Se il notch non vi piace dovete sapere che sarà possibile implementarne fino a 4 su un unico display così da ottimizzare le aree di utilizzo

4 Notch possono bastare? C’è un brevetto ed è assurdo

Il notch, la famosa ed odiata “tacca” presente sul 90% degli smartphone del 2018, potrebbe non essere più presente in un’unica soluzione, la tacca superiore dove alloggiano fotocamera e vari sensori, ma potrebbe addirittura farsi in quattro, con ben 4 notch in tutti gli angoli dello schermo.

L’elemento di design introdotto da Essential Phone, e copiato da Apple e poi portato in massa su tanti dispositivi di tutti i brand, tra qualcuno che si è rifiutato come Samsung, potrebbe davvero esplodere e fare presenza in ben 4 punti.

Almeno quanto emerso da un brevetto registrato presso lo USPO (United States Patent and Trademark Office), da un ingegnere tedesco che lavora per Inodyn New Media GmbH, dove sarebbero presenti 2 o 4 notch agli angoli del display piccoli e non più grandi come quelli attualmente presenti.

L’idea di usare 2 o 4 punti piccoli, per introdurre fotocamere, led e sensori non è male, perché avrebbe un minor impatto visivo e sopratutto negli smartphone potrebbe essere una innovazione per design borderless estremi.

Il brevetto non è male ma sinceramente spero che questo notch sparisca presto, a me non piace, in favore di sensori e camere sotto il display o con soluzioni diverse che non intacchino il design.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here