UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Debutta in Germania il primo strumento antibufala di Facebook. Mentire non sarà così semplice

Sempre più spesso su Facebook è possibile leggere una notizia più rapidamente che aprire un sito internet ed andare a vedere le varie notizie. Infatti è sufficiente uno scroll sulla timeline di Facebook per trovare delle notizie appetibili con titoloni azzeccati ma che in realtà dietro nascondono, nella maggior parte dei casi una bufala. Se alcuni siti hanno fatto delle bufale uno stile di vita, vedi Lercio che si inventa le notizie e fa satira per far ridere le persone, mentre altri lo fanno a scopo di lucro e dunque c’è chi si mobilita per trovare una soluzione. Ecco che stanno nascendo veri e propri software anti bufale e proprio Facebook in questi giorni ha lanciato il suo servizio per notificare la notizia-bufala.

http://image.prntscr.com/image/ef1bba1e55dc4bd0895c1d8919c16ff9.jpeg

Facebook ha un problema con le notizie false e le bufale, che in questo periodo vanno tanto di moda. Sempre più utenti, infatti, sfruttano il celebre social network per acquisire notorietà e popolarità semplicemente inventandosi notizie e condividendole con i propri contatti, che stupidamente credono a tutto quello che leggono quando lo vedono su Facebook.

Facebook sa bene che questo è un problema grosso soprattutto pensando ai ricavi pubblicitari e agli investitori, che vogliono avere a che fare con un pubblico ben targhettizzato e di qualità, non con un branco di zombie che sono disposti a mettere “Mi Piace” a qualsiasi notizia falsa o inventata solo per avere un momento di gloria.

Come funziona il servizio anti-bufale di Facebook?

Il funzionamento è molto semplice, infatti secondo il servizio di Facebook, già testato negli Stati Uniti ed ora in Germania, ogni utente potrà segnalare se la notizie è falsa o vera e tramite l’analisi fatta da Correctiv, organizzazione non profit di giornalismo investigativo, ne verrà accertata l’affidabilità.

Se queste notizie dovessero essere segnalate come false/bufale verranno:

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

  • Contestate
  • Messe in secondi piano nei feed
  • Non potranno essere condivise

Notizie false su Facebook

La cosa però sembra aver ottenuto un risultato addirittura contrario rispetto a quello sperato. Negli ultimi tempi ha infatti iniziato a diffondersi una notizia secondo cui Facebook, per moltissimi americani fonte primaria di informazione, avrebbe addirittura influenzato il risultato delle recenti elezioni presidenziali, rilasciando una serie di notizie e video poi rivelatisi falsi invece di diffondere le notizie più accreditate avvantaggiando così il candidato repubblicano a sfavore di Hillary Clinton.

Basta che chiunque si inventi una notizia, metta una foto abbastanza interessante e in pochi istanti il post viene condiviso da centinaia di migliaia di persone, che si limitano a leggere 2 righe senza nemmeno accertarsi che quanto viene riportato sia vero o meno.

Ed è proprio così che sono nate tantissime pagine Facebook piene di notizie palesemente false, ma virali, che hanno attirato tantissimi utenti e in un qualche modo sono riuscite a portare a casa anche qualche soldo.

Il rimedio finalmente è in piedi e speriamo che le bufale smettano di esserci in modo da non prendere in giro gli utenti.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here