Ecco Il Video Dell’Incidente Mortale Dell’Auto Di Uber

0

Uber, auto senza conducente investe pedone: il video dell’incidente mortale rilasciato dalla polizia. Uber e l’incidente mortale: la polizia scagiona l’auto, era impossibile evitare l’impatto. Ecco Il Video Dell’Incidente Mortale Dell’Auto Di Uber

Video incidente auto guida autonoma Uber Marzo 2018

Come sicuramente avrai letto sul web o sentito al TG, negli scorsi giorni un’auto a guida autonoma di Uber ha tragicamente investito e ucciso un pedone.

Fin dall’inizio si pensava che la colpa non fosse da attribuire completamente alla vettura a guida autonoma, dotata di tantissimi sensori in grado di evitare problemi di questo tipo.

Oggi arriva la conferma ufficiale: l’incidente dell’auto di Uber che ha investito un pedone non è stato causato dalla macchina, ma dal pedone che stava attraversando la strada al buio senza alcuna luce, in un tratto di strada non illuminato.

In pratica era impossibile vedere la persona da lontano, sia per l’occhio umano che per l’auto di Uber.

Giusto per informazione, segnalo che in macchina in quel momento c’era la scienziata Rafaela Vasquez, pronta ad intervenire in caso di problemi, ma secondo i rilievi della polizia in quel momento non guidava e la Volvo era in mano al computer che la faceva viaggiare a 70 orari. Dall’incrocio dei dati della telemetria e delle videocamere dell’auto, sembra che la donna sia sbucata di colpo davanti alla macchina, come se avesse deciso di attraversare senza preavviso. E infatti non ci sono segni di frenata.

La polizia scagiona l’auto, era impossibile evitare l’impatto

La conferma arriva dalla polizia dell’Arizona, che nella notte ha rilasciato un video che mostra il fatale incidente che ha coinvolto un’auto Uber senza conducente e una donna che stava attraversando la strada. Elaine Herzberg, questo in nome della vittima, ha perso la vita a seguito delle ferite riportate.

Come si nota nel video, il pedone appare all’improvviso sulla strada mentre porta a mano la sua bicicletta, senza luci e senza alcuna segnalazione. Era davvero impossibile vederlo e frenare per tempo.

Dunque non è stata colpa dell’auto a guida autonoma di Uber, ma un normale incidente che neppure un autista in carne e ossa avrebbe potuto evitare. A dirlo Sylvia Moir, capo della polizia di Tempe, Arizona, dove si è verificato l’incidente.

Ecco il video integrale di quanto accaduto.

Certo, la prima dinamica lasciava pensare ad un guasto del sistema di guida, con l’auto che non ha rispettato un segnale d’arresto, ma la presenza di videocamere e sensori sull’auto ha permesso alle autorità in breve tempo di avere un dettaglio completo di quello che è successo.

Al momento l’indagine non è ancora conclusa, ma tutti gli elementi sembrano portare ad una fatalità che non ha nulla a che fare con la guida autonoma o con un bug del sistema.

Ancora una volta, dunque, arriva la conferma che le macchine difficilmente sbagliano se ben programmate, mentre le persone stupide restano stupide e queste sono le conseguenze.

Possibile che una persona attraversi una strada enorme, di notte, completamente al buio? Il problema è che mi è capitato più volte di assistere a situazioni di questo tipo anche in Italia, a Parma, mentre tornavo a casa dopo una birra con gli amici.

Dobbiamo cambiare il cervello delle persone, non fermare le auto a guida autonoma.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here