iliad: La rivoluzione che non c’è stata

2

iliad è arrivata ufficialmente in Italia il 29 maggio 2018 ma la tanto decantata #RivoluzioneIliad non si è completata al meglio. In Italia c’è troppa concorrenza

Iliad Italia: Ancora c’è molto da lavorare per Rivoluzionare il mercato mobile

iliad, operatore mobile francese, è finalmente arrivato in Italia, la data ufficiale è stata il 29 maggio 2018 e dopo un inizio molto scenografico, grazie al prezzo della prima tariffa per smartphone molto bassa, gli utenti e l’azienda hanno realizzato l’importante passo che è stato fatto con lo sbarco nel nostro paese.

Dopo l’entusiasmo iniziale a soli due giorni gli utenti incontrano i primi problemi, si scandagliano le condizioni d’uso e si scoprono gli altarini. Di seguito alcuni dei nostri articoli che spiegano i problemi e ti forniranno tutte le informazioni su iliad:

Ed esempio la tanto decantata #RivoluzioneIliad si è svolta a metà, infatti non solo prezzi bassi e bundle corposi, infatti si parla di solo 5,99 euro al mese per avere minuti ed SMS illimitati oltre che 30GB di internet incluso e tanti servizi inclusi ma analizzando bene la situazione non tutto oro quello che luccica.

Sono diversi i problemi ed anomalie contrattuali e ve li elenchiamo di seguito:

  • Costi bassi ma non bassissimi. Si trovano offerte con le medesime condizioni di iliad a 7 euro al mese, come la promo di Wind che è identica a quella di iliad. Quindi 1 euro di differenza.
  • Nodo Copertura Al momento è ancora debolissima. Nelle grandi città in media si ha una velocità inferiore pari al 50% rispetto alla concorrenza. E fuori città va sempre in roaming.
  • Nodo GB all’estero Sono solo 2GB possono essere usati all’estero che rispetto agli altri operatori è inferiore perchè si calcola in base i GB inclusi nel bundle e che poi sono conteggiati al termine dei GB inclusi nel piano. Qualcosa non torna.
  • E la PEC E’ questa iliaditaliaspa@legalmail.it ma non si trova nei contratti
  • 1 milione di profili a 5,99 euro Manca un contatore per verificare il raggiungimento del numero di utenti per attivare la prima offerta ad un super prezzo. Non c’è trasparenza
  • Problema IP pubblico Francese Al momento tanti servizi come Netflix, RaiPlay ed altri non funzionano perchè hanno il geoblocking attivo.

Insomma un po di problemi, alcuni tecnici e diversi burocratici. Server chiarezza e qualcosa da affinare perchè gli utenti cercano qualità, trasparenza ed affidabilità oltre al prezzo da primato.

2 COMMENTS

  1. 1 euro in più rappresenta in percentuale circa il 17% in più; scritto così assume un significato ben diverso. Iliad offre SMS illimitati, Wind nemmeno uno!. Tutti i servizi a pagamento proposti da Wind sono del tutto gratuiti con Iliad. Mi dici per favore dove le vedi le similitudini?

    • E’ parzialmente vero se guardi solo il prezzo ma facendo le dovute osservazioni la situazione ti è più chiara:
      – SMS ormai non li usa più nessuno
      – Dopo il milione di utenti il prezzo dovrebbe salire a 9,99 euro quindi molto meno conveniente
      – Al momento la copertura è davvero scarsa se non in poche grandi città anche rispetto alla stessa Wind
      – La question IP francese è limitante per chi usa servizi geolocalizzati

      Per quanto riguarda i servizi a pagamento aggiuntivi potresti aver ragione ma tranne il chi è gli altri sono servizi meno utili. Al momento iliad dovrebbe migliorare la qualità del servizio e poi ne riparleremo, perchè risparmiare qualche euro a discapito della qualità a me non piace. Meglio pagare il giusto ma avere un servizio, chiaro, trasparente e che funzioni bene

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here