La nuova vita di Redmi (costola di Xiaomi): Smartphone low cost ma di qualità

0

Redmi, staccatasi da Xiaomi, ha iniziato  il suo percorso in autonomia come brand indipendente ma che continuerà a fare smartphone sempre più di qualità

La nuova vita di Redmi (costola di Xiaomi): Smartphone low cost ma di qualità

Redmi è ufficiale e la nuova azienda, controllata di Xiaomi, inizia la sua vita da indipendente sotto il controllo del presidente Lu Weibing, che dal 10 gennaio 2019 permetterà all’azienda Cinese di procedere indipendentemente, così come accade per la neonata Pocophone.

L’obiettivo annunciato è dominare la fascia medio bassa del mercato abbassando i prezzi e migliorando la qualità sotto tutti i punti di vista, e la prima dimostrazione è lo smartphone Redmi Note 7 e Note 7 Pro che arriveranno sul mercato con un prezzo intorno ai 200 euro ma con addirittura un sensore fotografico da ben 48 megapixel.

Dunque ora i sub-brand di Xiaomi per la sezione smartphone sono tre:

  • Redmi Fascia Medio Bassa
  • Pocophone Fascia Media
  • Black Shark Fascia Gaming

Con Xiaomi che produrrà dispositivi destinati alla sola fascia medio alta puntando un mercato più di alto livello, curati a livello estetico e con funzionalità software esclusive.

Dunque Redmi produrrà i vari Note e la gamma economica e super economica, e spingerà sopratutto nei mercati emergenti, ed in quelli nostrani con prodotti ben specifici con un target price sotto i 250 euro, mentre Xiaomi sfiderà i brand come Apple e Samsung, con prodotti come Mi 8, Mi Mix 3 ed altri sopra i 500 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here