Scopri tutto quello che bisogna sapere sulla nuova modalità di consegna di Amazon, che chiede la password monouso per poter ricevere i pacchi preziosi e costosi

Amazon: arriva la consegna con “password” per i pacchi preziosi

Grandi novità arrivano anche in Italia da parte di Amazon per tutti quei clienti che fanno acquisti sul famoso e-commerce.

Da qualche settimana a questa parte, infatti, il corriere Amazon chiede al cliente una password monouso PRIMA di consegnare un pacco, ma solo quando il contenuto è particolarmente costoso o prezioso.

Se non hai mai sentito parlare di questa importante novità, continua a leggere l’articolo per scoprire tutto quello che bisogna sapere sulla consegna di Amazon con password.

Perché il corriere Amazon chiede una password?

In breve, questa novità è stata introdotta da Amazon per proteggere quei pacchi preziosi o che contengono oggetti particolarmente costosi.

Con l’introduzione di questa novità, il corriere Amazon non potrà più lasciare i pacchi più costosi incustoditi nel giardino delle persone, che dovranno essere necessariamente in casa al momento della consegna.

Come funziona la password monouso richiesta dal corriere di Amazon?

In modo molto semplice:

  • tu ordini il prodotto su Amazon come sempre
  • dopo l’ordine, Amazon ti invia una mail con la password monouso che dovrai comunicare al momento della consegna (se cancelli la mail puoi trovare la password anche nel tuo account Amazon)
  • nel momento della consegna, il corriere di Amazon ti chiede una password monouso: se non la conosci, non consegna il pacco
  • se comunichi la password corretta, il corriere di Amazon ti consegna regolarmente il pacco
  • se non sei a casa al momento della consegna, il corriere farà un nuovo tentativo il giorno seguente

Tutto molto semplice, no?

Per quali pacchi e prodotti viene richiesta la password?

Al momento la richiesta di password su Amazon vale solo per ordini superiori a 300 euro.

Le cose potrebbero però cambiare o essere modificate in futuro.

In generale comunque Amazon riserva la consegna sicura solo a quei prodotti di particolare valore per cui ritiene conveniente abilitare la pratica, come nel caso dei prodotti elettronici costosi. 

E se non sono a casa quando arriva il corriere?

In una nota Amazon sottolinea che “se non sei disponibile per ricevere il pacco, puoi condividere la password monouso con una persona di tua scelta che possa ricevere il pacco per tuo conto. Non è consigliabile condividere la password monouso con una persona sconosciuta. Se nessuno può ricevere il pacco, tenteremo nuovamente la consegna il giorno lavorativo successivo”.

Tutto chiaro?

Un parere personale

Da una parte sono felice che Amazon abbia trovato un modo per rendere le consegne più sicure, soprattutto per i prodotti di valore.

Dall’altra però questa nuova forma di consegna sicura non mi permetterà di ricevere determinati prodotti mentre sono al lavoro, mentre in passato venivano lasciati in una zona sicura e nascosta del giardino.

Vedremo se questa nuova modalità creerà problemi o disagi agli utenti o meno.

Via: Everyeye

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here