UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

E’ online dal martedì 14 febbraio “Futura Francesca”, il nuovo spot di Telecom Italia realizzato interamente dalla Rete per la Rete.
Il cortometraggio è il risultato del “social advertising contest” lanciato dall’azienda lo scorso ottobre, con il quale veniva chiesto agli internauti di immaginare come avrebbe comunicato, crescendo, Francesca la bambina protagonista della scena finale della campagna istituzionale 2011.
Il nuovo spot riprende il claim  “Le emozioni non cambiano, il modo di comunicarle sì”, proiettandosi questa volta in un futuro fatto di nuove tecnologie che accompagneranno la vita della piccola. Lo spot , che ha potuto vantarsi della regia del giovane Tak Kuroha, mostra la piccola Francesca che sogna di diventare una astronauta, cresce e si proietta in un mondo dove a farla da padrone è la fantasia, componente fondamentale dei bambini: il suo, è infatti, un futuro di emozioni, di innovazione e viaggi nello spazio. La realtà rappresentata nello spot si ispira al mood e alle tecnologie immaginate da moltissimi autori della community.
Siamo oltre internet: il futuro è quello della comunicazione ubiqua, coinvolgente e integrata nell’ambiente e nel corpo. Non c’è più distinzione tra il virtuale e il reale, gli ologrammi diventano nostri compagni di giochi, gli specchi e le pareti ci mettono in contatto reale con persone distanti, un finestrino di un treno fotografa un bel paesaggio spedendolo a chi desideriamo.
Lo storytelling della community, creatasi sul sito futurafrancesca.telecomitalia.com, ha avuto un grande successo in rete con quasi 700 autori che hanno partecipato al contest ideando nuove forme di comunicazione e immaginando modi innovativi con cui Francesca rimarrà in contatto con gli altri nelle varie fasi della sua vita.
Futura Francesca non è che la concretizzazione di un gioco fondato su creatività, fantasia, immaginazione ed emozione che 700 persone hanno profuso battendo sulle loro tastiere e dando vita a 700 diverse Francesche. Da questo esperimento di social advertising, che non ha paragoni in Italia, ne risulta uno spot armonico e armonioso. In esso la tecnologia è perfettamente miscelata alle emozioni che la protagonista vive e trasmette e che lo spettatore, accompagnato dalla coinvolgente e azzeccatissima colonna sonora di cui sopra, metabolizza ed empaticamente rivive tanto che la conclusione dello spot con il passaggio dei titoli di coda, che con grande ‘umiltà’ e schiettezza ringraziano tutti i 700 partecipanti al contest, non può non essere bagnata da qualche lacrimuccia di commozione. E in effetti nello spot si vedono anche realizzate parti di alcune storie non scelte tra le sette vincitrici.
“Futura Francesca” è il risultato dell’elaborazione creativa di scene o situazioni tratte dalle storie vincitrici del contest selezionate da una giuria di qualità, composta da esperti del settore come il regista Daniele Luchetti, il direttore creativo STV DDB Aurelio Tortelli.
Anche se breve, è riuscito a condensare e mixare con il giusto equilibrio le varie invenzioni che gli internauti hanno immaginato nel futuro. Un’esempio ben riuscito di come la scrittura creativa si puo’ incontrare e fondere con il marketing.
Voi cosa ne pensate dello spot? Sarà davvero questo il futuro dell’advertising? Aspettiamo i vostri pareri!

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here