Chiuso anche Filesonic dopo Megaupload e Megavideo

34

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Chiuso Filesonic

Ecco un’altra tremenda mazzata per tutti gli utenti abituati a scaricare materiale dal web.

Dopo Megaupload e Megavideo, viene chiuso anche Filesonic.

Chi pensava che la chiusura di Megaupload e Megavideo fosse un episodio isolato, ora si dovrà ricredere.

Filesonic, infatti, è stato chiuso proprio poche ore fa. Contrariamente a Megaupload e Megavideo, però, il sito risulta ancora raggiungibile, anche se ora ha cambiato completamente faccia.

Mentre prima era possibile scaricare gratuitamente qualsiasi tipo di file da Filesonic, ora è possibile usufruire di Filesonic per scaricare i propri file precedentemente caricati. E solo i propri file. Non è più possibile scaricare file di cui non si possiedono i diritti. E, nello stesso tempo, nessuno può più caricare nuovi file da condividere. Insomma, è diventato praticamente inutile, tutti i file precedentemente caricati non possono più essere scaricati, se non dagli uploader originari.

Si tratta, senza dubbio, di una misura preventiva per evitare la chiusura del servizio ed eventuali provvedimenti legali, proprio come quelli che sono toccati a Megaupload ed ai suoi gestori.

Filesonic, inoltre, fa sapere che tutti i pagamenti ancora dovuti agli uploader non saranno mai più erogati. Non vorrei essere nei panni di chi aspettava grosse cifre da questo sito di file hosting, che pagava gli uploader in base al numero di download eseguiti di ogni singolo file.

Addio a file illegali su Filesonic, addio a film, software, musica e altro.

E ora dove andremo a scaricare? Sinceramente non ne ho proprio idea. Le alternative ci sono ancora, è vero, ma tutti i principali siti di file hosting stanno chiudendo. E, da due anni a questa parte, tutto il materiale “interessante” si trovava su siti di questo tipo. Sono ancora aperti Fileserve, Mediafire, Netload e tanti altri, ma ho paura che entro pochi giorni anche a loro tocchi la stessa fine di Megaupload e Co. Vedremo come evolverà la situazione, noi di YourLifeUpdated vi terremo costantemente aggiornati a riguardo.

Vediamo come evolverà la situazione, ma sono abbastanza sicuro che anche gli altri siti di File Hosting adotteranno presto soluzioni simili. Spero di sbagliarmi.

AGGIORNAMENTO

Ho pubblicato un articolo in cui ho raccolto tutte le informazioni sui siti di file hosting che hanno chiuso. Nell’articolo trovate anche una lista di siti che risultano attualmente aperti e senza problemi di download. Dategli una letta, vi potrebbe essere utile:

http://yourlifeupdated.it/2012/01/lista-dei-siti-di-file-hosting-attualmente-funzionanti.html

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

34 COMMENTS

  1. si certo. ci ammazzano di tasse, alzano i prezzi su benzina, prodotti e beni di prima necessità, aumentano bollette di luce gas acqua e ci tolgono l’unico svago che avevamo….

    • Questa cosa non dipende dal governo italiano, ma da quello USA.. concordo sui problemi dell’Italia, ma in questo caso non c’entrano Monti e Co 😉

  2. mmmmmmm e dopo megavideo e megaupload anche filesonic e fileserve interrompono la condivisione… Il mondo dello sharing sta finendo … Mi chiedo senza condivisione a che azz serve INTERNET !? E ovvio che la gente scarica film e giochi.. secondo voi io so fesso che compro un gioco da 70 euro.. o.O? L’unica persona che ha fatto qualcosa di buono in questo mondo è stato Steve Jobs .. solo lui è riuscito a convincere il mondo della discografia a far pagare la musica a soli 0,99 cent.. semplicemente un Genio… ora tutti i filesharing tremano ma ricordiamoci che nei primi anni 90 e soprattutto dal 2000 ad oggi in cui internet ha avuto l’avvento frenetico il 90% delle persone acquistavano abbonamenti internet su alice tiscali fastweb solo per scaricare… quindi tutte queste multinazionali si sono fatti MILIARDI alle spalle solo per questi motivi.. ora ci sono i social network… che spingono molto.. ma ricordiamoci che senza social network e la condivisione e l’informazione di internet … a nessuno fregherebbe piu’ nulla… altro che danni economici alle industrie di cinema e musica… tremerebbero tutti i colossi di telefonia ….  Se io sapessi che non posso piu’ scaricare nulla e condividere le mie esperienze e la mia conoscenza.. internet lo eliminerei..

    • Ehm, veramente no..perchè tutti i file non sono piu disponibili, nemmeno in Italia..quindi ci stiamo rimettendo tutti..

      • certo nel caso di megaupload, gli altri hoster stanno solamente trasferendo i server fuori dagli usa

Rispondi a ovi Cancel reply

Please enter your comment!
Please enter your name here