UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Disponibile l’app Immuni: ecco come e dove scaricarla su Android e iPhone. Come scaricare app Immuni sul telefono: bastano pochi e semplici passaggi. Ecco come fare

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Immuni, l’app italiana di ausilio contro i contagi da nuovo coronavirus, è pronta da scaricare per iPhone e Android sui rispettivi store.

Ecco i passaggi da seguire per scaricarla e provarla subito.

Come scaricare l’app Immuni su Android

Scaricare l’app Immuni sul proprio smartphone Android è molto semplice.

Basta collegarsi a questa pagina o cercare “Immuni” all’interno del Play Store di Google.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

La procedura da seguire è quella classica, la stessa che utilizzi di solito per installare nuove applicazioni sul dispositivo: una volta trovata l’applicazione, basta premere sul pulsante “Installa” e il gioco è fatto, l’app Immuni comparirà nella schermata principale dello smartphone e sarai pronto per usarla.

Come scaricare l’app Immuni su iOS

Per quanto riguarda iOS, la procedura è anche qui quella classica: basta collegarsi alla pagina ufficiale di Immuni sull’App Store di Apple oppure effettuare una ricerca con parola chiave “Immuni”.

Dopodiché, tutto quello che devi fare è premere sul tasto “Ottieni” e verificare la tua identità mediante i classici metodi, dalla password dell’ID Apple al Touch ID, passando per il Face ID.

Come scaricare l’app Immuni su smartphone Huawei con HMS

Se hai uno smartphone Huawei o Honor senza servizi di Google, prossimamente troverai l’App Immuni direttamente su Huawei AppGallery. Al momento però non è disponibile al download.

Chi può scaricare l’app?

Tutti possono scaricarla, ma per il momento l’infrastruttura di tracciamento è stata attivata solamente in alcune regioni.

In particolare, al momento la sperimentazione coinvolgerà inizialmente solo 4 regioni, ovvero Puglia, Marche, Abruzzo e Liguria.

Come funziona Immuni

Come sappiamo, è un’applicazione che aiuterà a contrastare le epidemie, a partire da quella di COVID-19. Lo scopo principale è avvisare il prima possibile gli utenti potenzialmente contagiati, anche quando sono asintomatici o quando manifestano sintomi lievi.

Per tracciare i contatti dei potenziali nuovi contagiati il programma sfrutta un sistema fatto di codici generati casualmente dagli smartphone, scambiati tra tutti i dispositivi attraverso connessioni Bluetooth a risparmio energetico quando gli smartphone entrano in contatto ravvicinato.

Immuni si occupa di tutto in automatico grazie alle nuove API di localizzazione introdotte da Google su Android e da Apple su iOS. L’utente dovrà intervenire solo in due casi:

  • nel caso di contatto prolungato con un caso rilevato come positivo riceverà una notifica che lo avvisa del rischio
  • nel caso sviluppi sintomi di virus o sia rilevato positivo dal sistema sanitario, può decidere segnalarlo all’interno dell’app, allertando così i contatti in modo completamente anonimo

Come abbiamo già detto più volte, l’app non non utilizza il GPS né altre funzioni che possano mettere a repentaglio la privacy degli utenti.

E la privacy?

Dovrebbe essere al sicuro, per i seguenti motivi:

  • I dati non lasciano mai lo smartphone, ad eccezione dell’ipotesi in cui l’utente risulti positivo al Covid-19 a seguito di un esame. Anche in questa ipotesi però la decisione di caricare i dati sul server spetta solo ed esclusivamente all’utente
  • L’app non raccoglie dati personali che consentono di identificare l’identità
  • L’app non raccoglie dati sulla geolocalizzazione
  • I dati salvati sullo smartphone sono criptati
  • Tutti i dati saranno cancellati il prima possibile e comunque non oltre il 31 dicembre 2020
  • I dati sono salvati su server in Italia e gestiti da soggetti pubblici; il Ministero della salute controlla i dati

Quando sarà disponibile per tutti?

Salvo imprevisti, l’app dovrebbe essere disponibile per tutti entro la prima decade di giugno.

Conclusioni

Allora, cosa farai? Andrai a scaricare l’app Immuni sul tuo smartphone?

Se hai dei dubbi, non dimenticare di leggere le risposte alle domande più frequenti presenti sul sito di Immuni.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here