware e va disinstallato. Ecco cosa è successo

Rimuovi subito “Nano adblocker” e “Nano defender” da Chrome

IN BREVE: le estensioni per il blocco degli annunci pubblicitari “Nano adblocker” e “Nano defender” sono state volutamente infettate dal nuovo proprietario, che ha introdotto al loro interno un malware capace di manomettere gli account dei social network degli utenti. E così, centinaia di migliaia di persone che avevano scaricato le estensioni tempo fa, si sono ritrovate infettate dai relativi aggiornamenti automatici.

I dettagli

Inutile negarlo: ormai la pubblicità è praticamente ovunque sul web.

Basta aprire un qualsiasi sito internet e si viene inondati da tantissimi banner pubblicitari, alcuni dei quali risultano anche difficili da chiudere, bloccare o nascondere. C’è però da dire che questi banner sono fondamentali, poiché permettono alle pagine web e ai gestori dei siti di continuare ad offrire le informazioni in modo gratuito e di ripagarsi le spese di gestione del sito, del server e di tutto quello che ruota attorno al progetto.

Ad ogni modo, a causa di tutta questa pubblicità che diventa sempre più fastidiosa ed invasiva, negli ultimi anni sono nati gli AdBlocker, ovvero delle estensioni per browser che bloccano la pubblicità in automatico.

Si tratta di programmini leggeri e gratuiti che, una volta installati, permettono di eliminare e bloccare tutta la pubblicità da qualsiasi sito o pagina internet. Davvero fantastici e ormai indispensabili per navigare sul web.

Peccato che non tutti siano sicuri ed affidabili allo stesso modo.

Attenzione a “Nano adblocker” e “Nano defender” per Chrome

A quanto pare, alcune di queste estensioni non sono più affidabili. Anzi, sono diventate molto pericolose nel giro di poco tempo.

E’ proprio il caso di “Nano adblocker” e “Nano defender”, due famose estensioni che permettevano di bloccare le pubblicità su Chrome che nel giro di poco tempo sono diventati dei pericolosissimi malware.

Ma cosa è successo? Come è potuto accadere tutto questo?

E’ presto detto.

Hugo Xu, sviluppatore delle estensioni Nano Adblocker e Nano Defender, circa 3 settimane fa ha venduto i diritti delle versioni disponibili nel Chrome Web Store di Google (solo per queste, non di quelle per Firefox). E deve aver guadagnato anche un bel gruzzoletto, visto che Nano Adblocker e Nano Defender, che spesso vengono installate insieme, vantano circa 300.000 installazioni in totale.

Peccato che l’acquirente di queste estensioni per Chrome abbia avuto la brillante idea di aggiungere codice dannoso alle versioni aggiornate delle estensioni.

Si, proprio così: il nuovo proprietario di queste estensioni le ha trasformate in pericolosi malware. In questo modo gli utenti finali si sono ritrovati con i browser infetti, che mettevano automaticamente “Mi piace” a svariati post di Instagram, senza alcun input da parte degli utenti.

Oltre a questo, il malware agiva anche in altri modi:

  • accesso non autorizzato ad account e social al momento nemmeno aperti un una scheda del browser
  • possibile caricamento di dati personali e sensibili a server remoti, tra cui cookie di sessione

Volendo essere precisi, la versione infetta di Nano Adblocker è la 1.0.0.154, mentre la versione infetta di Nano Defender è la 15.0.0.206. Entrambe sono state potenzialmente infettive nel lasso di tempo che va dal 15 al 16 ottobre 2020.

Cosa fare per difendersi dal malware?

In teoria non devi fare nulla, soprattutto se le usavi sul browser Firefox.

Se invece le usavi su Chrome o Edge, devi sapere che Google ha scoperto prontamente il problema ed ha eliminato le estensioni dal Chrome Store. Nello stesso tempo le due estensioni dovrebbero essere sparite anche dal tuo browser (ma non se le usavi su Edge, in questo caso devi rimuoverle manualmente).

Se così non fosse, devi assolutamente eliminarle manualmente da Chrome andando in:

  • Chrome
  • 3 puntini in alto a destra
  • Impostazioni > Estensioni
  • cercare le due estensioni e cliccare sul pulsante RIMUOVI sotto al loro nome

Ti consiglio, per sicurezza, di fare un controllo per assicurarti che siano già sparite dal tuo browser. Se le vedi ancora, rimuovile SUBITO!

Inoltre, ti consiglio di:

  • fare il logout da Instagram su Chrome/Firefox/Edge (in base al browser sul quale hai usato queste estensioni)
  • cambiare la password di Instagram, giusto per stare più tranquillo
  • fare il logout e poi il login (riautenticazione) su tutti i siti preferiti, ad esempio cancellando tutti i cookie e reimmettendo le password (non è necessario cambiare le password)

Problemi anche per User-Agent Switcher

Ma Nano Adblocker e Nano Defender non sono le uniche estensioni coinvolte in questa operazione criminale.

Sembra infatti che si sia comportata allo stesso modo anche User-Agent Switcher, un’estensione originariamente realizzata da eSolutions Nordic AB e poi venduta a terzi, che aveva più di 100.000 utenti attivi fino a quando Google non l’ha rimossa all’inizio di questo mese.

Conclusioni

Insomma, hai visto che casino è venuto fuori con “Nano adblocker” e “Nano defender”? Sembravano due estensioni perfette, utilissime e comodissime, che avevano come unico scopo quello di semplificare la navigazione sul web eliminando banner e pubblicità, ma è bastato un cambio di proprietà per trasformarle in pericolosi malware.

Spero di averti aiutato con questo articolo a fare chiarezza sull’argomento e a proteggere il tuo computer, i tuoi account e i tuoi dati.

A questo punto direi che con questa news abbiamo concluso.

Corri a controllare se sul tuo browser sono ancora presenti “Nano adblocker” e “Nano defender” e, nel caso, disinstallale subito!

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here