I Pacchi Di Amazon Saranno Consegnati Anche Di Sera E Nel Weekend

0

Amazon si affida a Poste Italiane per la consegna serale e nei weekend. Amazon e Poste Italiane siglano un accordo per le consegne serali e nei weekend

Consegne Amazon anche di sera e nel weekend

Solo poche settimane fa abbiamo pubblicato un articolo relativo ai nuovi piani di sviluppo Poste Italiane, tra i quali figurava anche la volontà di consegnare pacchi ai clienti alla sera e durante i weekend.

Come era lecito aspettarsi, Amazon ha colto la palla al balzo e poche ore fa ha siglato ufficialmente un accordo con Poste Italiane per la consegna dei prodotti venduti attraverso la piattaforma di e-commerce sull’intero territorio nazionale in queste nuove fasce orarie, che comprendono dunque gli orari serali e i weekend.

Di durata triennale e rinnovabile per un ulteriore biennio, il patto siglato tra Amazon e Poste Italiane punta a garantire le consegne in nuovi orari e momenti della settimana.

Saranno contenti i clienti Amazon, meno contenti i dipendenti di Poste Italiane, che dovranno ovviamente cambiare i propri orari di lavoro, con la speranza che Poste Italiane assuma nuovo personale per coprire questi turni aggiuntivi.

Amazon e Poste Italiane consegnano anche la sera e nel weekend: i dettagli

Nello specifico, verranno estese le opzioni di consegna, prevedendo anche quella serale fino alle 19:45 e nel weekend.

Saranno dunque i 3000 portalettere sparsi su tutto il territorio nazionale a consegnare il pacco direttamente all’acquirente, con l’ausilio del corriere espresso SDA e della compagnia aerea del Gruppo MistralAir.

In linea con il piano industriale Deliver 2022, l’accordo con Amazon valorizza appieno la flessibilità offerta dal nuovo modello di recapito, “Joint Delivery”, attivo da aprile ed in corso di implementazione.

Ci saranno nuove assunzioni

L’accordo stipulato tra Poste Italiane e Amazon non solo permetterà ai clienti della piattaforma di e-commerce di ricevere un servizio più accurato, ma consentirà al settore della logistica di ricevere una spinta occupazionale importante: nel 2020 sono infatti previsti 10 mila dipendenti impegnati nella logistica dei pacchi.

Cosa ne penso

Sicuramente sono felice di sapere che potrò sfruttare le consegne di Amazon e Poste Italiane anche durante la sera e nel weekend, cioè quando sono a casa e quindi non dovrò fare recapitare pacchi da amici, parenti e conoscenti sparsi per la città.

Spero però che Poste Italiane migliori l’efficienza nella consegna, perché da quando Amazon nella mia zona utilizza questo metodo di consegna, i pacchi arrivano spesso in ritardo anche se sono cliente Prime.

E in giro non leggo commenti molto positivi sull’efficienza delle consegne da parte di Poste Italiane..

Tu cosa ne pensi di questa novità? Faccelo sapere nei commenti a fine articolo!

Di seguito puoi leggere la nota completa. (Fonte)

POSTE ITALIANE E AMAZON SIGLANO UNA PARTNERSHIP PER LO SVILUPPO DELL’E-COMMERCE IN ITALIA L’accordo è una tappa centrale per il raggiungimento degli obiettivi nel settore e-commerce previsti dal piano Deliver 2022
Roma, 13 giugno 2018 – Poste Italiane ha raggiunto un accordo con Amazon, di durata triennale e rinnovabile per un ulteriore biennio, per la consegna di prodotti e-commerce sul territorio nazionale. L’accordo ha l’obiettivo di migliorare il servizio reso ai clienti grazie ad un’offerta di prodotti arricchita da diverse soluzioni di consegna, tra le quali la consegna serale, fino alle 19:45, e nel week-end. Poste Italiane fornirà il servizio attraverso la capillare presenza territoriale garantita da oltre trentamila portalettere impegnati nelle attività di recapito, dal corriere espresso SDA e dalla flotta MistralAir, la compagnia aerea del Gruppo. In linea con il piano industriale Deliver 2022, l’accordo con Amazon valorizza appieno la flessibilità offerta dal nuovo modello di recapito, “Joint Delivery”, attivo da aprile ed in corso di implementazione. Grazie a questo accordo, Poste Italiane accelera lo sviluppo dell’e-commerce in Italia con positive ricadute sugli investimenti in tecnologia e sull’occupazione. Infatti, al 2020 i dipendenti impegnati nella logistica dei pacchi saranno 10 mila.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here