Stando a quanto pubblicato su IlSoftware.it, Disqus reindirizzerebbe alcuni link senza avvertire l’utente

Una scoperta sconcertate su Disqus che indirizzerebbe alcuni link, nello specifico di GearBest verso i suoi link per guadagnare

Ieri, sul sito de IlSoftware, ho letto un interessante articolo che vedeva Disqus sotto l’occhio del ciclone perchè avrebbe rubato o meglio reindirizzato i link di GearBest verso il sito ShareASale e dunque per ottenere guadagni a spese degli utenti.

Si perchè ShareASale permette di guadagnare sui prodotti che poi vengono venduti e a quanto pare il sito IlSotfware non usa questo circuito ed ha avviato le prime analisi.

I colleghi hanno avviato le prime indagini e creando delle pagine web ad hoc ed analizzato gli script che venivano attivati, hanno scoperto che la piattaforma per la gestione dei messaggi, Disqus, carpiva i link di gearbest.com, quelli con it.gearbest.com non viene colpito, e li rigenerava, spostando i guadagni su se stesso.

Com’è possibile?

Lo script per la gestione dei messaggi su una pagina, in pratica intercettava i link www.gearbest.com ed effettuava un redirect appunto su ShareASale. Questo è stato possibile perchè Disqus ha impostato un event handler JavaScript che faceva il lavoro sporco e che appunto è memorizzato sui server di Disqus.

La cosa più brutta è che nel contratto di Disqus non è menzionata nessuna di queste “pratiche scorrette” e dunque forse stiamo assistendo ad una truffa bella e buona.

Vi terremo aggiornati sulla notizia perchè se dovesse essere voluta ci sarebbero parecchi problemi per Disqus.

1 COMMENT

  1. Confermo, anche nel mio sito. Me ne sono accorto oggi solamente, dopo un paio di test coi plugin. Quando ho visto che era disqus ho googlato e ho trovato voi e l’articolo de ilSoftware.
    Brutto tiro questo di Disqus.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here