Rivoluzione Bluetooth LE Audio: la musica wireless non sarà più come prima. Bluetooth LE Audio: cosa è, come funziona, a cosa serve, quali novità porta

Bluetooth LE Audio

Grandissime novità arrivano nel campo della tecnologia, in particolare per quanto riguarda i nostri smartphone, ma non solo.

Finalmente, infatti, la tecnologia Bluetooth LE Audio è diventata ufficiale e si prepara a cambiare per sempre la trasmissione wireless del comparto sonoro.

Ma cosa è esattamente questo Bluetooth LE Audio? Quali sono le novità che introduce?

Andiamo a scoprirlo insieme!

Cosa cambia da Bluetooth Classic a Bluetooth LE Audio

Attualmente, quando andiamo a collegare un paio di cuffie TWS o uno speaker wireless allo smartphone, utilizziamo lo standard Bluetooth Classic, che permette agli accessori audio di veicolare la musica in alta qualità sfruttando codec quali SBC, AAC, Sony LDAC o Qualcomm aptX e di spaziare dai 320 ai 900 kbps.

Fin qui tutto bene, peccato che il canale Bluetooth Classic, per quanto funzioni bene, consumi molta energia.

Ed ecco allora che arriva il Bluetooth LE Audio, che mantiene gli stessi vantaggi del Bluetooth Classic ma ne abbassa i consumi e introduce altre novità.

Le novità del Bluetooth LE Audio

La prima, come abbiamo già visto, riguarda i consumi, nettamente più ridotti rispetto al Bluetooth Classic.

Inoltre, grazie al nuovo codec LC3 (Low Complexity Communications Codec),è possibile variare dinamicamente il bitrate fino a 345 kbps, con un’efficienza migliore e una qualità migliore percepita rispetto all’attuale SBC. Questa dinamicità permette anche l’adattamento del bitrate in base alla potenza del segnale, abbassandolo anziché interrompere la riproduzione.

Un’altra novità del Bluetooth LE Audio si chiama Auracast, tecnologia di condivisione audio concepita per la connessione di un numero potenzialmente illimitato di dispositivi. Un esempio concreto? Le TV negli spazi pubblici: qualora fossero compatibili, chiunque potrà usare le sue cuffie compatibili per collegarcisi, un po’ come fosse una rete pubblica Wi-Fi.

Inoltre, fra le novità c’è anche il supporto agli apparecchi acustici, in modo che smartphone e TV diventino sempre più accessibili a chi soffre di disturbi dell’udito.

Quali smartphone saranno compatibili con il Bluetooth LE Audio?

Bluetooth LE Audio è compatibile a partire da Bluetooth 5.2, ma è un’implementazione opzionale che deve essere fatta dai produttori di dispositivi audio, come cuffie e speaker wireless, smartphone, smart TV e computer.

Per quanto riguarda il mondo degli smartphone, il supporto a questa tecnologia è stato introdotto con la Beta 2 di Android 13, pertanto quasi sicuramente sarà introdotto con la prossima major release di fine 2022/inizio 2023.

Questo significa che tutti i produttori di smartphone Android ne beneficeranno, come SamsungXiaomiOPPOOnePlusvivo e così via.

A questo punto non ci resta che aspettare i nuovi smartphone in uscita a fine anno per iniziare a toccare con mano le novità di questo Bluetooth LE Audio.

Fonte

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here