Gli Smartphone stanno creando un’Epidemia di Sonno

0
4

Gli Smartphone creano mancanza di sonno. Ecco uno studio Australiano che lo dimostra. Il nostro consiglio è di non usarlo qualche ora prima di andare a letto

Insonnia e Smartphone: Ecco lo studio che lo dimostra

Quanto la tecnologia è troppa crea dipendenze e sviluppa problemi.

E’ il caso degli smartphone che provocherebbero insonnia se utilizzati in maniera intensa. E’ uno studio Australiano a pubblicare i risultati sulla rivista Sleep dove David Hillmann dell’ospedale Sir Charles Gairdner di Perth e presidente della Sleep Health Foundation.

Analizzando diverse persone hanno visto che ci sono diversi problemi e comportamenti che porterebbero a disturbi del sonno, insonnia, incubi ed anche a perdite di produttività, incidenti stradali e sviluppo di varie malattie ed in rari casi alla morte.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Lo studio di Hillmann mette davanti all’evidenza i problemi e disturbi del sonno, creati dalla dipendenza da smartphone ma in generale tutti gli oggetti tecnologici come computer, tablet, televisione ed altro possono creare disturbi, tra cui quello del sonno è quello più diffuso.

Ancora uno studio che mette sotto la lente di ingrandimento i problemi derivanti dall’uso della tecnologia in modo sbagliato. La dipendenza dall’estremo utilizzo di prodotti tecnologici che ci fanno diventare schiavi dell’essere sempre connessi e digitali ma che a volte serve un po di disconnessione dal mondo digitale ed affacciarsi con il mondo reale..

QUI la news completa.


Aspetta..Prima di lasciare la pagina leggi qui

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA? Unisciti al nostro Gruppo di supporto gratuito - CLICCA QUI

NON HAI ANCORA AMAZON PRIME? Attivalo gratis ORA - CLICCA QUI

CERCHI LE MIGLIORI OFFERTE DI AMAZON? Scoprile QUI sempre aggiornate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui