Attenzione clienti Telepass: aumenta il canone da Luglio 2022

0
39

Aumento costo abbonamento Telepass da Luglio 2022. Di quanto aumenta il canone Telepass? Ecco tutto quello che devi sapere e come fare il recesso

Aumento canone Telepass da Luglio 2022

Brutte, bruttissime notizie arrivano per tutti gli italiani in possesso di un Telepass: a partire da Luglio 2022, infatti, aumenterà il costo dell’abbonamento al servizio.

Senza perderci in chiacchiere, vediamo insieme come cambieranno i costi dell’abbonamento a Telepass e quanto dovremo spendere in più ogni mese per usufruire di questo servizio.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Aumento Telepass da Luglio 2022: quanto dovremo pagare in più

La società Atlantia (che controlla oggi il 51% di Telepass S.P.A.) ha deciso di modificare unilateralmente i contratti di abbonamento dei clienti che hanno già sottoscritto il pacchetto Family e l’Opzione Twin con rincari che arrivano quasi al 55% in più del costo precedente.

Nello specifico:

  • per il servizio Family l’aumento su base mensile sarà di 0,57€ (Iva inclusa)
  • l’Opzione Twin (che comprende anche l’opzione premium/assistenza stradale in Italia) costerà 0,28€ (Iva inclusa) in più ogni mese

Un bell’aumento, che di fatto su base trimestrale fa aumentare il canone da 3,78€ a ben 5,49€.

Insomma, un’altra bella notizia in un periodo nel quale è aumentata praticamente qualsiasi cosa.

A cosa è dovuto l’aumento dell’abbonamento Telepass?

Secondo quanto comunicato dalla società Telepass SpA, la modifica unilaterale del contratto con gli aumenti dei costi mensili d’abbonamento “nasce in ragione del progressivo mutamento del contesto tecnologico, di mercato e organizzativo in cui opera Telepass e del correlato aumento di costi e investimenti necessari per adeguare i servizi”.

E’ chiaro che siamo di fronte alla solita scusa usata da tutte le aziende che aumentano i costi degli abbonamenti e li scaricano sui clienti.

Ma questa non è l’unica motivazione.

La società dichiara infatti di “introdurre alcune ulteriori previsioni volte ad adeguare allo sviluppo tecnologico e normativo le modalità di prestazione dei servizi“.

L’azienda infatti ricorda che “il canone di locazione del Telepass Family corrisponde ancora all’importo di 6.000 lire più Iva a trimestre del 1997”, pur avendo Telepass, nel tempo, adottato “funzionalità più evolute ed ampliato la gamma dei beni e servizi di mobilità acquistabili”.

Il progressivo mutamento del contesto tecnologico, di mercato e organizzativo ha richiesto appositi costi e investimenti per la gestione e lo sviluppo dei servizi di telepedaggio, al fine di continuare a garantire i previsti livelli di servizio e mettere a disposizione dei clienti funzionalità allineate ai migliori standard.

L’azienda aggiunge, inoltre, che questi costi permetteranno di incrementare gli investimenti per garantire “una nuova rete di punti fisici di assistenza ai clienti“, oltre ai costi sostenuti “per assicurare la funzionalità e l’adeguatezza dei canali digitali di assistenza via web e app a disposizione dei clienti”.

Tutto questo fa molto ridere, soprattutto considerando che quasi tutti i Punti Blu della mia regione sono stati chiusi negli ultimi anni.

Mi sembra dunque che l’azienda non sia molto coerente, ma staremo a vedere se le cose miglioreranno nei prossimi mesi (ho seri dubbi..).

Puoi recedere dal contratto Telepass senza costi entro il 30 giugno

Come sempre, e come previsto dalle norme antitrust italiane, la modifica unilaterale prevede la disdetta del contratto immediata e senza costi per il cliente.

Dunque, se vuoi recedere dal contratto Telepass a causa di questi aumenti, hai tempo fino al 30 giugno 2022 e dovrai restituire il dispositivo entro 6 mesi.

Certo, puoi sempre fare il recesso dal tuo contratto Telepass, ma cosa userai poi in autostrada? Puoi sempre annullare e restituire il Telepass e poi fare mezz’ora di coda al casello, visto che ormai i caselli dove si può pagare in contanti o con carta di credito sono quasi tutti chiusi, giusto per “incentivare” e “stimolare” le persone a sottoscrivere un abbonamento a Telepass.

In pratica, chi si sposta spesso in autostrada non ha scelta: deve pagare un pedaggio carissimo e sempre più caro e, in più, deve anche fare un abbonamento a Telepass (anche questo sempre più caro), in caso contrario si deve preparare a lunghe code ed attese ai caselli. Come è bella l’Italia!

Come fare recesso contratto Telepass

Nello specifico, se hai scelto di recedere dal contratto, puoi annullare l’abbonamento Telepass scrivendo all’azienda in uno dei seguenti modi:

  • via email all’indirizzo gestionecontratto@telepass.com
  • via all’indirizzo assistenza@pec.telepass.com
  • inviando una missiva a Telepass spa – Customer Care, Casella Postale 2310 succursale 39 –  50123 Firenze
  • andando nei Telepass store, i Punti blu, centri servizi dei gestori autostradali e gli altri punti vendita o assistenza autorizzati da Telepass. Per l’elenco aggiornato consulta il sito web o l’app di Telepass

Per ulteriori informazioni puoi consultare il sito web o l’app di Telepass.


Aspetta..Prima di lasciare la pagina leggi qui

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA? Unisciti al nostro Gruppo di supporto gratuito - CLICCA QUI

NON HAI ANCORA AMAZON PRIME? Attivalo gratis ORA - CLICCA QUI

CERCHI LE MIGLIORI OFFERTE DI AMAZON? Scoprile QUI sempre aggiornate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui