Bonus benzina al via: 200 euro anche per gasolio, metano e auto elettriche. Come ottenerlo. Buoni benzina da 200€: ecco come funzionano e chi può riceverli

Bonus benzina da 200€

Grandi novità arrivano per gli italiani, che tanto per cambiare si trovano di fronte ad un nuovo bonus stanziato dal Governo per “tenerli buoni” a fronte di un incremento pazzesco dei prezzi di ogni bene, dal cibo all’elettricità, dal gas all’acqua, senza dimenticare ovviamente i carburanti, il cui prezzo è quasi raddoppiato “per colpa della Guerra”.

Il nuovo bonus di oggi si chiama “Bonus benzina da 200€” e, come si intuisce facilmente, si tratta di un incentivo che sarà dato agli italiani per fare fronte al caro-carburante.

Senza perderci in chiacchiere, andiamo a scoprire insieme tutto quello che devi sapere sul Bonus benzina da 200€ in arrivo nei prossimi giorni.

Bonus benzina da 200€ IN BREVE

Tutto pronto per il bonus benzina, il voucher da 200 euro per i lavoratori dipendenti. Le regole sono state stabilite dall’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 27 del 14 luglio 2022.

I datori di lavoro privati potranno erogare ai propri dipendenti fino a 200€ di buoni per benzina, gasolio, Gpl, metano e veicoli elettrici. Escluse dal benefit le amministrazioni pubbliche.

Sarà direttamente l’azienda a decidere se erogare o meno il bonus, quindi il dipendente non potrà/dovrà far nulla. Inoltre l’azienda è arbitrariamente libera di stabilire a quale dei dipendenti spetterà il bonus benzina da 200 euro e a chi non spetterà.

Il bonus benzina verrà erogato sotto forma di ticket cartacei o elettronici che riportano il valore nominale del buono carburante che potrà essere speso per benzinadieselGpl o Metano ma anche per la ricarica di veicoli elettrici. Qualora il dipendente riceva già un bonus dall’azienda sotto forma di beni o servizi, questo non preclude il poter ricevere il bonus benzina.

Come funziona il Bonus benzina da 200€?

Il bonus benzina è stato introdotto dal decreto legge n. 21/2022, il cosiddetto decreto Ucraina. 

Non si tratta di un bonus per cui si fa domanda: sono i datori di lavoro privati che scelgono se erogare o meno ai propri dipendenti questo aiuto, fino a un massimo di 200 euro esentasse.

I bonus benzina possono essere corrisposti fin da subito, nel rispetto dei presupposti e dei limiti normativamente previsti, senza necessità di accordi contrattuali.

Sono interamente deducibili dal reddito d’impresa e sono concessi per i rifornimenti di carburante per l’autotrazione, nello specifico di benzina, gasolio, gpl, e metano.

Per non creare ingiuste disparità di trattamento, i buoni valgono anche per la ricarica di veicoli elettrici.

I bonus possono essere corrisposti anche ad personam, e costituiscono un’ulteriore agevolazione: questo significa che il lavoratore dipendente può avere il bonus anche se già usufruisce di altri beni e servizi.

In particolare, la circolare spiega che per avere l’esenzione delle tasse sul bonus, i lavoratori dipendenti possono raggiungere:

  • un valore di 200 euro per uno o più buoni benzina;
  • e un valore di 258,23 euro per altri beni e servizi (compresi, eventualmente, ulteriori buoni benzina).

I bonus, infine, vanno contabilizzati in modo autonomo e separato rispetto agli altri benefit.

Come viene erogato il Bonus benzina da 200€?

I buoni benzina sono a carico del datore di lavoro che lo può erogare sin da subito automaticamente, senza bisogno di richiesta da parte del dipendente, arrivando a un valore massimo di 200€ per ciascun lavoratore.

Il benefit può essere corrisposto, con differenti modalità:

  • titolo gratuito;
  • per previsione contrattuale;
  • con un accordo collettivo;
  • attraverso un regolamento aziendale.

Inoltre, il datore di lavoro può scegliere se cederli in un unica volta oppure in più rate

A chi spetta il Bonus benzina da 200€?

Il bonus benzina NON spetta a tutti i lavoratori.

Non si tratta di un bonus in denaro, ma dell’esenzione fiscale per i lavoratori del valore dei buoni riconosciuti dal proprio datore di lavoro, fino a un massimo di 200 euro.

Come detto, sono i datori di lavoro privati che possono decidere di erogare ai propri lavoratori dipendenti dei buoni benzina, o titoli analoghi, e solo per l’anno 2022.

Per poter beneficiare dei buoni benzina devi essere un titolare di reddito di lavoro dipendente. La norma punta a indennizzare i dipendenti di datori di lavoro privati dei maggiori costi sostenuti a seguito dell’aumento del prezzo dei carburanti.

Possono accedere al beneficio anche i datori di lavoro privati. Rientrano nell’ambito di applicazione anche i soggetti che non svolgono un’attività commerciale e i lavoratori autonomi, sempre che dispongano di propri dipendenti.

Sono escluse le amministrazioni pubbliche, quindi se sei un dipendente pubblico non riceverai alcun buono!

Inoltre, differenza del bonus 200€ previsto nel Decreto aiuti, valido solo per i redditi fino a 35mila euro, il bonus benzina “non pone alcun limite reddituale per l’ammissione al beneficio”.

Alcuni chiarimenti sul Bonus benzina da 200€

Inoltre, la circolare fornisce tre importanti chiarimenti.

Il primo è che va applicato il principio di cassa allargato, cioè l’agevolazione riguarda i buoni carburante concessi ai dipendenti nel corso del 2022 e nei primi 12 giorni del 2023, indipendentemente dal loro utilizzo in periodi successivi.

Il benefit, inteso come voucher, si considera percepito dal dipendente, e assume quindi rilevanza reddituale, nel momento in cui lo stesso entra nella disponibilità del lavoratore, a prescindere dal fatto che il servizio venga fruito in un momento successivo.

Infine, la circolare specifica che si può sostituire il premio di risultato con i bonus benzina.

Ulteriori chiarimenti si trovano nel documento di prassi dell’Agenzia, che trovi QUI.

Le istruzioni per erogare il Bonus benzina da 200€

La circolare dell’AdE contiene le istruzioni per i datori di lavoro che intendono erogare i buoni ai propri dipendenti, specificando quali sono i datori di lavoro e i lavoratori interessati dal beneficio, le modalità di erogazione e le regole da seguire.

Fonte

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here