Betting da mobile: vantaggi

Le scommesse da mobile sono sempre più popolari tra i tanti appassionati del betting a distanza.

Circa il 55 per cento degli scommettitori piazza infatti le proprie puntate direttamente dal proprio dispositivo mobile, e la tendenza sembra essere in crescita, almeno secondo le statistiche di settore

I vantaggi delle scommesse via app sono soprattutto velocità e praticità di utilizzo, tenendo conto che ormai la popolazione, anche quella nota come “silver age”, ovvero over 75 e in media meno digitalizzata, ha a disposizione almeno uno smartphone o un tablet.

Il vero valore aggiunto del betting da mobile, però, è la versatilità d’uso. Grazie agli smartphone si può infatti scegliere di puntare su un match anche all’ultimo minuto, magari mentre si è al bar a seguire una gara sportiva, in treno a vedere una diretta streaming, oppure durante una partita di calcio allo stadio.

La tecnologia e le principali software house del comparto nel tempo hanno fatto passi da gigante nello sviluppo di app per scommesse sportive, proprio per stare al passo con questo nuovo trend. 

Dall’altro lato, i migliori siti scommesse legali e concessionari ADM hanno incrementato gli investimenti aziendali in campo mobile, al fine di venire incontro a giocatori sempre più smart.

Non tutti gli scommettitori da mobile sono però esperti, soprattutto quelli meno assidui o quelli che hanno meno confidenza col mezzo tecnologico.Gli aspetti da valutare nella scelta dell’app giusta per scommettere senza intoppi sono diversi, e innanzi tutto è bene fare distinzione tra i due maggiori tipi di applicazione per betting: le app native e le web app.

Le app native

Come si è detto, gli utenti dei maggiori concessionari legali hanno iniziato a preferire le opzioni mobile, sia per dispositivi iOS che per Android, alle connessioni da desktop, meno dinamiche e veloci nel campo del betting a distanza. Alcuni tra i principali bookmaker hanno scelto di sviluppare delle app native per l’accesso alle scommesse.   

Le app native per potere essere utilizzate devono essere scaricate e installate sul proprio dispositivo mobile, e dunque richiedono una compatibilità con il sistema operativo utilizzato.    

Lo sviluppo e l’implementazione di app native, come si intuisce, richiede investimenti ingenti da parte delle aziende, economici e professionali, e dunque non tutti i bookies optano per questa soluzione.

Le web app     

Le piattaforme di betting online, in alternativa alle app native, offrono anche un’altra modalità per scommettere da smartphone: le web app.

Le web app non richiedono un download dallo store del sistema operativo direttamente sul proprio dispositivo, diversamente da quelle native, e non devono dunque essere installate.

La piattaforma di scommesse risulta dunque accessibile e navigabile direttamente dal sito web del concessionario prescelto, attraverso il browser del proprio apparecchio mobile.

Anche le web app, che comunque hanno tutte le funzionalità necessarie al piazzamento di una scommessa, presentano dei vantaggi e degli svantaggi: nel paragrafo seguente saranno messe a confronto con quelle native, per aiutare l’utente a orientarsi nella scelta finale.

App native e web app: come scegliere?

Le app native dei bookmaker si possono scaricare e aggiornare regolarmente dagli store e sono caratterizzate da un accesso veloce, con le credenziali di login che rimangono in memoria una volta effettuato il download sul dispositivo mobile.   

Come tutte le altre applicazioni, le app native richiedono un aggiornamento costante per un corretto funzionamento nel tempo, ma, una volta seguite queste semplici accortezze, l’intuitività e la facilità d’uso sono tra i loro principali punti di forza.    

Solitamente le app native sono divise per sezioni, corrispondenti alle singole voci del palinsesto sportivo e delle varie modalità di scommessa e pagamento, e si presentano all’utente con grafiche semplici e chiare e, se di qualità, con una navigabilità agevole e tempi di caricamento veloci. Quest’ultimo aspetto è importante perché nel mondo delle scommesse rimanere aggiornati sugli esiti dei match in tempo reale è un punto di forza non indifferente.

Uno svantaggio delle download app, però, è quello di essere ancora poco diffuse tra i concessionari, soprattutto perché non compatibili con alcuni sistemi operativi. Le app native per iPhone o iPad solitamente si scaricano facilmente dall’Apple Store, mentre quelle per dispositivi Android sono soggette a maggiori restrizioni, e il download non si effettua dal Google Play Store ma direttamente dal sito del concessionario.

Pochissimi operatori, inoltre, offrono app native compatibili con Blackberry e Windows Phone.

Quest’ultimo limite delle app native non sussiste, per ovvi motivi, nel caso delle web app, che hanno tra i vantaggi la compatibilità con tutti i sistemi operativi, visto che non serve il download. A questa maggiore versatilità d’uso, corrispondono però alcuni limiti tecnici.Le web app, infatti, non presentano le stesse grafiche accattivanti di quelle native, non sono accessibili con un semplice tocco, e sono soggette a tempi di caricamento più lunghi, con tutti i limiti di interattività che ne conseguono.

Consigli per scegliere una buona app scommesse

Per scegliere una buona app, nativa o web che sia, è bene in ogni caso basarsi su alcuni elementi importanti di valutazione.

Ecco quali sono gli aspetti principali che ogni scommettitore dovrebbe considerare, per essere certo di piazzare le proprie puntate da mobile in modo ottimale:

  • compatibilità dell’app con i vari sistemi operativi
  • sicurezza di accesso e qualità del software utilizzato
  • presenza di appositi firewall di protezione a tutela dell’utente ma anche del dispositivo 
  • ricchezza e aggiornamento del palinsesto sportivo e di scommessa in generale
  • supporto dei maggiori metodi di deposito e prelievo, inclusi quelli più richiesti dagli utenti, come ad esempio PayPal e PostePay
  • chiarezza nella grafica
  • buona navigabilità di tipo user friendly
  • velocità di caricamento dei contenuti e aggiornamenti rapidi degli eventi e delle quote
  • presenza di bonus e di altre formule promozionali 
  • supporto eventuale delle funzioni aggiuntive di live streaming e scommesse live, che rappresentano un quid importante in più per gli appassionati del betting

Detto questo, non resta che scegliere l’app, nativa o web, più vicina alle proprie esigenze di scommessa e alle proprie preferenze, sempre ricordando di registrarsi esclusivamente a un operatore legale con regolare licenza ADM.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here