L’ipotesi remota ventilata però da diverso tempo ora è ufficiale. Broadcom mette sul piatto ben 130 miliardi di dollari per comprarsi Qualcomm

Qualcom pronta per essere acquisita da Broadcom per 130 miliardi di dollari

Con 130 miliardi di dollari, l’Italia ci fa tre e forse quattro Finanziarie mentre Broadcom è pronta a comprarsi il gigante Qualcomm e diventare ancor più leader dell’intero mercato dei chip insieme ad altri colossi.

Che Broadcom fosse interessata a Qualcomm, che veste in gravi situazioni finanziarie, non era un mistero, ma che potesse arrivare a formulare un’offerta pari 105 miliardi di dollari e fasti carico di 25 miliardi di dollari di debiti di Qualcomm per un totale di 130 miliardi di dollari era impensabile fino a poche ore fa, quando Broadcom ha formulato ufficialmente la sua offerta per comprarsi Qualcomm.

L’operazione era nell’aria da tempo ed era solo questione di formulare l’offerta giusta al giusto prezzo in modo da allettare Qualcomm e non permetterli di rifiutare. Infatti l’operazione si acquisizione più importante del mercato IT, che doppierebbe quealla di Dell per comprarsi EMC nel 2015 permetterebbe a Broadcom di diventare il terzo produttore di Chip al mondo dopo Intel e Samsung.

Ancora non c’è nulla di ufficiale e prima di sapere qualcosa potrebbero passare settimane affinché Qualcomm vagli le varie ipotesi e rifiuti, rilanci o accetti la proposta avanzata da Broadcom.

Da questo potrebbe trarre vantaggi Apple che è in continue battaglie legali con Qualcomm e che metterebbe parola fine sulle questioni visto che Broadcom è un fornitore di Apple con cui è in ottimi rapporti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here