Dal 1° gennaio 2021 le bollette relative a luce e gas aumenteranno a causa della “crescita delle quotazioni delle materie prime energetiche”. Ecco i rincari

Aumentano le bollette luce e gas dal 1° gennaio 2021

Il terribile anno 2020 sta per finire, ma il 2021 non sembra voler iniziare nel migliore dei modi.

Purtroppo, infatti, è diventata ufficiale la notizia che molti temevano ormai da mesi: nel 2021 avremo bollette più care per quanto riguarda luce e gas.

Di quanto aumentano le bollette luce e gas nel 2021?

Senza girarci troppo attorno, devi sapere che nel primo trimestre del 2021 è in arrivo un aumento del 4,5% sull’elettricità e del 5,3% sul gas.

Le famiglie, comunque, al lordo delle tasse, potranno ancora risparmiare fino a 146 euro all’anno: a fine articolo vedremo come.

Come mai questi aumenti?

Per il gas naturale, Arera spiega che “l’andamento è determinato da un aumento della componente materia prima, con un impatto del +4,9% sul prezzo finale della famiglia tipo, legata alle quotazioni attese nei mercati all’ingrosso nel prossimo trimestre, da una leggera crescita delle tariffe regolate di trasporto e gestione del contatore +0,3% sul prezzo finale e da un lieve aggiustamento, +0,1%, per gli oneri generali di sistema. Si arriva così al +5,3% per l’utente tipo in tutela”. 

Anche l’aumento dell’energia elettrica secondo l’Autorità di regolazione “è legato principalmente al rialzo della componente materia energia, con un impatto del +4% sul prezzo finale della famiglia tipo (scomponibile in +3,5% per effetto della voce energia PE, -1,5% legato alla voce di dispacciamento PD, +1,8% per la voce di perequazione PPE e +0,2% per le componenti di commercializzazione). Leggero incremento per le tariffe regolate di rete +0,57%, (trasmissione, distribuzione e misura e componente di perequazione), mentre nel loro complesso rimangono sostanzialmente invariati gli oneri generali di sistema (-0,03%)”.

Le proteste delle associazioni dei consumatori

Ad alzare la voce contro Arera e in difesa delle famiglie, duramente colpite dalla crisi economica e sanitaria, sono le associazioni dei consumatori.

Secondo l’Unione nazionale consumatori, in particolare, nel 2021 la famiglia-tipo andrà a spendere almeno 73 euro in più di bollette, dei quali 23 euro in più per la luce e 50 euro per il gas.

«Una doccia gelida per i consumatori», così l’ha definita Marco Vignola, responsabile del settore energia dell’Unione Nazionale Consumato.

«Un rialzo tra i più elevati di sempre: il nono più alto per la luce ed il settimo per il gas – ha aggiunto Vignola -. 

Se poi si considera che si aggiunge al rincaro record del trimestre precedente, quando con il +15,6% della luce ed il +11,4% del gas si era raggiunto il primato storico, ecco che la stangata non può che mandare in tilt i bilanci delle famiglie, già in difficoltà per via dell’emergenza Covid».

Della stessa idea anche il presidente di Codacons, che si appella al Governo affinché possa «mettere mano al settore energetico alleggerendo la spesa per i consumatori, che nel 2020 hanno già subito una drastica riduzione del reddito e un generale impoverimento a causa dell’emergenza Covid. Per tale motivo chiediamo al Premier Giuseppe Conte di tagliare per tutto il 2021 oneri di sistema e balzelli vari che pesano sulle bollette luce e gas, per contenere i pesanti rincari tariffari del nuovo anno».

Nel 2021 ci saranno i bonus sociali a difesa dei consumatori

Per le famiglie in stato di bisogno, dal 1 gennaio 2021 c’è un’importante novità: i bonus sociali di sconto sulla bolletta, saranno gradualmente riconosciuti in modo automatico a chi ne ha diritto, senza più dover presentare domanda. 

Dal 2021 i cittadini che hanno diritto ai bonus per disagio economico non dovranno più presentare la richiesta presso i Comuni o i Caf. Ad incrociare le informazioni, in modo che il bonus sia assegnato automaticamente in bolletta, saranno direttamente i soggetti che gestiscono i dati sulle utenze e l’Isee (Acquirente Unico e Inps).

Lo sconto in bolletta sarà calcolato dal 1 gennaio 2021, indipendentemente dai tempi tecnici necessari per l’entrata a regime del meccanismo attuativo.

FONTE

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here